Liverpool - Porto: storia della partita

Il Liverpool affronta il Porto nella fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League per il secondo anno consecutivo e cerca di ripetere l'eclatante trionfo della scorsa edizione.

Sadio Mané esulta dopo uno dei tre gol contro il Porto nella scorsa edizione
Sadio Mané esulta dopo uno dei tre gol contro il Porto nella scorsa edizione ©Getty Images

Il Liverpool affronta il Porto nella fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League per il secondo anno consecutivo e cerca di ripetere l'eclatante trionfo della scorsa edizione.

• Agli ottavi dell'anno scorso, i Reds hanno avuto la meglio con un 5-0 complessivo, segnando tutti i gol all'andata in Portogallo. Il Porto ha salvato l'orgoglio pareggiando 0-0 ad Anfield ma non ha mai battuto il Liverpool in sei tentativi.

• Mentre il Liverpool è ai quarti di UEFA Champions League per la seconda stagione consecutiva, il Porto non vi partecipava dal 2014/15, seconda presenza dopo quella del 2008/09.

Le squadre dei quarti di #UCL
Le squadre dei quarti di #UCL

Precedenti
• Un anno fa, il Liverpool si è imposto 5-0 all'Estádio do Dragão con una tripletta di Sadio Mané e le reti di Mohamed Salah e Roberto Fimino.

• Dopo lo 0-0 al ritorno, il Porto ha un bilancio di P3 S3 nei sei confronti con la squadra inglese.

• Tutte le sei sfide fra le due formazioni sono state disputate dal 2000 in poi. La prima risale ai quarti di Coppa UEFA 2000/01. Il Liverpool di Gérard Houllier ha pareggiato 0-0 in Portogallo e ha vinto 2-0 al ritorno con gol di Danny Murphy e Michael Owen.

• Le due partite successive risalgono alla fase a gironi di UEFA Champions League 2007/08. Alla prima giornata, le squadre hanno pareggiato 1-1 a Oporto con gol di Lucho González (8' rig.) e Dirk Kuyt (17'). Gli ospiti hanno giocato la maggior parte del secondo tempo in 10 uomini per l'espulsione di Jermaine Pennant al 58'.

• Ad Anfield, i padroni di casa hanno aperto la marcature con Fernando Torres (19') e sono stati raggiunti da un gol di Lisandro (33'), ma hanno dilagato nel secondo tempo con Torres (78'), Steven Gerrard (84' rig.) e Peter Crouch (87'). Sia il Porto (primo nel girone) che il Liverpool sono approdati agli ottavi, ma solo i Reds sono andati avanti per poi fermarsi in semifinale.

Scorsa edizione: Liverpool - Porto 0-0 (5-0 tot.)
Scorsa edizione: Liverpool - Porto 0-0 (5-0 tot.)

Forma Liverpool
• Il Liverpool ha superato i quarti di Coppa dei Campioni 10 volte su 14:
2017/18 Manchester City V 5-1 (3-0 c, 2-1 t)
2008/09 Chelsea S 5-7 (1-3 c, 4-4 t)
2007/08 Arsenal V 5-3 (1-1 t, 4-2 c)
2006/07 PSV Eindhoven V 4-0 (3-0 t, 1-0 c)
2004/05 Juventus V 2-1 (2-1 c, 0-0 t)
2001/02 Bayer Leverkusen S 3-4 (1-0 c, 2-4 t)
1984/85 Austria Wien V 5-2 (1-1 t, 4-1 c)
1983/84 Benfica V 5-1 (1-0 c, 4-1 t)
1982/83 Widzew Łódź S 3-4 (0-2 t, 3-2 c)
1981/82 CSKA Sofia S 1-2 (1-0 c, 0-2 t)
1980/81 CSKA Sofia V 6-1 (5-1 c, 1-0 t)
1977/78 Benfica V 6-2 (2-1 t, 4-1 c)
1976/77 St-Étienne V 3-2 (0-1 t, 3-1 c)
1964/65 Köln V 2-2, Liverpool vince al lancio della monetina (0-0 t, 0-0 c, 2-2 n)

• Eliminando il Bayern Monaco con un 3-1 complessivo agli ottavi di questa edizione, il Liverpool ha collezionato il nono successo consecutivo nelle sfide a eliminazione diretta in Europa, qualificazioni incluse. L'ultima eliminazione è stata quella ai sedicesimi di UEFA Europa League 2014/15 contro il Beşiktaş (1-0 c, 0-1 t).

• Il Liverpool ha un bilancio di sei passaggi del turno e due eliminazioni nelle sfide a eliminazione diretta contro le squadre portoghesi.

• La sconfitta per 2-0 al ritorno degli ottavi di UEFA Champions League 2005/06 contro il Benfica (0-3 complessivo) è stata l'unica subita dal Liverpool in casa contro squadre portoghesi (V6 P3). Le ultime due gare ad Anfield contro avversarie di Liga si sono concluse 0-0.

• Il Liverpool era reduce da cinque vittorie interne consecutive in UEFA Champions League, tra cui quelle nella fase a gironi contro Paris Saint-Germain (3-2), Crvena zvezda (4-0) e Napoli (1-0), prima di pareggiare 0-0 contro il Bayern all'andata degli ottavi. I Reds non perdono in casa in Europa da 20 gare (V14 P6), ovvero dal 3-0 contro il Real Madrid del 22 ottobre 2014.

Guarda la tripletta di Sadio Mané nel 2018 contro il Porto
Guarda la tripletta di Sadio Mané nel 2018 contro il Porto

Porto
• Il bilancio del Porto ai quarti di Coppa dei Campioni è di due passaggi del turno e cinque eliminazioni:
2014/15 Bayern München S 4-7 (3-1 c, 1-6 t)
2008/09 Manchester United S 2-3 (2-2 t, 0-1 c)
2003/04 Lyon V 4-2 (2-0 c, 2-2 t)
1999/2000 Bayern München S 2-3 (1-1 c, 1-2 t)
1996/97 Manchester United S 0-4 (0-4 t, 0-0 c)
1990/91 Bayern München S 1-3 (1-1 t, 0-2 c)
1986/87 Brøndby V 2-1 (1-0 c, 1-1 t)

• Il Porto non arriva in semifinale dal 2003/04, quando ha vinto il torneo con José Mourinho. Gli unici due successi ai quarti sono arrivati quando la squadra si è poi laureata campione.

• Il bilancio del Porto nelle sfide a eliminazione diretta contro squadre inglesi è di tre passaggi del turno e otto eliminazioni. La squadra è uscita cinque volte su cinque e non ha mai vinto dopo il successo con Mourinho contro il Manchester United agli ottavi di UEFA Champions League 2003/04 (2-1 c, 1-1 t).

• Il pareggio a Liverpool della scorsa edizione ha interrotto una striscia di cinque sconfitte consecutive del Porto in Inghilterra. Nelle ultime sei, la formazione lusitana non ha mai vinto, non ha mai segnato e ha subito 13 gol.

• Il bilancio complessivo del Porto in Inghilterra è V0 P3 S15 GF10 GS48.

• Il Porto non perdeva da cinque trasferte di UEFA Champions League (V2 P3) prima di arrendersi 2-1 contro la Roma all'andata degli ottavi, ma ha ribaltato il tutto con una vittoria per 3-1 ai supplementari in Portogallo. In questa fase a gironi ha pareggiato 1-1 sul campo dello Schalke e ha vinto in casa del Lokomotiv Moskva (3-1) e del Galatasaray (3-2).

• Tuttavia, il Porto ha vinto solo tre delle ultime 10 trasferte europee (P4 S3). Prima di vincere contro il Lokomotiv era reduce da tre pareggi.

• I Dragoes hanno perso solo una volta in Europa dopo la sconfitta della scorsa stagione contro il Liverpool (V6 P2). Prima di perdere contro la Roma quest'anno era reduce da cinque vittorie consecutive, nuovo record del club dopo il precedente stabilito nella fase a gironi 1996/97.

• La squadra portoghese è stata quella che ha superato la fase a gironi 2018/19 con più punti, 16.

Classiche ai quarti di #UCL
Classiche ai quarti di #UCL

Curiosità e incroci
• Con la maglia del Real Madrid, Iker Casillas è stato eliminato dal Liverpool agli ottavi 2008/09 con un 5-0 complessivo. Nella fase a gironi 2014/15, tuttavia, ha vinto 3-0 ad Anfield (ultima sconfitta interna del Liverpool in Europa) e 1-0 in Spagna.

• Con la Roma, Salah è stato eliminato dal Porto agli spareggi di UEFA Champions League 2016/17 con un 4-1 complessivo (1-1 t, 0-3 c).

• Con il Benfica, Maxi Pereira ha battuto 2-1 il Liverpool all'andata dei quarti di UEFA Europa League 2009/10, rimanendo in panchina nella gara di ritorno persa 4-1 ad Anfield.

• Compagni in nazionale:
Alberto Moreno e Iker Casillas (Spagna)
Roberto Firmino, Alisson Becker, Fabinho e Alex Telles, Éder Militão, Felipe, Alisson Becker, Fabinho (Brasile)
Alberto Moreno e Óliver Torres (Spagna Under 21)

• Ex compagni di club:
Fabinho e Iker Casillas (Real Madrid, 2012/13)
Alisson Becker e Otávio (Internacional, 2013–14)

• Adrián López ha segnato nella semifinale di andata di UEFA Europa League 2015/16 vinta 1-0 dal Villarreal sul Liverpool. La squadra inglese ha vinto 3-0 al ritorno.

• Virgil van Dijk ha segnato nell'amichevole tra Olanda e Portogallo a marzo 2018 (3-0), mentre Salah è andato a segno nella gara tra Egitto e Portogallo (1-2) dello stesso mese.

• Fabinho è stato di proprietà del Rio Ave dal 2012 a 2015 ma non ha mai giocato nella squadra portoghese, che lo ha prestato prima al Real Madrid (2012/13) e poi al Monaco (2013–15).

In alto