Icardi non basta, Inter in Europa League

Mauro Icardi risponde a Hirving Lozano ma il pareggio per 1-1 non basta ai Nerazzurri per conquistare il secondo posto nel Gruppo B. Sarà UEFA Europa League per i ragazzi di Luciano Spalletti.

Watch the goals from San Siro as the hosts missed out on a place in the knockout stages.

L'Inter non va oltre l'1-1 a San Siro contro il PSV Eindhoven e saluta la UEFA Champions League dopo il contemporaneo pareggio del Tottenham a Barcellona. La squadra di Luciano Spalletti chiude così al terzo posto nel Gruppo B e riparte dai sedicesimi di UEFA Europa League.

L'Inter è subito aggressiva e prova a mettere alle corde il PSV: al 4' ci prova Kwadwo Asamoah con un  tiro cross che attraversa l'area ma non trova la deviazione vincente. Un minuto più tardi Ivan Perišić schiaccia di testa su cross di Icardi ma la sfera si infrange sul palo grazie alla miracolosa deviazione di Jeroen Zoet. 

Al 13' la partita prende un'altra piega: Asamoah tenta ingenuamente un dribbling in fase difensiva, Bergwijn gli soffia il pallone e si invola sulla fascia. Il suo cross è preciso per l'incornata di Hirving Lozano che vale l'1-0 per gli ospiti. Una doccia fredda per i Nerazzurri che rischiano di capitolare due minuti dopo: il capitano Luuk de Jong si fa ipnotizzare da Samir Handanovič a pochi passi dalla porta e sciupa una ghiotta occasione.

La squadra di Luciano Spalletti tenta di riprendere la gara ma il PSV si chiude bene ed è bravo a ripartire rapidamente in contropiede. Nella ripresa l'Inter va subito vicinissima all'1-1: Borja Valero pesca Icardi con un preciso filtrante in profondità, ma la conclusione potente dell'argentino viene respinta in calcio d'angolo da Zoet. Poco dopo ci prova anche Politano dalla distanza. 

La palla non sembra voler entrare e il tecnico nerazzurro, obbligato a vincere, rinvigorisce l'attacco con l'ingresso di Keita Baldé e Lautaro Martínez. E al 73' arriva il pareggio: Politano confeziona un cross al bacio per la testa di Icardi, che realizza il suo quarto gol in UEFA Champions League.

Un gol che, tuttavia, non basta ai Neazzurri per qualificarsi agli ottavi di finale dopo il pareggio del Tottenham al Camp Nou contro il Barcellona. La squadra di Luciano Spalletti proseguirà la sua avventura europea dai sedicesimi di UEFA Europa League.

In alto