Storia della partita: Young Boys - Juventus

Lo Young Boys ha l'ultima occasione per vincere la sua prima partita nel Gruppo H - impresa non certo semplice contro la capolista Juventus.

Paulo Dybala viene festeggiato dopo la tripletta nella seconda giornata contro lo Young Boys
Paulo Dybala viene festeggiato dopo la tripletta nella seconda giornata contro lo Young Boys ©AFP/Getty Images

La prima esperienza dello Young Boys nella fase a gironi di UEFA Champions League si conclude con una visita in casa di una Juventus che ha bisogno di tre punti per passare come prima del girone.

• Mentre la formazione svizzera - che ha raccolto un solo punto nelle prime cinque partite - chiuderà al quarto posto indipendentemente dal risultato contro i campioni d'Italia, la Juve è a 12 punti e ha due lunghezze di vantaggio sul Manchester United, secondo del girone.

• La Juventus è già qualificata e passerà come prima del Gruppo H in caso di vittoria o se lo United non dovesse vincere in trasferta col Valencia.

• I Bianconeri hanno vinto 3-0 in casa dello Young Boys alla terza giornata, con Paulo Dybala autore di una tripletta.

Highlights: Juventus 3-0 Young Boys
Highlights: Juventus 3-0 Young Boys

Stato di forma
Young Boys
• L'unico punto della formazione svizzera è arrivato grazie a un 1-1 interno contro il Valencia alla terza giornata; lo Young Boys ha poi perso 3-1 in Spagna e con lo United in casa (0-3) e in trasferta (0-1).

• Lo Young Boys è diventato campione di Svizzera per la 12ª volta nel 2017/18, riconquistando un titolo che mancava dal 1986.

• La squadra di Gerardo Seoane ha raggiunto la fase a gironi per la prima volta nella sua storia, battendo la Dinamo Zagreb (1-1 c, 2-1 t). Le cinque partecipazioni precedenti in Champions League si erano concluse alle qualificazioni. L'ultimo tentativo dello Young Boys risaliva al 2017/18, con una vittoria contro la Dynamo Kyiv al terzo turno di qualificazione ma una sconfitta contro il CSKA Moskva agli spareggi.

• La squadra di Berna ha vinto solo due delle ultime 15 gare europee (P5 S8), battendo lo Skënderbeu 2-1 alla sesta giornata della scorsa UEFA Europa League dopo la vittoria a Zagabria. Quello contro la squadra albanese è stato l'ultimo impegno europeo del 2017/18 per lo Young Boys, terzo classificato nel girone.

• Lo Young Boys ha vinto una delle ultime sette gare interne giocate in Europa (P3 S3), sebbene avesse vinto tre gare di fila prima di questa striscia.

Guarda il primo punto nel girone dello Young Boys
Guarda il primo punto nel girone dello Young Boys

• Il club svizzero ha vinto le due gare giocate in casa contro avversari italiani. Ha battuto il Napoli 2-0 nella fase a gironi 2014/15 di UEFA Europa League – perdendo 3-0 in trasferta – e vinto 3-1 contro l'Udinese nella fase a gironi 2012/13 di UEFA Europa League, prima di vincere 3-2 in trasferta.

• Lo Young Boys ha raggiunto le semifinali di Coppa dei Campioni 1958/59, uscendo con un 3-1 complessivo contro lo Stade de Reims.

Juventus
• La Juventus ha mantenuto la porta inviolata nelle prime tre partite del  Gruppo H terminate con una vittoria. I Bianconeri hanno vinto in casa del Valencia (2-0) e del Manchester United (1-0), oltre che in casa contro lo Young Boys. Nella gara di ritorno, alla quarta giornata, il club inglese ha vinto 2-1 in Italia con due gol segnati nel finale, mentre alla quinta giornata i Bianconeri si sono imposti per 1-0 in casa col Valencia, qualificandosi matematicamente agli ottavi.

• La Juventus ha vinto il settimo scudetto consecutivo nel 2017/18 e partecipa alla fase a gironi di UEFA Champions League per la 19ª volta. L'ultima mancata qualificazione agli ottavi risale al 2013/14 ed è alla fase a eliminazione diretta per la 15ª volta.

• Nella scorsa UEFA Champions League, la Juve è arrivata seconda dietro il Barcellona nel girone e ha eliminato il Tottenham agli ottavi (2-2 c, 2-1 t). Ai quarti, la sua avventura sembrava ormai finita dopo una sconfitta interna per 3-0 contro il Real Madrid (ripetizione della finale 2017, vinta 4-1 dalle merengues), ma i bianconeri hanno segnato tre gol al ritorno e si sono arresi solo a un calcio di rigore di Ronaldo nel recupero.

Chiellini sulla qualificazione della Juventus
Chiellini sulla qualificazione della Juventus

• La Juventus aveva iniziato la fase a gironi 2017/18 di UEFA Champions League con una sconfitta per 3-0 in casa del Barcellona ma da quel momento è rimasta imbattuta in sei trasferte, vincendo le ultime cinque. Con altre due vittorie fuori casa, eguaglierebbe il record di vittorie consecutive in trasferte di UEFA Champions League al momento condiviso da Ajax e Bayern München.

• Nell'ultima trasferta in Svizzera, seconda fase a gironi della UEFA Champions League 2002/03, i Bianconeri hanno perso 2-1 in casa del Basilea - prima mancata vittoria in quattro partite contro avversari svizzeri, dopo aver vinto in casa per 4-0. L'unica altra trasferta in Svizzera è stata una vittoria per 4-2 col Grasshoppers nel ritorno del secondo turno di Coppa dei Campioni 1984/85 (6-2 complessivo).

• Il club di Torino ha segnato 14 reti in cinque partite contro formazioni svizzere, subendo quattro gol.

• Vincitrice nel 1985 e nel 1996, la Juve ha giocato nove finali di Coppa dei Campioni e ne ha perse sette (un record), di cui le ultime cinque.

Curiosità e incroci
• Miralem Sulejmani ha segnato contro la Juventus nella fase a gironi di UEFA Europa League 2009/10, ma la Juventus si è imposta 2-1 sul campo dell'Ajax. Sulejmani ha avuto miglior sorte con il Benfica nelle semifinali di UEFA Europa League 2013/14 (perse dalla Juventus con 2-1 complessivo) servendo un assist all'andata.

• Steve von Bergen ha giocato in Italia con Cesena (2010–12), Genoa (2012) e Palermo (2012/13).

• Hanno giocato insieme:
Guillaume Hoarau e Blaise Matuidi (Paris Saint-Germain 2011–13)
Steve von Bergen e Paulo Dybala (Palermo 2012/13)

Ultime notizie

Young Boys
• Cinque giorni dopo la sconfitta di Manchester, lo YB ha vinto 3-1 in casa del Basilea in Super League. I campioni di Svizzera si sono aggiudicati le ultime sei gare di campionato e 15 delle 17 di questa stagione (P1 S1). Hanno vinto 3-2 contro il Thun sabato.

• Lo YB ha iniziato la nuova stagione con nove vittorie in altrettante partite di Super League che gli sono valse un rassicurate margine di vantaggio in vetta alla classifica prima di perdere 3-2 in casa contro il Luzern il 6 ottobre e pareggiare 3-3 in casa del Zürich nella partita successiva.

• Il vantaggio di 19 punti dello Young Boys dopo 17 partite è il più ampio di sempre in quella fase della stagione da quando la Svizzera ha introdotto il campionato a dieci squadre nell’estate del 2003.

• I 53 gol realizzati dal club di Berna in questa stagione sono stati messi a segno da 11 calciatori diversi, più due autogol.

• Guillaume Hoarau, autore di sette gol nelle ultime nove presenze, era fuori dal 24 novembre per un problema alla caviglia, prima di rientrare da sostituto e segnare il gol vittoria nei minuti di recupero contro il Thun.

• Steve von Bergen (piede) e Djibril Sow (addominali) non giocano dalla quinta giornata.

• Gregory Wüthrich, fuori da metà settembre per un infortunio agli adduttori, si è fatto male alla coscia durante un allenamento del 24 ottobre ed è nuovamente ai box.

• Jordan Lotomba (ginocchio) non ha ancora giocato in questa stagione.

Juventus
• La Juventus ha vinto 18 delle 20 partite in tutte le competizioni questa stagione, perdendo solo col Manchester United alla quinta giornata. Ha sconfitto l'Inter 1-0 a Torino venerdì, grazie al gol di Mario Mandžukić.

• Il totale di 43 punti conquistati dalla Juve è il più alto di sempre in Serie A dopo 15 partite, ed eguaglia il record del Paris Saint-Germain a livello europeo.

• La striscia di dieci vittorie nelle prime dieci partite della stagione è stata interrotta il 20 ottobre da un 1-1 interno contro il Genoa, unica partita di Serie A che i Bianconeri non hanno vinto dal 13 maggio.

• Il pareggio col Genoa e la vittoria sull'Inter sono le uniche partite di questo campionato in cui la Juve non è riuscita a segnare due o più gol.

• La Juve ha perso una sola volta nelle ultime 40 partite di Serie A, vincendo 34 volte.

• La Juve ha vinto le ultime cinque trasferte di UEFA Champions League e tutte e sette quelle giocate in Serie A in questa stagione. I Bianconeri non perdono in trasferta in campionato dal 3-2 in casa della Sampdoria del 19 novembre 2017.

• Cristiano Ronaldo ha segnato dieci gol e fatto cinque assist nelle ultime 12 partite di Serie A. Il portoghese è il primo calciatore della Juve a raggiungere dieci gol nelle prime 14 partite di Serie A dopo John Charles nel 1957.

• Giorgio Chiellini ha segnato nel 3-0 in casa della Fiorentina del 1° dicembre – per lui è la prima rete in Serie A dalla doppietta contro la Sampdoria del 26 ottobre 2016.

• Andrea Barzagli probabilmente rimarrà fuori sino al termine dell’anno per un infortunio alla coscia patito durante gli allenamenti.

• Alex Sandro (coscia) non gioca dalla quinta giornata.

• Federico Bernardeschi ha lasciato il ritiro della nazionale a novembre per un infortunio alla coscia subito durante gli allenamenti, ed è tornato in campo nel finale della sfida contro la Fiorentina.

• Emre Can era fermo dal 13 ottobre per un problema alla tiroide e si è sottoposto a intervento chirurgico, prima di scendere in campo da sostituto contro l'Inter.

• Sami Khedira è rimasto fuori dalla prima alla quarta giornata per un infortunio alla coscia e poi ha subito una storta alla caviglia sinistra durante un allenamento.

• Il terzino Leonardo Spinazzola non è stato inserito nella lista della UEFA Champions League poiché sta ancora recuperando da un intervento al ginocchio; era in panchina venerdì.

• Medhi Benatia è nella lista dei cinque in corsa per il premio della BBC come Calciatore Africano dell’Anno.

• La sforbiciata di Ronaldo col Real Madrid contro il suo attuale club nell’andata dei quarti di finale della passata UEFA Champions League, è stata votata come Gol della Stagione di UEFA.com.

• Ronaldo è arrivato secondo dietro all’ex compagno Luka Modrić nella classifica del Pallone d’Oro 2018.

• Il 3 dicembre la Juventus è stata votata come Miglior Squadra del 2017/18 al Gran Gala del Calcio, organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori. Massimiliano Allegri ha vinto il premio di Miglior Allenatore mentre João Cancelo (giocatore dell'Inter nel 2017/18), Chiellini, Alex Sandro, Miralem Pjanić e Paulo Dybala sono stati selezionati nella Squadra della Stagione.

In alto