Storia della partita: Barcellona - Lyon

Con lo 0-0 dell'andata in Francia, Barcellona e Lyon continuano a essere imbattuti in questa edizione, ma qualcuno dovrà perdere al Camp Nou.

Léo Dubois del Lyon (sinistra) prova a trattenere Lionel Messi nell'andata
Léo Dubois del Lyon (sinistra) prova a trattenere Lionel Messi nell'andata ©AFP/Getty Images

Barcellona e Lyon, ancora imbattuti in questa edizione di UEFA Champions League, si ritroveranno nuovamente di fronte ma questa volta al Camp Nou per un posto ai quarti di finale.

• La gara d'andata del 19 febbraio all'OL Stadium si è conclusa a reti inviolate, con i padroni di casa che sono andati vicino al gol nel primo tempo quando Marc-André Stegen ha deviato sulla traversa la conclusione di Martin Terrier.

• Mentre la formazione francese è agli ottavi per la prima volta dal 2011/12, il Barcellona ha partecipato a tutte le edizioni tranne la prima dall'introduzione del nuovo formato nel 2003/04 - ovvero 15 anni di fila - e ha vinto 12 dei 14 precedenti doppi confronti.

• Primo nel Gruppo B, il Barcellona ha perso appena una delle precedenti 18 partite di UEFA Champions League e in questa stagione è ancora imbattuto, esattamente come il Lyon. Les Gones sono invece arrivati secondi dietro il Manchester City nel Gruppo F e hanno pareggiato le ultime sei partite nella competizione, una in meno dal record dell'AEK Athens. Questo è l'unico ottavo di finale tra due squadre imbattute nella fase a gironi.

Highlights: Lyon 0-0 Barcelona
Highlights: Lyon 0-0 Barcelona

Precedenti
• Il più recente dei sei precedenti tra le due squadre prima della gara d'andata risale agli ottavi del 2008/09, quando il Barcellona ha vinto complessivamente 6-3 aggiudicandosi poi quell'anno la competizione. Dopo un 1-1 a Lione, il club spagnolo si è imposto 5-2 al Camp Nou con Lionel Messi autore del terzo gol. Anche Gerard Piqué ha giocato entrambe le partite mentre Sergio Busquets è sceso in campo solo allo Stade de Gerland.

• Questi sono stati gli unici precedenti tra le due squadre in una fase a eliminazione diretta (prima dell'andata). I due club infatti si erano affrontati nella prima fase a gironi 2001/02 e in quella 2007/08; il Barcellona ha vinto entrambe le partite in casa senza subire gol e in Francia ha ottenuto una vittoria e un pareggio, con Messi in gol sia al Camp Nou (3-0) che in trasferta (2-2) nell'ultima delle due.

Stato di forma
Barcellona
• Il Barcellona ha partecipato agli ottavi ogni anno dal 2004/05 in poi, vincendo 12 volte su 14. I Blaugrana hanno perso due dei prime tre doppi confronti, l'ultimo dei quali contro il Liverpool nel 2006/07, ma poi ha vinto nelle ultime 11 partecipazioni. Nel 2017/18 ha battuto il Chelsea complessivamente per 4-1 (1-1 trasferta, 3-0 casa).

• Il bilancio interno del Barça agli ottavi di finale è di V12 P1 S1 – ha vinto le ultime 11 partite.

Ter Stegen fiducioso sul passaggio del turno del Barcellona
Ter Stegen fiducioso sul passaggio del turno del Barcellona

• L'ultima partita in casa del Barcellona contro avversari francesi è stata storica poiché in quell'occasione è andata in scena la più grande rimonta di sempre nella storia della UEFA Champions League. Negli ottavi 2016/17 contro il Paris Saint-Germain, infatti, il Barça sembrava ormai virtualmente eliminato dopo il 4-0 dell'andata a Parigi, salvo poi imporsi per 6-1 nel ritorno in Spagna, qualificandosi così ai quarti.

• Quella è stata anche la terza vittoria consecutiva del Barcellona in casa contro club francesi; il bilancio dei catalani contro formazioni di Ligue 1 al Camp Nou è V8 P2 S1.

• Il bilancio del Barça in doppi confronti contro squadre di Ligue 1 è V4 S3; dopo aver perso le prime tre sfide, i catalani hanno vinto le ultime quattro.

• Il Barcellona ha vinto entrambe le gare interne della passata fase a eliminazione diretta ed è imbattuto da 11 partite a eliminazione diretta al Camp Nou (V9 P2), ovvero dalla sconfitta per 3-0 col Bayern München nel ritorno della semifinale 2012/13.

• La squadra di Ernesto Valverde ha vinto le prime due gare interne della fase a gironi, battendo il PSV Eindhoven per 4-0 e l'Inter per 2-0 prima di pareggiare 1-1 col Tottenham.

• Questi risultati hanno aiutato il Barcellona ad arrivare primo nel proprio girone di UEFA Champions League per la 12esima stagione di fila e la 20esima complessiva – entrambi record della competizione. I catalani hanno raggiunto almeno i quarti di finale nelle ultime 11 edizioni di UEFA Champions League - altro record della competizione - perdendo ai quarti nelle ultime tre stagioni; nel 2017/18 il Barça ha subito l'incredibile rimonta della Roma uscendo nonostante il 4-1 interno dell'andata vanificato poi dalla sconfitta per 3-0 in Italia.

• La sconfitta di Roma è l'unica del Barcellona nelle ultime 12 partite di UEFA Champions League (V10 P7).

Il fischio finale a Lione
Il fischio finale a Lione©AFP/Getty Images

• Il Barcellona è imbattuto da 29 partite interne di UEFA Champions League, striscia iniziata nel settembre 2013 (V26 P3); il pareggio col Tottenham ha permesso ai catalani di eguagliare il record della competizione (29) stabilito dal Bayern München da marzo 1998 ad aprile 2002.

• Campioni di Spagna per la 25esima volta – e per tre volte in quattro anni – nel 2017/18, il Barcellona è stato campione d'Europa per cinque volte, di cui l'ultima nel 2015.

• Il Barcellona ha pareggiato 25 gare d'andata in trasferta in competizioni UEFA, qualificandosi in 20 di queste doppie sfide in virtù del risultato complessivo - più recentemente contro il Chelsea negli ottavi della passata edizione (1-1 trasferta, 3-0 casa). Il bilancio tuttavia è più altalenante quando l'andata si è conclusa 0-0 in trasferta, con quattro vittorie complessive e due sconfitte; la più recente delle quali contro l'AC Milan nei quarti di finale 2011/12 (3-1 in casa).

• Il bilancio del Barcellona ai calci di rigore in competizioni UEFA è V5 S1:
5-4 - Lech Poznań, secondo turno Coppa delle Coppe 1988/89
0-2 - Steaua, finale Coppa dei Campioni 1985/86
5-4 - IFK Göteborg, semifinale Coppa dei Campioni 1985/86
4-1 - Anderlecht, secondo turno Coppa delle Coppe 1978/79
3-1 - Ipswich Town, terzo turno Coppa UEFA 1977/78
5-4 - AZ Alkmaar, secondo turno Coppa UEFA 1977/78

Denayer del Lyon felice per non aver subito gol
Denayer del Lyon felice per non aver subito gol

Lyon
• Per il Lyon è la decima partecipazione agli ottavi di UEFA Champions League, e la prima dopo sette stagioni. I francesi si sono qualificati le prime tre volte ma hanno perso in cinque delle ultime sei partecipazioni, più recentemente sono stati battuti ai rigori dall'APOEL di Cipro nel 2011/12.

• L'ultima vittoria del Lyon agli ottavi è stata ai danni dei grandi rivali del Barcellona, ovvero il Real Madrid, sconfitto complessivamente per 2-1 nel 2009/10 (1-0 casa, 1-1 trasferta).

• Il Lyon ha perso quattro delle ultime cinque gare giocate in trasferta agli ottavi. Il suo bilancio complessivo fuori dalla Francia è V3 P2 S4. L'ultima vittoria in trasferta in questa fase risale all'1-0 in casa del PSV Eindhoven nel 2005/06, che all'epoca è stata la terza di fila.

• Il bilancio del Lyon in doppi confronti a eliminazione diretta contro avversari spagnoli è V3 S3. L'ultimo incrocio contro un avversario della Liga è stata una sconfitta per 4-1 col Villareal nei sedicesimi di UEFA Europa League 2017/18 (3-1 in casa, 1-0 fuori casa).

• Les Gones hanno vinto la prima partita stagionale di UEFA Champions League - un 2-1 in casa del Manchester City - prima di pareggiare le cinque gare successive. La formazione francese si è qualificata agli ottavi con un 1-1 in casa dello Shakhtar Donetsk alla sesta giornata.

• Col pari dell'andata, la squadra di Bruno Génésio ha perso una sola delle ultime 11 partite europee, segnando due o più gol in sei partite europee consecutive prima del pari in casa dello Shakhtar.

• Les Gones hanno perso solo una delle ultime otto trasferte europee (V4 P3) e zero delle ultime cinque in UEFA Champions League (V2 P3).

• Il Lyon è stato semifinalista di UEFA Champions League nel 2010 ed è alla 15esima partecipazione alla competizione – più di qualsiasi altro club francese.

• L'OL ha perso tutti gli otto doppi confronti in competizioni UEFA nei quali ha pareggiato la gara d'andata in casa, più recentemente contro il Real Madrid negli ottavi di UEFA Champions League 2010/11 (1-1 casa, 0-3 trasferta). Questa statistica include i due doppi confronti nei quali ha pareggiato 0-0 l'andata, più recentemente nei quarti 2005/06 contro l'AC Milan (1-3 trasferta).

• Il bilancio del Lyon ai calci di rigore in competizioni UEFA è V1 S2:
7-6 - Beşiktaş, quarti di finale UEFA Europa League 2016/17
3-4 - APOEL, ottavi di finale UEFA Champions League 2011/12
2-4 - PSV Eindhoven, quarti di finale UEFA Champions League 2004/05

Il portiere del Lyon, Anthony Lopes, compie una parata su Gerard Piqué
Il portiere del Lyon, Anthony Lopes, compie una parata su Gerard Piqué©AFP/Getty Images

Collegamenti e curiosità
• Samuel Umtiti è passato al Barcellona dal Lyon nel 2016. È un prodotto del vivaio del Lyon e ha disputato 131 partite di campionato e segnato tre gol dal 2012 al 2016.

• Hanno giocato in Francia:
Clément Lenglet (Nancy 2010–17)
Ousmane Dembélé (Rennes 2014–16)
Malcom (Bordeaux 2016–18)

• Malcom ha segnato quattro gol in quattro partite contro il Lyon da giocatore del Bordeaux, compresa una doppietta in un 3-3 allo Stade de Lyon dell'agosto 2017 e un rigore nella vittoria interna del Bordeaux per 3-1 nel gennaio 2018.

• Ha giocato in Spagna:
Pape Diop (Celta Vigo 2014–17)

• Hanno giocato insieme:
Jasper Cillessen e Kenny Tete (Ajax, 2013–16)

• Compagni in nazionale:
Ousmane Dembélé, Samuel Umtiti e Ferland Mendy, Tanguy Ndombele, Nabil Fekir (Francia)
Thomas Vermaelen e Jason Denayer (Belgio)
Jasper Cillessen e Memphis Depay, Kenny Tete (Olanda)
Nélson Semedo e Anthony Lopes (Portogallo)

• Fekir, Umtiti e Dembélé hanno giocato con la Francia che ha vinto la Coppa del Mondo FIFA del 2018.

In alto