Storia della partita: Tottenham - Inter

Sfida cruciale quella di Wembley tra Tottenham e un'Inter che ha tre punti di vantaggio sugli inglesi nel Gruppo B.

Matías Vecino dell'Inter dopo il gol della vittoria sul finale della sfida contro il Tottenham
Matías Vecino dell'Inter dopo il gol della vittoria sul finale della sfida contro il Tottenham ©Getty Images

Molto sulle sorti del Gruppo B potrebbe decidersi nella sfida di Wembley tra Tottenham e Inter.

• Nella gara d'andata l'Inter era passata in svantaggio al 53' con la rete di Christian Eriksen, salvo poi pareggiare sul finale con Mauro Icardi (86') e vincere con Matías Vecino (90'+2'): i Nerazzurri hanno sette punti, tre in più degli Spurs.

• L'Inter si qualificherebbe anche con un pareggio. Il Tottenham invece deve vincere per rimanere in corsa per le prime due posizioni.

Highlights: Inter 2-1 Tottenham
Highlights: Inter 2-1 Tottenham

Precedenti 
• La sfida della prima giornata ha proseguito la tradizione di partite al cardiopalma tra le due squadre. Nelle due entusiasmanti sfide della fase a gironi 2010/11 di UEFA Champions League, l'Inter ha resistito al tentativo di rimonta del Tottenham (in 10 uomini) vincendo 4-3 all'andata a San Siro, nonostante una tripletta di Bale. Al ritorno, gli Spurs si sono imposti 3-1, raggiungendo gli ottavi insieme ai Nerazzurri.

• Una pioggia di gol ha contraddistinto anche il successivo incrocio agli ottavi di UEFA Europa League 2012/13. Gli Spurs hanno vinto 3-0 all'andata (con di Jan Vertonghen autore dell'ultimo gol), ma l'Inter ha eguagliato il punteggio in Italia e ha portato l'incontro ai supplementari. Il gol di Emmanuel Adebayor al 96' è bastato al Tottenham a qualificarsi nonostante la rete di Alvarez per i nerazzurri (4-1).

Statistiche
Tottenham
• Dopo la sconfitta della prima giornata in trasferta con l'Inter, gli Spurs hanno perso alla seconda per 4-2 in casa contro il Barça (sconfitta interna più pesante in UEFA Champions League e più pesante a pari merito in Europa). Il 2-2 in casa del PSV Eindhoven ha prolungato a cinque la striscia di partite europee senza vittorie, prima del 2-1 di Wembley sulla formazione olandese all'ultima giornata.

• La squadra di Mauricio Pochettino ha vinto le tre partite interne della passata fase a gironi (contro Borussia Dortmund, Real Madrid e APOEL). Prima di battere il Dortmund nella prima giornata, gli inglesi avevano vinto appena una delle cinque precedenti gare europee giocate in casa.

 • Terzo classificato in Premier League, il Tottenham partecipa alla fase a gironi per la quarta volta, la terza consecutiva.

Cinque grandi gol del Tottenham
Cinque grandi gol del Tottenham

• Gli Spurs sono approdati agli ottavi nel 2017/18, uscendo poi contro la Juventus. Dopo un 2-2 a Torino (con due gol di svantaggio recuperati), ha perso 2-1 a Wembley. La squadra inglese ha vinto solo una delle ultime otto partite contro squadre italiane (P4 S3).

• Il Tottenham ha avuto la sua migliore stagione in UEFA Champions League nel 2010/11, quando ha raggiunto i quarti. In quella edizione ha collezionato la sua unica vittoria in Italia, 1-0 sull'AC Milan all'andata degli ottavi.

• Il club londinese ha perso solo una delle otto partite giocate in casa contro squadre italiane (V4 P3) - ovvero contro la Juve nella passata stagione.

Inter
• Dopo i due gol sul finale che hanno permesso di battere il Tottenham nella prima giornata, nella seconda l'Inter ha superato con lo stesso risultato il PSV in Olanda dopo essere passato nuovamente in svantaggio. Nella terza i Nerazzurri hanno perso 2-0 in casa del Barcellona prima di pareggiare 1-1 a Milano nell'ultima giornata contro lo stesso avversario.

• Quarta in Serie A nel 2017/18, l'Inter è stata l'ultima squadra italiana a vincere la UEFA Champions League (2010), alzando la sua terza Coppa dei Campioni dopo 45 anni.

• L'Inter partecipa alla fase a gironi per la dodicesima volta, la prima dal 2011/12.

Cinque dei più bei gol dell'Inter in Europa
Cinque dei più bei gol dell'Inter in Europa

• I nerazzurri hanno superato la fase a gironi nelle ultime otto UEFA Champions League disputate.

• L'Inter non ha partecipato ad alcuna competizione UEFA nel 2017/18. L'esperienza più recente risale alla stagione prima, quando non è riuscita a superare il girone di UEFA Europa League.

• La vittoria in casa del PSV ha interrotto la striscia di cinque sconfitte consecutive in trasferte europee, ed è stata la prima in nove gare giocate fuori casa in Europa (P3 S5).

• I Nerazzurri hanno perso in cinque delle ultime sei trasferte in Inghilterra (V1), e il loro bilancio complessivo è di V4 P1 S10

Curiosità e incroci
• Il croato Ivan Perišić ha segnato un gol a Hugo Lloris nella finale di Coppa del Mondo FIFA di quest'anno vinta per 4-2 dalla Francia. In campo per la Croazia c'erano anche Šime Vrsaljko e Marcelo Brozović.

• Nelle semifinali tra Croazia Inghilterra, Perišić ha firmato il pareggio dopo un gol di Kieran Trippier. In campo per i croati, vittoriosi ai supplementari, c'erano sempre Vrsaljko e Brozović, mentre gli inglesi schieravano Eric Dier, Harry Kane e Dele Alli.

• Agli ottavi, il danese Christian Eriksen ha sbagliato un rigore contro la Croazia, che schierava nuovamente Perišić, Vrsaljko e Brozović.

• Hanno giocato in Italia:
Fernando Llorente (Juventus 2013–15)
Erik Lamela (Roma 2011–13))

Il meglio della quarta giornata di #UCL
Il meglio della quarta giornata di #UCL

• Llorente ha vinto due campionati e una Coppa Italia in due stagioni alla Juve.

• Hanno giocato in Inghilterra:
Andrea Ranocchia (Hull 2017)
Borja Valero (West Brom 2008/09)
Daniele Padelli (Liverpool 2007)

• L'ultima presenza di Ranocchia con l'Hull è coincisa con una sconfitta per 7-1 contro il Tottenham a maggio 2017, con tripletta di Harry Kane.    

• Hanno giocato insieme: 
Lucas Moura e Miranda (São Paulo 2010/11)
Toby Alderweireld e Miranda (Atlético Madrid 2013/14)
Fernando Llorente e Kwadwo Asamoah (Juventus 2013–15)

• Compagni di nazionale:
Lucas Moura e Miranda (Brasile)
Michel Vorm, Vincent Janssen e Stefan de Vrij (Olanda)

Le ultime

Tottenham
• Gli Spurs hanno vinto le ultime cinque partite fra tutte le competizioni, nonché sette delle ultime nove (P1 S1). Hanno battuto sabato 3-1 i rivali del Chelsea, con Harry Kane autore di cinque gol nelle ultime sei partite con il Tottenham.

• Il primo gol di Juan Foyth in Premier League (alla seconda presenza) ha permesso al Tottenham di battere il Crystal Palace per 1-0 il 10 novembre.

• La squadra di Mauricio Pochettino ha chiuso senza subire gol solo cinque partite su 19 fra tutte le competizioni.

• Il 18 novembre, Harry Kane ha segnato il gol decisivo nel 2-1 sulla Croazia in UEFA Nations League, qualificando l’Inghilterra alla fase finale. In campo per gli inglesi c’erano anche Eric Dier e il subentrato Dele Alli.

• Lo stesso giorno, Serge Aurier ha servito un assist nell’1-1 tra Costa d’Avorio e Guinea. La sua squadra si è qualificata per la Coppa d’Africa CAF 2019.

• Foyth ha esordito nell’Argentina il 17 novembre disputando l’amichevole contro il Messico (2-0). Erik Lamela, che non giocava in nazionale da settembre 2016, è entrato dalla panchina.

• Sempre nell’amichevole contro il Messico del 20 novembre, Paulo Gazzaniga ha collezionato la sua prima presenza nell’Argentina entrando nel secondo tempo.

• Il 19 novembre, Toby Alderweireld ha giocato per intero la gara tra Belgio e Svizzera. I belgi hanno sprecato due gol di vantaggio e hanno perso 5-2, mancando la qualificazione alla fase finale di UEFA Nations League.

• Mousa Dembélé non dovrebbe più tornare in campo quest’anno per un infortunio alla caviglia riportato al 7’ della gara vinta 3-2 contro i Wolverhampton il 3 novembre.

• Jan Vertonghen ha subito un infortunio al bicipite femorale nel 2-0 sull’Huddersfield del 29 settembre ed è tornato ad allenarsi la scorsa settimana. E' stato un sostituto inutilizzato contro il Chelsea.

• Davinson Sánchez non gioca dalla quarta giornata, quando ha riportato un infortunio al bicipite femorale.

• Kieran Trippier è stato sostituito nella gara contro il Crystal Palace per un problema all’inguine. Danny Rose è assente dal 6 ottobre per lo stesso motivo.

Inter
• La striscia di sette vittorie in campionato dell’Inter si è conclusa l’11 novembre con il 4-1 rimediato contro l’Atalanta, seconda sconfitta in 12 gare fra tutte le competizioni (V9 P1).

• I Nerazzurri sono tornati alla vittoria con un secco 3-0 al Frosinone sabato.

• Mauro Icardi aveva segnato i primi cinque gol in campionato dell’Inter, per un totale di sette, ed è a quota 11 fra tutte le competizioni. Entrato in campo nella ripresa contro il Frosinone, non ha trovato questa volta la via del gol.

• Dieci dei 25 gol in campionato dell’Inter sono arrivati negli ultimi 15 minuti.

• Icardi ha segnato il primo gol con l’Argentina nell’amichevole contro il Messico del 20 novembre (2-0).

• Lo stesso giorno, Matteo Politano ha siglato il suo primo gol in nazionale nell’amichevole tra Italia e Stati Uniti (1-0).

• Kwadwo Asamoah ha saltato le partite del Ghana per un infortunio al ginocchio ma ha giocato 90 minuti con l'Inter sabato.

• Šime Vrsaljko è uscito dal campo al 26’ della gara di UEFA Nations League tra Croazia e Inghilterra del 18 novembre (1-2).

In alto