Il City vince, ma fa festa il Tottenham

Sfida pirotecnica a Manchester, con il City che si impone 4-3, ma ad approdare in semifinale è il Tottenham in virtù della regola dei gol segnati in trasferta.

Watch all the drama from an incredible night as Tottenham made it into the last four following a breathless match.

Tutto ciò che c'è da sapere in 60 secondi...
Il Tottenham approda in semifinale per la prima volta dal 1961/62 al termine di una sfida dalle mille emozioni al City of Manchester Stadium.

L'avvio di gara è pirotecnico: cinque gol nello spazio di 21 minuti - record nella storia della UEFA Champions League - e risultato ribaltato due volte. Raheem Sterling va a bersaglio due volte, portando il City prima sull'1-0 e poi sul 3-2, mentre la doppietta di Heung-Min Son in 4' porta il Tottenham sul 2-1, prima del pareggio di Bernardo Silva.

In avvio di ripresa Hugo Lloris nega il gol a Kevin De Bruyne ed Ederson dice di no a un colpo di testa del subentrato Fernando Llorente, poi arriva la rete di Sergio Agüero che regalerebbe al City la qualificazione. Gli Spurs però non mollano e Llorente spedisce in rete un corner di Kieran Trippier chiudendo una sfida davvero sensazionale.

Migliore in campo: Heung-Min Son
Decisivo non solo al ritorno, ma nell'intero doppio confronto, l'attaccante non fa rimpiangere l'infortunato Harry Kane e firma una doppietta fondamentale nel convulso avvio di gara. Se il Tottenham approda in finale di UEFA Chapions League per la prima volta, gran parte del merito è suo.

Statistiche principali
6: il City è stato eliminato negli ultimi sei doppi confronti UEFA nei quali è stato sconfitto in trasferta all'andata

7: gli Spurs sono il settimo club inglese a raggiungere le semifinali di #UCL: Spagna superata in questa speciale classifica.

18: gli Spurs hanno vinto 18 dei 20 doppi confronti in competizioni UEFA nei quali si sono imposti in casa all'andata.

20: il Tottenham è sempre andato a segno nelle ultime 20 gare giocate in UEFA Champions League.

In alto