Ajax - Juventus: storia della partita

Due dei nomi più illustri del calcio europeo si ritrovano ad Amsterdam, dove l'Ajax ospita la Juventus. I lancieri tornano ai quarti di UEFA Champions League dopo 16 anni.

L'Ajax festeggia la vittoria a Madrid
L'Ajax festeggia la vittoria a Madrid ©Getty Images

Due dei nomi più illustri del calcio europeo si ritrovano ad Amsterdam, dove l'Ajax ospita la Juventus. I lancieri tornano ai quarti di UEFA Champions League dopo 16 anni.

• Entrambe le squadre hanno superato gli ottavi con una memorabile rimonta. L'Ajax ha ribaltato una sconfitta casalinga per 2-1 contro il Real Madrid vincendo 4-1 al Santiago Bernabéu e tornando finalmente ai quarti, dove mancava dal 2002/03. La Juve arrivava da una sconfitta per 2-0 contro l'Atlético Madrid, ma ha rimontato con un 3-0 a Torino grazie a una tripletta di Cristiano Ronaldo.

• Mentre i bianconeri cercano di tornare in semifinale per la terza volta in cinque stagioni, l'Ajax non supera i quarti dal 1996/97, quando è stato nuovamente battuto dalla Juventus dopo aver perso in finale la stagione precedente sempre contro i bianconeri.

Guarda lo stupendo gol di Nedvěd contro l'Ajax
Guarda lo stupendo gol di Nedvěd contro l'Ajax

Precedenti
• L'Ajax ha vinto solo due delle 12 sfide europee contro la Juventus, e mai dopo il 1974. La Juve non perde da nove gare contro la formazione olandese, con cinque vittorie negli ultimi sei incontri.

• Le squadre si sono affrontate in due finali di Coppa dei Campioni. L'Ajax ha vinto 1-0 a Belgrado nel 1973 grazie a un gol di Johnny Rep, ma la Juve si è presa la rivincita a Roma 23 anni dopo. Passata in vantaggio con Fabrizio Ravanelli, la Vecchia Signora è stata raggiunta da un gol di Jari Litmanen prima dell'intervallo. La formazione olandese, vincitrice in finale contro l'AC Milan un anno prima, cercava di diventare la prima squadra a difendere il titolo in UEFA Champions League, ma si è arresa 4-2 ai rigori.

• La Juve ha passato il turno due volte su due contro i lancieri. L'occasione più recente risale ai sedicesimi di UEFA Europa League 2009/10, quando si è imposta 2-1 ad Amsterdam e ha pareggiato 0-0 a Torino.

• I bianconeri hanno vinto le ultime tre trasferte ad Amsterdam, di cui due in UEFA Champions League: 1-0 nella fase a gironi 2004/05 e 2-1 in semifinale 1996/97 (6-2 tot.). La Juventus è stata sconfitta 1-0 ad Amsterdam, tuttavia, dal Real Madrid nella finale di Champions League del 1998.

Highlights: Real Madrid - Ajax 1-4
Highlights: Real Madrid - Ajax 1-4

Forma
Ajax
• Il bilancio dell'Ajax in 12 partecipazioni ai quarti di Coppa dei Campioni è V8 S4:
2002/03 AC Milan S 2-3 (0-0 c, 2-3 r)
1996/97 Atlético Madrid V 4-3 (1-1 c, 3-2 t dts)
1995/96 Borussia Dortmund V 3-0 (2-0 t, 1-0 c)
1994/95 Hajduk Split V 3-0 (0-0 t, 3-0 c)
1979/80 Strasbourg V 4-0 (0-0 t, 4-0 c)
1977/78 Juventus S 0-3 rig. (1-1 c, 1-1 t)
1972/73 Bayern München V 5-2 (4-0 c, 1-2 t)
1971/72 Arsenal V 3-1 (2-1 c, 1-0 t)
1970/71 Celtic V 3-1 (3-0 c, 0-1 t)
1968/69 Benfica V 3-0 ripet. (1-3 c, 3-1 t)
1966/67 Dukla Praha S 2-3 (1-1 c, 1-2 t)
1957/58 Vasus S 2-6 (2-2 c, 0-4 t) 

• La sconfitta del 1969 contro il Benfica è stata l'unica in casa per l'Ajax ai quarti di Coppa dei Campioni. Nelle altre sfide il bilancio è di V6 P5.

• Prima della vittoria a Madrid al ritorno degli ottavi, la squadra olandese non vinceva da sette gare a eliminazione diretta di UEFA Champions League (P2 S5), ovvero dal 3-2 contro l'Atlético Madrid al ritorno dei quarti 1996/97 (4-3 complessivo).

• Nella fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League, l'Ajax non vince in casa da sei partite (P3 S3). Il trionfo più recente è stato l'1-0 contro il Borussia Dortmund al ritorno dei quarti del 1995/96 (3-0 tot.).

• La squadra olandese ha perso solo una gara europea su 14 nel 2018/19 (V8 P5), ovvero l'andata degli ottavi contro il Madrid. In questa stagione ha vinto le prime cinque gare casalinghe, ha pareggiato 3-3 contro il Bayern Monaco alla sesta giornata e ha perso contro il Real.

• L'Ajax è l'unica squadra ancora in gara proveniente dalle qualificazioni. Le altre 15 partecipanti alla fase a eliminazione diretta erano tutte partite della fase a gironi.

• L'Ajax cerca la prima vittoria casalinga in nove gare contro le squadre di Serie A. L'ultimo successo interno contro una formazione italiana risale a dicembre 2002, 2-1 contro la Roma nella seconda fase a gironi di UEFA Champions League.

• I lancieri non affrontano un'italiana dalla fase a gironi di UEFA Champions League 2013/14, quando hanno pareggiato in casa (1-1) e fuori (0-0) contro l'AC Milan. In quell'occasione hanno conquistato il quinto risultato utile consecutivo contro le squadre di Serie A (V1 P4) dopo la sconfitta del 2010 contro la Juventus.

• Il bilancio dell'Ajax nelle sfide a eliminazione diretta contro le squadre italiane è di cinque qualificazioni e sette eliminazioni, con tre uscite negli ultimi quattro confronti.

Highlights: Juventus - Atlético 3-0
Highlights: Juventus - Atlético 3-0

Juventus
• La Juve partecipa ai quarti di Coppa dei Campioni per la 19ª volta, con un bilancio di 12 passaggi del turno e sei eliminazioni:
2017/18 Real Madrid S 3-4 (0-3 c, 3-1 t)
2016/17 Barcelona V 3-0 (3-0 c, 0-0 t)
2014/15 Monaco V 1-0 (1-0 c, 0-0 t)
2012/13 Bayern München S 0-4 (0-2 t, 0-2 c)
2005/06 Arsenal S 0-2 (0-2 t, 0-0 c)
2004/05 Liverpool S 1-2 (1-2 t, 0-0 c)
2002/03 Barcelona V 3-2 (1-1 c, 2-1 t dts)
1998/99 Olympiacos V 3-2 (2-1 c, 1-1 t)
1997/98 Dynamo Kyiv V 5-2 (1-1 c, 4-1 t)
1996/97 Rosenborg V 3-1 (1-1 t, 2-0 c)
1995/96 Real Madrid V 2-1 (0-1 t, 2-0 c)
1985/86 Barcelona S 1-2 (0-1 t, 1-1 c)
1984/85 Sparta Praha V 3-1 (3-0 c, 0-1 t)
1982/83 Aston Villa V 5-2 (2-1 t, 3-1 c)
1977/78 Ajax V 3-0 rig. (1-1 t, 1-1 c)
1972/73 Újpest V 2-2 (0-0 c, 2-2 t)
1967/68 Eintracht Braunschweig V 1-0 ripet. (2-3 t, 1-0 c)
1961/62 Real Madrid S 1-3 ripet. (0-1 c, 1-0 t)

• Un anno fa, la Juve è stata battuta 3-0 in casa dal Real Madrid e ha sfiorato un'impresa clamorosa andando sul 3-0 al ritorno in Spagna, ma i padroni di casa hanno trasformato un rigore con Ronaldo nel recupero e hanno passato il turno.

• Il bilancio della Juve nel doppi confronti contro le squadre olandesi è di quattro passaggi del turno e un'eliminazione.

• La Juventus ha vinto le prime due gare esterne di questa edizione, contro Valencia (2-0) e Manchester United (1-0), ma ha perso le ultime due, 2-1 contro lo Young Boys alla sesta giornata e 2-0 contro l'Atlético all'andata degli ottavi.

• La sconfitta in Svizzera ha interrotto una striscia di cinque vittorie esterne dei bianconeri in UEFA Champions League.

• La Juve non perde da sei partite contro le squadre di Eredivisie (V4 P2), ovvero dal 2-0 contro il Feyenoord nella fase a gironi di UEFA Champions League 1997/98. Tre delle sue cinque sconfitte sono arrivate in Olanda.

• Vincitrice del torneo nel 1985 e nel 1996, la Juventus ha disputato nove finali di Coppa dei Campioni e ne ha perse sette (un record), di cui le ultime cinque.

Classiche ai quarti di #UCL
Classiche ai quarti di #UCL

Curiosità e incroci
• Edwin van der Sar, attuale direttore generale dell'Ajax, ha affrontato la Juventus in finale di UEFA Champions League 1996. Il capitano dei lancieri era Danny Blind, padre di Daley.

• Van der Sar ha giocato nella Juventus dal 1999 al 2001 ed è stato compagno di Cristiano Ronaldo al Manchester United dal 2005 al 2009.

• Daley Blind ha esordito nell'Olanda il 6 febbraio 2013 in un'amichevole contro l'Italia alla Johan Cruijff ArenA (1-1). Gli azzurri schieravano Andrea Barzagli.

• Ronaldo ha segnato un gol nella gara della fase a gironi di Coppa del Mondo FIFA 2018 tra il Portogallo e il Marocco, che schierava Hakim Ziyech.

• Ha giocato in Italia:
Klaas-Jan Huntelaar (AC Milan 2009–10)

• Huntelaar è entrato negli ultimi cinque minuti della sfida tra Milan e Juventus a gennaio 2010 (3-0). L'attaccante ha avuto Massimiliano Allegri come allenatore per due mesi e ad agosto dello stesso anno è stato ceduto allo Schalke.

• Aron Winter, viceallenatore dell'Ajax, ha giocato in Italia dal 1992 al 1999, trascorrendo quattro stagioni alla Lazio e tre all'Inter. Il suo bilancio contro la Juve è stato di V4 P3 S8.

• Nel 1992/93, con la maglia del Pescara, Allegri ha segnato sia in casa che fuori contro la Lazio di Winter, che ha però vinto entrambe le partite.

• Ex compagni di club:
Lisandro Magallán e Rodrigo Bentancur (Boca Juniors 2016/17)

• Compagni in nazionale:
Nicolás Tagliafico e Paulo Dybala (Argentina)
Bruno Varela e João Cancelo (Portogallo Under 21)

Le ultime

Ajax

• L’Ajax ha vinto nove delle ultime dieci partite in tutte le competizioni, ad eccezione di una sconfitta per 1-0 in Eredivisie in casa dell’AZ Alkmaar il 17 marzo. I Lancieri si sono imposti 4-1 contro il Willem II sabato.

• La sconfitta per 2-1 nell’andata contro il Real Madrid è l’unica in casa in 23 partite di questa stagione in tutte le competizioni (V19 P3).

• David Neres ha segnato sei gol nelle ultime sette partite dell’Ajax.

• Dušan Tadić è andato in gol nelle ultime quattro partite interne dell’Ajax in Eredivisie, per un totale di sei gol.

• Noussair Mazraoui e André Onana hanno entrambi prolungato il contratto con l’Ajax sino al 2022.

• Matthijs de Ligt ha realizzato di testa il suo primo gol con l’Olanda nella sconfitta interna per 2-3 contro la Germania nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020 del 24 marzo, partita che si è giocata alla Johan Cruijff ArenA, impianto di casa dell’Ajax. 

• Il 26 marzo David Neres ha esordito col Brasile nella vittoria in amichevole per 3-1 in trasferta contro la Repubblica Ceca, facendo l’assist per il secondo gol dei brasiliani.

• Dušan Tadić ha segnato 13 gol nelle ultime 15 partite di Eredivisie e 17 nelle ultime 21 in tutte le competizioni.

• Il 27 febbraio l’Ajax si è qualificato in finale di Coppa d’Olanda con un 3-0 in casa del Feyenoord. I lancieri affronteranno il Willem II nella finale di Rotterdam del 5 maggio. 

Juventus

• Cinque giorni dopo la qualificazione ai quarti di finale di UEFA Champions League, la Juventus ha subito la sua prima sconfitta della stagione in campionato perdendo 2-0 in trasferta contro il Genoa. I Bianconeri hanno poi vinto le tre gare successive, l'ultima in rimonta per 2-1 contro il Milan in casa, e sono adesso a 27 vittorie in 31 partite di Serie A nel 2018/19. Con 84 punti e sette gare da giocare, la Juve potrebbe battere il suo record di punti (102 nel 2013/14).

• La sconfitta in casa del Genoa è stata la prima in campionato dall’1-0 interno contro il Napoli del 22 aprile 2018 nonché la prima in trasferta dal 3-2 in casa della Sampdoria del 19 novembre 2017.

• La sconfitta nella trasferta col Genoa è stata inoltra la prima partita nella quale i Bianconeri non sono riusciti a segnare in campionato dallo 0-0 contro la Roma del 13 maggio 2018.

• Moise Kean, in gol nelle ultime tre partite inclusa la sfida contro il Milan, ha realizzato sette gol nelle ultime otto gare tra club e nazionale.

• Il 23 marzo Kean è diventato il primo calciatore nato dopo il 2000 a segnare con la nazionale italiana quando è andato in gol contro la Finlandia (2-0) a 19 anni e 23 giorni. Lo juventino è diventato inoltre il secondo più giovane marcatore degli Azzurri dopo Bruno Nicolè che segnò nel 1958 a 18 anni e 258 giorni. Kean è andato nuovamente in gol tre giorni dopo nella vittoria per 6-0 dell’Italia sul Lichtenstein.

• Cristiano Ronaldo è uscito dopo 30 minuti nella gara di qualificazione a UEFA EURO 2020 tra Portogallo e Serbia, terminata 1-1 il 25 marzo, per un infortunio alla coscia destra e non ha più giocato.

• Il portiere Mattia Perin è stato costretto a alasciare il ritiro della Nazionale italiana per un infortunio alla spalla, e deve ancora rientrare in campo.

• Paulo Dybala ha saltato le gare contro Empoli (1-0) e Cagliari (2-0) per un infortunio al polpaccio. E' tornato al gol su calcio di rigore contro il Milan.

• Leonardo Spinazzola si è infortunato al ginocchio destro contro l'Empoli e ha saltato la partita contro il Cagliari, tornando contro il Milan. Martín Cáceres è uscito dopo 61 minuti della gara contro il Cagliari per un problema alla coscia e ha saltato il successo del weekend.

• Douglas Costa non gioca dal 2 febbraio dopo aver subito una ricaduta alla coscia prima del ritorno contro l'Atlético.

• Andrea Barzagli è stato fuori dal successo per 4-1 sull'Udinese l'8 marzo dopo l'infortunio al polpaccio.

• Sami Khedira ha subito un intervento al cuore a febbraio ma è tornato in campo sabato contro il Milan sostituendo l'infortunato Emre Can (problema alla caviglia). Il tedesco non giocava dal 15 febbraio.

• Daniele Rugani (2023) e Mario Mandžukić (2021) hanno prolungato il loro contratto.

• Juan Cuadrado è stato tolto dalla lista della Juve in UEFA Champions League dopo l'intervento al ginocchio sinistro subito il 28 dicembre.

• Il 16 gennaio la Juventus ha conquistato la Supercoppa italiana, battendo il AC Milan 1-0 grazie al gol di Ronaldo.

• Le speranze della Juve di vincere per la quinta volta consecutiva coppa-campionato si sono spente il 30 gennaio in occasione del ko per 3-0 contro l'Atlanta ai quarti di Coppa Italia.

In alto