Il City piega lo Schalke in rimonta

Grazie a due gol nel finale il Manchester City sbanca Gelsenkirchen.

Tutto quello che devi sapere in 60 secondi...

Il Manchester City, in dieci, segna due gol nel finale e si impone sul campo dello Schalke nell'andata degli ottavi di finale. Sotto 2-1 e di un uomo per l'espulsione di Nicolás Otamendi, la squadra ospite trova il pareggio con una straordinaria punizione dell'ex Leroy Sané, quindi allo scadere effettua il sorpasso con Raheem Sterling, su perfetto invito di Ederson.

Sergio Agüero aveva portato in vantaggio i Citizens in apertura, ma due rigori di Nabil Bentaleb avevano permesso allo Schalke di chiudere in vantaggio la prima frazione. L'espulsione di Otamendi aveva ulteriormente complicato la situazione per gli ospiti, capaci di ribaltare tutto nel finale grazie al subentrato Sané e a Sterling. 

Migliore in campo: Raheem Sterling

Prima dell'emozionante finale era stato Bentaleb l'uomo-copertina della sfida, ma la palma di migliore in campo va a Sterling, autore del gol-partita per il City. L'uomo giusto al momento giusto. 

Statistiche principali

  • Il City ha vinto 13 delle ultime 14 gare giocate fra tutte le competizioni, segnando 52 gol.

  • Lo Schalke era imbattuto in casa in competizioni UEFA dal febbraio 2016 (V6 P3).

  • Agüero è andato a segno nell'andata degli ottavi per la quinta stagione di fila.
  • Bentaleb ha segnato tutti e 14 i rigori tirati finora durante la sua carriera da professionista.

  • Bentaleb è il 14esimo giocatore a trasformare due rigori nella stessa partita di UEFA Champions League e il secondo in questa stagione dopo Gabriel Jesus del City alla quarta giornata contro lo Shakhtar Donetsk.
  • Otamendi aveva collezionato l'ultimo cartellino rosso ai tempi del Valencia nella sfida contro l'Athletic Club del 9 aprile 2015.

In alto