Le torri del castello di Buda sul Danubio
Le torri del castello di Buda sul Danubio ©Getty Images

Budapest è...
• La capitale dell'Ungheria.
• Formata da Buda e Obuda, sulla riva occidentale del Danubio, e Pest, su quella orientale.
• Una città con 80 sorgenti termali, nonché quella con il sistema di grotte termali più grande del mondo.
• La città natale di Ferenc Puskás e di molti altri giocatori della leggendaria Ungheria degli anni '50.
• Una capitale della scienza: da Budapest provengono invenzioni e scoperte come la penna a sfera, il cubo di Rubik e la vitamina C.

Dove si trova
Seguendo il Danubio per circa 300 km da Vienna e superando Bratislava si arriva a Budapest, al centro del bacino dei Carpazi. La città è a 7000 km sia da New York che da Pechino.

Lo stadio è stato intitolato a Ferenc Puskás
Lo stadio è stato intitolato a Ferenc Puskás©Getty Images

Puskás Ferenc Stadion
• I lavori per il nuovo stadio di Budapest, intitolato al suo calciatore più famoso, sono iniziati nel 2016 e dovrebbero concludersi nel 2019.
• Lo stadio avrà una capienza di oltre 65.000 posti a sedere e ospiterà le partite della nazionale ungherese.
• Il vecchio Puskás Ferenc Stadion, inaugurato nel 1952 con il nome di Népstadion (stadio popolare), è stato raso al suolo per far posto al nuovo impianto.
• Nel precedente stadio, l'Inghilterra ha subito la sua sconfitta più pesante, 7-1 contro l'Ungheria il 23 maggio 1954.
• Lo stadio ha anche ospitato grandi nomi della musica come Queen, Genesis, U2, Guns'n'Roses, Rolling Stones, Michael Jackson e Depeche Mode.

Come arrivare e come muoversi a Budapest
L'aeroporto internazionale Ferenc Liszt, intitolato al compositore meglio conosciuto come Franz Liszt, è a 16 km dal centro. Budapest ha una buona rete di metropolitana (la Linea 1 è la più antica dell'Europa continentale) e tram, anche se lo stadio è perfetto per chi ama camminare perché si trova a un solo chilometro dalla stazione ferroviaria del centro.

Dove alloggiare
Budapest è una meta turistica molto visitata e offre molte alternative in pieno centro, dagli hotel internazionali alle strutture più economiche. Vedere i link utili sotto.

La vista dal Ponte delle Catene
La vista dal Ponte delle Catene©Getty Images

Cosa vedere
Cultura: il bellissimo Museo della Storia di Budapest espone capolavori d'arte e cimeli storici nell'imponente castello di Buda, dove si trovano anche la cattedrale, la sinagoga e il monumento-museo Casa del terrore.
Atmosfera: patrimonio dell'UNESCO, la Collina del Castello (lunga 1 km) permette di visitare luoghi ricchi di fascino come la Piazza della Trinità, la Chiesa di Mattia (Mátyás templom) e il Bastione dei Pescatori (Halászbástya)
Una boccata d'aria fresca: attraversare il Danubio dal Ponte delle Catene è un must, così come lo è un giro sull'Isola Margherita: un luogo ideale per fare jogging o una nuotata, andare alle terme e visitare il parco naturale.

Mangiare e bere
Il sapore tipico dell'Ungheria è la paprika dolce. Anche se Budapest offre piatti per i palati più fini, sono da provare quelli più corposi come il gulyás (gulash) e e il Pörkölt con peperoni (servito con panna acida), oltre ai deliziosi dolci. Il vino Tokai è famoso in tutto il mondo, mentre la Pálinka (distillato di frutta) e le birre alla frutta sono un segreto ben custodito.

Il calcio in città
I successi del Debrecen nel nuovo millennio hanno oscurato un po' la capitale, ma le squadre di Budapest hanno sempre dominato in Ungheria. Il derby più agguerrito è quello tra i biancoverdi del Ferencváros e i viola dell'Újpest, anche se l'MTK Budapest (ex Honvéd, la squadra dell'esercito) e il Vasas (fondato da operai siderurgici) si sono imposte a livello nazionale e internazionale in epoche diverse.

Una gita fuori città
Mentre nel centro di Budapest si continua a respirare l'epoca d'oro, uno sguardo sulla storia più recente lo offre il Memento Park (a sud-ovest), che ospita alcuni dei più grandi monumenti che hanno caratterizzato l'estetica di Budapest durante l'era comunista. Il Palazzo Reale di Gödöllő, a nord-ovest del centro, ricorda invece la grandeur del periodo barocco ungherese.

Link utili
Turismo a Budapest: http://www.budapest.com/
Lonely Planet: https://www.lonelyplanet.com/hungary/budapest
Wikipedia: http://en.wikipedia.org/wiki/Budapest
Puskás Ferenc Stadion: http://mnsk.hu/en/letesitmeny/puskas-ferenc-stadion/
Federcalcio ungherese (MLSZ): http://www.mlsz.hu/

In alto