Juventus-Bayer Leverkusen: la vigilia

Reduce dal pareggio esterno sul campo dell'Atlético, la Juventus debutta allo Stadium nella fase a gironi contro il Bayer Leverkusen. "La prima partita in casa può essere molto importante per la qualificazione", ha detto Sarri.

©Getty Images
  • I precedenti della Juventus contro il Leverkusen: 1V 1S
  • I Bianconeri si sono imposti nell'unico precedeente casalingo (UCL 2001/02)
  • La Juventus non batte una squadra tedesca dal 2015
  • Il Leverkusen ha perso solo due delle ultime 11 gare esterne europee
  • Prossimi impegni: Juventus - Lokomotiv Mosca, Atlético Madrid - Bayer Leverkusen

Probabili formazioni

Juventus: Szczęsny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanić, Matuidi; Ramsey; Higuaín, Ronaldo
Indisponibili: De Sciglio (coscia), Danilo (coscia), Douglas Costa (coscia)
In dubbio: nessuno

Leverkusen: Hradecky; L. Bender, Tah, S. Bender, Wendell; Aránguiz, Baumgartlinger, Amiri; Havertz, Alario, Volland
Indisponibili: Bailey (coscia)
In dubbio: nessuno

Maurizio Sarri, allenatore Juventus

La prima partita in casa può essere molto importante per la qualificazione. Affrontiamo una squadra che è seconda in Bundesliga e che nel suo campionato ha il miglior possesso palla e i migliori valori fisici, quindi sarà una gara complicata. Il Leverkusen sa tenere il pallone per larghi tratti di gara e la partita è talmente difficile che pensare ad altro sarebbe un errore clamoroso.

Nelle ultime tre gare abbiamo dati in netto miglioramento dal punto di vista qualitativo e quantitativo. Abbiamo valori buoni e la condizione fisica sembra in crescendo, anche se questa è legata all'applicazione e allo spirito di sacrificio. I numeri sono confortanti, ma non paragonabili a quelli del Leverkusen che sono straordinari.

Peter Bosz, allenatore Bayer Leverkusen

Ci siamo preparati bene sulla Juventus di Sarri, ci prepariamo sempre bene sul nostro avversario. Sappiamo bene che squadra sia. Sappiamo che è di alto livello e siamo consapevoli che Sarri faccia giocare bene a calcio: è difficile da affrontare. Abbiamo visto il suo Napoli e il suo Chelsea, sarà complicato affrontare la sua Juventus.

Lo sapevi?

I Bianconeri hanno vinto solo una delle ultime cinque partite contro le squadre tedesche a Torino (P2 S2). La più recente si è conclusa 2-2 contro il Bayern München all'andata degli ottavi di UEFA Champions League 2015/16. La gara di ritorno è terminata con una sconfitta per 4-2 ai supplementari dopo un vantaggio di due gol nel primo tempo.Scopri tutte le statistiche e curiosità nella nostra storia della partita.

In alto