Inter - Slavia Praga: storia della partita

Nella prima partita del Gruppo F, l'Inter ospiterà a San Siro uno Slavia alla seconda partecipazione nella fase a gironi della competizione.

L'esultanza dell'Inter
L'esultanza dell'Inter ©Getty Images

Dopo aver superato per la seconda volta nella sua storia il turno di qualificazione di UEFA Champions League, lo Slavia Praha torna a giocare una partita della fase a gironi e lo farà in uno dei più prestigiosi stadi d'Europa quando affronterà per la prima volta l'Inter a San Siro.

• L'Inter è alla seconda partecipazione consecutiva alla fase a gironi (è tornato in Champions League nel 2018/19 dopo sei stagioni) mentre per lo Slavia è la seconda volta dopo l'esordio nella competizione del 2007/08.

Statistiche
Inter
• Quarta in Serie A nel 2018/19, l'Inter è l'ultima italiana ad aver vinto la UEFA Champions League - nel 2010 in quello che è stato il terzo trionfo in Coppa dei Campioni, e il primo dopo 45 anni.

Guarda la vittoria dell'Inter nella prima giornata della scorsa stagione
Guarda la vittoria dell'Inter nella prima giornata della scorsa stagione

• L'Inter è alla 13esima partecipazione a una fase a gironi e l'anno scorso è stata la prima presenza nei gironi dopo il 2011/12.

• Nel 2018/19 l'Inter ha vinto le prime due partite (contro Tottenham e PSV Eindhoven), ma nelle gare successive ha raccolto appena altri due punti. I Nerazzurri hanno così chiuso il Gruppo B - vinto dal Barcellona - al terzo posto e perso la seconda posizione in favore degli Spurs per gli scontri diretti. In UEFA Europa League l'Inter ha eliminato il Rapid Wien nei sedicesimi (1-0 t, 4-0 c) ma è uscito agli ottavi con l'Eintracht Frankfurt dopo aver pareggiato a reti bianche l'andata e perso 1-0 il ritorno in casa.

• La sconfitta con l'Eintracht ha interrotto la striscia interna di sei partite senza sconfitte in Europa (V4 P2).

• Nella passata stagione l'Inter non ha passato il girone di UEFA Champions League per la prima volta in nove edizioni.

• Per l'Inter sarà la quinta partita contro un club ceco e la prima da quando ha affrontato lo Sparta Praha nella fase a gironi di UEFA Europa League 2016/17, quando ha perso 3-1 a Praga e vinto 2-1 in casa.

Slavia
• Campioni della Repubblica Ceca per la seconda volta in tre anni (e per la 18esima volta complessiva), nella passata stagione lo Slavia ha anche vinto la Coppa della Repubblica Ceca, aggiudicandosi così le due competizioni nazionali nella stessa stagione per la prima volta nella sua storia. Il club ceco ha superato in questa stagione per la seconda volta il turno di qualificazione di UEFA Champions League. Dall'esordio nella fase a gironi risalente a 12 anni fa (quando è arrivato terzo dietro Arsenal e Siviglia), il club di Praga ha perso quattro volte nel turno preliminare.

Gli highlights degli spareggi: Slavia Praha 1-0 CFR Cluj
Gli highlights degli spareggi: Slavia Praha 1-0 CFR Cluj

• Dodici mesi fa lo Slavia è stato battuto complessivamente 3-1 dalla Dynamo Kyiv nel terzo turno di qualificazione (1-1 c, 0-2 t). Trasferita nella fase a gironi di UEFA Europa League, la formazione di Jindřich Trpišovský è arrivata seconda nel girone dietro lo Zenit. Nella fase a eliminazione diretta ha avuto la meglio su Genk e Siviglia ma si è fermato ai quarti dove ha perso complessivamente 5-3 con i futuri campioni del Chelsea (0-1 c, 3-4 t).

• Lo Slavia in questa stagione è partito dagli spareggi di UEFA Champions League, dove ha battuto i rumeni del CFR Cluj per 1-0 sia in casa che in trasferta. Prima di quella doppia sfida, il club ceco aveva vinto una sola volta nelle ultime 15 partite di UEFA Champions League (P7 S7).

• Il club di Praga ha raccolto cinque punti nell'unico precedente nella fase a gironi di UEFA Champions League (nel 2007/08), quattro dei quali contro la Steaua București (2-1 c, 1-1 t) e uno con l'Arsenal (0-0 in casa).

• Per lo Slavia è la prima partita contro un club italiano dall'autunno 2009, quando ha pareggiato 0-0 in casa contro il Genoa ma perso 2-0 in trasferta nella fase a gironi di UEFA Europa League. Quest'ultimo risultato ha prolungato a sei la striscia di sconfitte in Italia in sei trasferte, di cui le ultime tre senza realizzare nemmeno un gol; complessivamente in Italia ha segnato tre gol e ne ha subiti 12.

Guarda come lo Slavia ha spaventato il Chelsea nella passata stagione
Guarda come lo Slavia ha spaventato il Chelsea nella passata stagione

• Lo Slavia è l'unica squadra ceca ancora in corsa in Europa in questa stagione. Le altre quattro sono state tutte eliminate, e tre sono uscite nel terzo turno di qualificazione di UEFA Europa League.

Incroci e curiosità
• Josef Hušbauer nella seconda parte della stagione 2014/15 è passato in prestito al Cagliari col quale ha giocato due partite in Serie A.

• Jakub Hromada ha giocato con le giovanili di Juventus (2012–2015), Genoa (2014, prestito), Sampdoria (2015) e Pro Vercelli (2015, prestito).

• Hanno giocato insieme:
Nicolò Barella e Josef Hušbauer (Cagliari 2015)

Ultime notizie

Inter
Mercato estivo
Acquisti: Matteo Politano (Sassuolo), Eddie Salcedo (Genoa), Gabriel Brazão (Parma), Diego Godín (Atlético), Valentino Lazaro (Hertha), Stefano Sensi (Sassuolo), Ionuț Radu (Genoa), Nicolò Barella (Cagliari), Romelu Lukaku (Manchester United), Cristiano Biraghi (Fiorentina, prestito), Alexis Sánchez (Manchester United, prestito)
Cessioni: Cristian Ansaldi (Torino), Zinho Vanheusden (Standard Liège), Andrea Pinamonti (Genoa), Ionuț Radu (Genoa, prestito), João Miranda (Jiangsu Suning), Radja Nainggolan (Cagliari, prestito), George Pușcaș (Reading), Samuele Longo (Deportivo La Coruña, prestito), Ivan Perišić (Bayern, prestito), João Mário (Lokomotiv Moskva, prestito), Dalbert (Fiorentina, prestito), Mauro Icardi (Paris Saint-Germain, prestito)

• Stefano Sensi e Romelu Lukaku sono andati a bersaglio al loro esordio con l'Inter: 4-0 contro il Lecce in Serie A il 26 agosto.

• Lukaku è andato nuovamente a segno, dal dischetto, alla seconda giornata di Serie A contro il Cagliari, regalando ai Nerazzurri il successo 2-1.

• Sensi ha segnato il gol che ha deciso la sfida di sabato contro l'Udinese (1-0), regalando all'Inter la terza vittoria su tre gare ed eguagliando il suo miglior bottino stagionale di reti (due) stabilito nel 2017/18 e 2018/19.

• Antonio Conte ha sostituito Luciano Spalletti in panchina, firmando un triennale con l'Inter.

• Lukaku è andato a segno anche in nazionale, aprendo le marcature nel 4-0 del Belgio ai danni della Scozia del 9 settembre.

• Lautaro Martínez ha segnato tre gol in 23 minuti nel successo per 4-0 dell'Argentina sul Messico in amichevole l'11 settembre.

• Il 17enne Sebastiano Esposito, rimasto in panchina nelle prime due gare stagionali di Serie A, ha segnato un gol spettacolare nell'amichevole Under 18 tra Italia e Serbia.

• Il 6 agosto il difensore Danilo D'AMbrosio ha prolungato fino al 2022 il contratto che lo lega all'Inter.

Slavia
Mercato estivo
Acquisti: Nicolae Stanciu (al-Ahli), Yusuf Helal (Bohemians), Tomáš Holeš (Jablonec), David Hovorka (Jablonec), Jakub Hora (Teplice, prestito), Ladislav Takács (Mladá Boleslav, prestito), Lukáš Provod (Viktoria Plzeň)
Cessioni: Michel Ngadeu-Ngadui (Gent), Simon Deli (Club Brugge), Miroslav Stoch (PAOK), Jan Matoušek (Jablonec, prestito), Jan Sýkora (Jablonec, prestito), Alex Král (Spartak Moskva), Alexandru Băluță (Slovan Liberec, prestito)

• La prossima presenza di Josef Hušbauer sarà la 50esima in competizioni per club UEFA.

• Lo Slavia ha vinto la Supercoppa cecoslovacca il 6 luglio 2019 battendo 3-0 lo Spartak Trnava, detentore della Coppa di Slovacchia.

• Tenendo conto anche di quella sfida, lo Slavia è imbattuto da 20 gare ufficiali (V16 P4), ovvero dalla sconfitta 1-0 subita in campiobato contro lo Zlín il 21 aprile.

• Lo Slavia ha ottenuto sette vittorie e due pareggi in campionato in questa stagione, segnando 19 gol e subendone due. Sabato si è imposto 3-0 contro lo Slovácko. 

• Il portiere Ondřej Kolár ha mantenuto la porta inviolata in otto delle nove gare stagionali disputate con lo Slavia fra tutte le competizioni.

• Kolář e il difensore David Hovorka hanno saltato la sfida sul campo dell'Opava del 1 settembre, terminata 1-1, ma sono tornati in campo contro lo Slovácko.

• Tomáš Souček e Lukáš Masopust, con il suo primo gol internazionale, hanno segnato nel successo per 3-0 della Repubblica ceca contro il Montenegro nelle qualificazioni per UEFA EURO 2020 il 10 settembre.

In alto