Juventus - Young Boys: la vigilia

Massimiliano Allegri chiede concentrazione e altri tre punti fondamentali ai Bianconeri: "Dobbiamo assolutamente vincere per non vanificare quanto di buono fatto in Spagna", ha dichiarato.

©AFP/Getty Images

Probabili formazioni

Juventus
Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Barzagli, Alex Sandro; Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Mandžukić, Dybala
Indisponibili: Douglas Costa (caviglia), Cristiano Ronaldo
In dubbio: De Sciglio (coscia), Khedira (coscia)

Young Boys
Von Ballmoos; Mbabu, Camara, von Bergen, Benito; Fassnacht, Sanogo, Sow, Sulejmani; Assalé, Hoarau
Indisponibili: Wuthrich (coscia), Lotomba (ginocchio), Teixeira (non specificato)
In dubbio: Djibril Sow (coscia), Kevin Mbabu (caviglia)

Massimiliano Allegri, allenatore Juventus
Domani sera dobbiamo assolutamente vincere per non vanificare quanto di buono fatto in Spagna. E' una partita che va giocata con rispetto e determinazione perchè in Europa c'è maggiore fisicità. Lo Young Boys è in forma, quindi noi dovremo essere veloci, bravi e pronti fisicamente.

Formazione titolare? Dybala e Mandžukić giocheranno in attacco, mentre Chiellini rimarrà a riposo. Dal fatto che Barzagli ha già parlato in conferenza avrete capito che lui domani giocherà. Khedira non partirà dall'inizio ma potrà far parte della partita se ce ne sarà bisogno.

Gerardo Seoane, allenatore Young Boys
Le ultime vittorie ci hanno dato fiducia, anche se si tratta di competizioni diverse. Siamo alla nostra prima Champions League e siamo molto concentrati, ma sappiamo che non possiamo sbagliare e che dobbiamo dare il massimo in entrambe le fasi.

Rispetto alla prima gara contro il Manchester United, questa volta giochiamo in trasferta ed è diverso. Dobbiamo fare sempre prestazioni ottime e scelte corrette, ma sappiamo anche che l'avversario conta, quindi sarà una partita difficile.

Lo sapevi?

I bianconeri hanno vinto due volte in casa contro una squadra svizzera senza subire gol, superando lo Zurigo per 2-0 all'andata del secondo turno di Coppa dei Campioni 1984/85 (6-2 complessivo) e il Basilea per 4-0 nella seconda fase a gironi di UEFA Champions League 2002/03. Scopri tutte le statistiche nella pagina dedicata alla partita.

In alto