Genk - Napoli: storia della partita

Il Genk cerca di rimettersi in carreggiata dopo la prima sconfitta ma deve affrontare una difficilissima sfida contro il Napoli, reduce da una vittoria sui campioni in carica.

Il portiere Gaetan Coucke dopo i sei gol subiti a Salisburgo
Il portiere Gaetan Coucke dopo i sei gol subiti a Salisburgo ©Getty Images

Il Genk cerca di rimettersi in carreggiata dopo la prima sconfitta ma deve affrontare una difficilissima sfida contro il Napoli, reduce da una vittoria sui campioni in carica.

• Mentre il Genk ha perso 6-2 in casa del Salisburgo, i partenopei hanno battuto il Liverpool in casa per la seconda stagione consecutiva nella fase a gironi.

• Genk e Napoli non si sono mai affrontate.

Highlights: Salzburg - Genk 6-2
Highlights: Salzburg - Genk 6-2

Forma
Genk
• Dopo la sconfitta a Salisburgo, il Genk ha subito 10 gol nelle ultime due gare europee, segnandone tre. È stata la sconfitta più pesante dopo quella per 7-0 contro il Valencia nella fase a gironi di UEFA Champions League a novembre 2011 (la più pesante di sempre in Europa per la formazione belga).

• Campione del Belgio per la quarta volta nel 2018/19, il Genk si è qualificato direttamente alla fase a gironi di UEFA Champions League per la prima volta. Nelle partecipazioni precedenti (2002/03 e 2011/12) aveva dovuto superare almeno un turno di qualificazione.

• La formazione belga non ha mai vinto nel tabellone principale di UEFA Champions League. Nel 2002/03 ha pareggiato quattro partite su sei ed è arrivata ultima in un girone che comprendeva Real Madrid, Roma e AEK Athens. Otto anni dopo, ha pareggiato in casa e ha perso in trasferta contro Chelsea, Bayer Leverkusen e Valencia.

• Il Genk ha perso solo due delle 11 gare casalinghe giocate in UEFA Champions League (V4 P5, qualificazioni incluse) e non perde da cinque (V2 P3), ovvero dal 2-1 contro il Sarajevo al secondo turno di qualificazione del 2007/08.

• Nel 2018/19, il Genk ha vinto tutte e sei le partite di qualificazione e ha raggiunto la fase a gironi di UEFA Europa League (22 gol segnati), conquistando il primo posto davanti a Malmö, Beşiktaş e Sarpsborg. Ai sedicesimi, però, è uscito contro lo Slavia Praha, vincitore per 4-1 alla KRC Genk Arena dopo uno 0-0 a Praga.

• Il Genk ha segnato almeno un gol in 30 delle ultime 31 partite europee. L'unica eccezione è stata il pareggio della scorsa stagione contro lo Slavia.

• Prima di perdere contro lo Slavia la scorsa stagione, il Genk non perdeva in casa da 15 partite europee (V12 P3).

• Il Genk è alla quinta sfida contro una squadra italiana. La più recente si è conclusa con un 2-0 sul Sassuolo nella fase a gironi di UEFA Europa League 2016/17 (dopo un 3-1 casalingo). L'unica altra partita contro un'italiana in Belgio è coincisa con la prima sconfitta interna in UEFA Champions League, 0-1 contro la Roma nella prima fase a gironi del 2002/03.

Highlights: Napoli - Liverpool 2-0
Highlights: Napoli - Liverpool 2-0

Napoli
• Con le reti nel finale di Dries Mertens (rig.) e Fernando Llorente, il Napoli ha battuto il Liverpool per 2-0 alla prima giornata. È stato il suo terzo successo alla prima giornata di UEFA Champions League, il primo dal 2016/17.

• Secondo classificato in Serie A per la seconda stagione consecutiva nel 2018/19, il Napoli partecipa alla fase a gironi per la sesta volta, sempre nelle ultime nove stagioni. Nel 2011/12 e nel 2016/17 è arrivato agli ottavi, mentre nelle tre altre edizioni è arrivato terzo nel girone.

• La scorsa stagione, i partenopei hanno racimolato solo due punti in trasferta. Inoltre, non vincono fuori casa da sette partite di UEFA Champions League, dalla fase a gironi alla finale (P2 S5).

• Il Napoli ha vinto solo cinque delle ultime 15 gare di UEFA Champions League dalla fase a gironi alla finale (P3 S7). Tutte queste vittorie sono arrivate al San Paolo.

• Dopo il terzo posto dietro Paris Saint-Germain e Liverpool nella scorsa fase a gironi, il Napoli ha iniziato la UEFA Europa League con un comodo 5-1 complessivo contro lo Zurigo, quindi ha eliminato il Salisburgo agli ottavi con un 4-3 complessivo. Ai quarti, però, ha perso 2-0 in casa dell'Arsenal e 1-0 al San Paolo, subendo la seconda eliminazione consecutiva contro una squadra inglese.

• Il Napoli ha perso le ultime due trasferte europee. Il 3-1 sullo Zurigo della scorsa stagione è stato l'unico successo in sei gare esterne (P2 S3).

• Gli azzurri hanno perso due trasferte su tre contro le squadre belghe, anche se la più recente si è conclusa con un 1-0 sul Club Brugge nella fase a gironi di UEFA Europa League 2015/16.

I numeri più belli della prima giornata di #UCL
I numeri più belli della prima giornata di #UCL

Curiosità e incroci
• Kalidou Koulibaly è approdato a Napoli dal Genk nel 2014 dopo 64 presenze in due campionati, vincendo la Coppa del Belgio 2012/13.

• Dries Mertens ha giocato nelle giovanili di Stade Leuven, Anderlecht e Gent, esordendo da professionista in terza serie con l'Eendracht Aalst nel 2005/06 e trasferendosi all'estero l'estate successiva.

• Ianis Hagi ha giocato due gare di Serie A con la Fiorentina nel 2016/17.

• Compagni in nazionale:
Jhon Lucumí e David Ospina (Colombia)

Le ultime

Genk
Mercato estivo
Acquisti: Theo Bongonda (Zulte Waregem), Benjamin Nygren (IFK Göteborg), Stephen Odey (Zürich), Ianis Hagi (Viitorul), Carlos Cuesta (Atlético Nacional), Patrik Hrošovský (Viktoria Plzeň), Paul Onuacha (Midtjylland)
Cessioni: Jakub Brabec (Viktoria Plzeň), Ibrahima Seck (Zulte Waregem), Marcus Ingvartsen (Union Berlin), Leandro Trossard (Brighton), Ruslan Malinovskyi (Atalanta), Joseph Aidoo (Celta Vigo), Ruben Seigers (Beerschot Antwerpen, prestito), Dante Vanzeir (Mechelen, prestito)

• Il Genk ha iniziato la stagione con un 3-0 sul Mechelen in Supercoppa del Belgio il 20 luglio. Ha così conquistato il suo secondo trofeo (il primo dal 2011) all’ottava partecipazione.

• Il 21 settembre, il Genk ha interrotto una serie di tre gare senza vittorie (P1 S2) battendo l’Oostende per 2-1.

• Il 24 settembre, il Genk ha vinto 3-0 contro il Ronse ai sedicesimi di Coppa del Belgio. Agli ottavi, in programma a inizio dicembre, farà visita all’Anversa.

• Contando anche la Supercoppa belga, la sconfitta per 2-0 contro lo Zulte Waregem del 10 agosto è stata l’unica per il Genk nelle ultime 12 gare interne fra tutte le competizioni (V9 P2).

• Il Genk è stato bloccato sabato sul 3-3 dal Sint-Truiden dopo il vantaggio per 3-0 al 60'.

• Théo Bongonda, che aveva saltato otto partite per un problema alla schiena, ha segnato il suo primo gol con il Genk contro il Sint-Truiden grazie all'assist di Ianis Hagi; Hagi ha segnato i due gol successivi, entrambi dal dischetto.

• Il Genk ha perso due delle prime tre gare del campionato 2019/20. Nel 2018/19 era rimasto imbattuto nelle prime 15 e ha subito la seconda sconfitta solo alla 23ª giornata.

• La squadra ha 14 punti dopo nove partite, nove in meno rispetto al 2018/19.

• Ally Mbwana Samatta ha segnato cinque gol in sette partite del campionato 2019/20. La sua ultima marcatura, però, risale al 23 agosto. Nel frattempo è andato in rete contro il Salisburgo.

• Il portiere titolare Danny Vukovic non gioca dal 26 luglio per la rottura del tendine di Achille e non è stato incluso nella lista di UEFA Champions League.

Napoli 

• Mercato estivo
Acquisti: Giovanni Di Lorenzo (Empoli), David Ospina (Arsenal), Kostas Manolas (Roma), Eljif Elmas (Fenerbahçe), Hirving Lozano (PSV), Fernando Llorente (parametro zero)
Cessioni: Roberto Insigne (Benevento), Amadou Diawara (Roma), Raúl Albiol (Villarreal), Carlos Vinícius (Benfica), Marko Rog (Cagliari, prestito), Gennaro Tutino (Hellas Verona, prestito), Adam Ounas (Nice, prestito), Vlad Chiricheș (Sassuolo, prestito), Simone Verdi (Torino, prestito)

• Il Napoli si è imposto 2-1 in casa contro il Brescia domenica grazie ai gol di Dries Mertens – il suo 21esimo in 20 gare di Serie A contro squadre neopromosse – e Kostas Manolas.

• Dopo aver segnato contro il Liverpool, Fernando Llorente ha firmato una doppietta nel 4-1 sul Lecce del 22 settembre. Lorenzo Insigne ha segnato il terzo gol in quattro gare di Serie A, mentre il centrocampista spagnolo Fabián Ruiz ha trovato il primo gol in stagione.

• Quattro giorni dopo, il Napoli non è riuscito a segnare per la prima volta in stagione e ha perso 1-0 in casa contro il Cagliari. Kalidou Koulibaly è stato espulso nel finale.

• Il Napoli aveva sempre segnato nelle 18 gare di campionato precedenti.

• Il Napoli vanta in condivisione il miglior attacco della Serie A dopo sei giornate (15 gol), ma solo quattro squadre hanno subito più dei suoi dieci gol.

• Il Napoli non pareggia da 16 partite fra tutte le competizioni (V10 S6).

• Nikola Maksimović ha saltato la gara contro il Cagliari per un infortunio alla coscia sinistra, tornando in campo domenica per 76'.

• Arkadiusz Milik ha recuperato da un infortunio alla coscia e ha collezionato la prima presenza stagionale contro il Lecce.

In alto