Borussia Dortmund - Tottenham: la vigilia

Il Borussia Dortmund deve compiere un'impresa mai riuscita finora: ribaltare tre gol di svantaggio.

©Getty Images

L'opinione dei reporter (Steffen Potter, UEFA.com): il Dortmund non ha mai ribaltato uno svantaggio di tre gol ma ha sfiorato l’impresa col Real Madrid nei quarti di cinque anni fa. Quella gara di ritorno del 2013/14 servirà d’ispirazione per i tedeschi - che sono già in clima prepartita – ma il Tottenham, galvanizzato dal risultato della gara d’andata contro il BVB e a un passo dalla seconda qualificazione in assoluto ai quarti di finale di UEFA Champions League, potrebbe avere le armi per tenere a bada un'eventuale rimonta.

Andata: Spurs - Dortmund 3-0
Andata: Spurs - Dortmund 3-0

Probabili formazioni

Dortmund: Bürki; Wolf, Akanji, Zagadou, Diallo; Delaney, Witsel; Sancho, Reus Guerreiro; Götze
Indisponibili: Piszczek (piede)
In dubbio: Pulišić (muscle)
Diffidati: Weigl

Tottenham: Lloris; Alderweireld, Sánchez, Vertonghen; Aurier, Sissoko, Wanyama, Rose; Eriksen, Son, Kane
Indisponibili
: Alli (bicipite femorale), Trippier (stato di forma)
In dubbio: Dier (influenza), Winks (anca)
Diffidati: Alderweireld, Lamela, Son

CAMBIA LA SQUADRA FANTASY

Speciale Jadon Sancho
Speciale Jadon Sancho

Sfida principale

Akanji contro Kane: al Dortmund sono mancate le doti atletiche e il senso dell'anticipo di Manuel Akanji nella gara di andata. Per mantenere viva qualsiasi speranza di qualificazione, il BVB non può assolutamente subire gol in casa: al difensore svizzero spetta il duro compito di tenere a bada Harry Kane, sempre a segno gol in tre presenze contro il Dortmund.

Dove guardarla

Fare clic qui per informazioni su canali e orari.

Flashback
Flashback

Forma

Dortmund
Ultima partita: Augsburg - Dortmund 2-1 (01/03)
Forma: SVPSPPPVVV

Tottenham
Ultima partita: Tottenham - Arsenal 1-1 (02/03)
Forma: PSSVVVVSSV

Lucien Favre, allenatore Dortmund

Non possiamo parlarne [del 4-0 sull'Atlético di qualche mese fa]. Ogni partita è diversa. La gara di andata è andata e ora la situazione è diversa. Sappiamo di poter segnare, ma come ho detto dobbiamo giocare con astuzia. Naturalmente, la cosa più importante è offrire una prestazione di altissimo livello. Tutto è possibile. Dobbiamo giocare bene: sappiamo che è dura, ma non si sa mai.

Mauricio Pochettino, allenatore Tottenham

Abbiamo la grande occasione di giocare e qualificarci al turno successivo di un’importante competizione come la Champions League. Sarà una partita difficile. Dobbiamo dimenticare l’andata. È importante cominciare bene – essere aggressivi, lottare sin dal primo minuto e mantenere ritmi alti. Questa è la chiave.

In alto