Roma - Plzeň: la vigilia

"Il Viktoria Plzen è una squadra tosta. Dovremo saper reggere il confronto dal punto di vista fisico, poi essere superiori sul piano tecnico", ha dichiarato Eusebio Di Francesco in conferenza stampa.

©AFP/Getty Images

Probabili formazioni

Roma
Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Lo. Pellegrini; Cengiz Ünder, Džeko, El Shaarawy
Indisponibili: Perotti (caviglia), Pastore (polpaccio)
In dubbio: De Rossi (ginocchio), Kolarov (piede)

Plzeň: Kozáčik; Řezník, Hejda, Hubník, Limberský; Procházka, Hrošovský; Petržela, Hořava, Kovařík; Krmenčík
Indisponibili: Kopic (caviglia)

Eusebio Di Francesco, allenatore Roma
Il Viktoria Plzen è una squadra tosta e dura da affrontare. Oltre al sistema di gioco, è importante capire che andremo ad affrontare un avversario fisico, con un attaccante davanti di grande presenza. Quindi dovremo saper reggere il confronto da questo punto di vista, poi essere superiori sul piano tecnico. 

Edin Džeko? È un giocatore che mi tengo stretto, un attaccante da coccolare. È troppo importante come calciatore per noi, deve ritrovare solo il gol. Kluivert domani potrebbe partire dal 1' mentre Kolarov è in dubbio, valuteremo insieme quale sarà la mia scelta se farlo giocare o meno. 

Pavel Vrba, allenatore Plzeň
Le ultime trasferte le abbiamo perse, spero che domani andrà meglio. Cerchiamo di fare un calcio propositivo, ma dobbiamo adattarci anche all'avversario, ce la metteremo tutta.

Ho visto le ultime partite della Roma, tra cui il derby, dove ha dimostrato la propria forza. Sarà una partita difficile, i Giallorosso sono forti nella fase di transizione. Dzeko ha grandi qualità e anche centrocampo e difesa sono forti.

Lo sapevi?

Edin Džeko ha giocato in Repubblica Ceca col Teplice dal 2005 al 2007, e nel 2005 ha giocato in prestito all'Ústí nad Labem. L'attaccante della Bosnia-Erzgovina, che parla in maniera fluente il ceco, ha segnato 16 gol in 43 presenze col Teplice.

In alto