Juventus - Atlético: la vigilia

Allegri: "Il 110% non esiste, ma tutti dovranno dare il massimo per non avere rimpianti al fischio finale dopo 90 o 120 minuti".

©AFP/Getty Images

L'opinione dei reporter (Paolo Menicucci, UEFA.com): la settimana scorsa ci siamo ricordati che nulla è impossibile in UEFA Champions League. Tuttavia, per segnare tre gol senza subirne contro questo Atlético ci vuole qualcosa di davvero speciale. Quel qualcosa potrebbe forse essere Cristiano Ronaldo? CR7 ha segnato dieci o più gol nelle ultime otto edizioni di Champions League, ma in questa il portoghese ha realizzato appena una rete. Che ci pensi Ronaldo o meno, la Juve deve segnare il prima possibile per riaprire il discorso qualificazione.

Probabili formazioni

Gli highlights dell'andata
Gli highlights dell'andata

Juventus: Szczęsny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Can, Pjanić, Matuidi; Bernardeschi, Mandžukić, Ronaldo
Indisponibili: Khedira (cuore), Alex Sandro (squalificato), Barzagli (coscia), De Sciglio (coscia), Douglas Costa (coscia)
Diffidati: Matuidi

Atlético Madrid: Oblak; Arias, Giménez, Godín, Juanfran; Koke, Rodrigo, Ñíguez, Lemar; Griezmann, Morata
Indisponibili
: Diego Costa (squalificato), Hernández (ginocchio), Filipe Luís (polpaccio), Partey (squalificato)
Diffidati: Ángel Correa, Filipe Luís, Giménez, Griezmann

MODIFICA LA TUA SQUADRA FANTASY

Il tema della gara

La tripletta di Ronaldo nella semifinale del 2017 contro l'Atlético
La tripletta di Ronaldo nella semifinale del 2017 contro l'Atlético

Ronaldo - Godín: spesso avversari nel corso degli anni, Cristiano Ronaldo e Diego Godín scriveranno un nuovo capitolo della loro rivalità nel ritorno degli ottavi. Il portoghese ha avuto la meglio nella maggior parte delle occasioni - come dimostrano i 22 gol nelle 32 partite contro l'Atlético - ma l'uruguaiano si è imposto all'andata annullando Ronaldo e segnando persino un gol. Se dovesse ripetere la prestazione dell'andata, allora l'Atlético vedrebbe spianata la strada per un posto ai quarti di finale.

Dove guardare la partita

I tifosi possono scoprire qui dove seguire in TV la propria squadra di UEFA Champions League.

Stato di forma

Juventus
Ultima partita: Juventus 4-1 Udinese (08/03)
Forma: VVVSVVPSVV

Guarda le più belle rimonte di sempre nelle partite di ritorno
Guarda le più belle rimonte di sempre nelle partite di ritorno

Atlético
Ultima partita: Atlético 1-0 Leganés (09/03)
Forma: VVVVVSSVPV

Massimiliano Allegri, allenatore Juventus

Crediamo nelle nostre possibilità. Il 110% non esiste. Tutti dovranno dare il massimo e non avremo rimpianti al fischio finale dopo 90 o 120 minuti. Sarà una grande partita e ci faremo trovare pronti.

Non penso che il sistema di gioco possa avere un impatto sul risultato, dovremo giocare con più velocità in verticale. Ronaldo ha segnato talmente tanti gol che è sempre meglio averlo con noi per partite come queste.

Diego Simeone, allenatore Atlético

Domani sarà una partita tra due squadre forti. Dobbiamo sfruttare ogni spazio poiché sappiamo bene che ce ne sarà concesso molto meno rispetto all'andata. La Juve è una squadra molto forte con giocatori molto esperti che sono bravi non solo in attacco ma anche in difesa. Dovremo stare molto attenti.

L'andata è una cosa, il ritorno è totalmente diverso. Ci sono piccoli dettagli che possono essere molto difficili da spiegare che però possono fare la differenza; questo è il motivo per cui il calcio è fantastico.

In alto