Grandi firme per una nuova era

La UEFA Champions League entra in un territorio inesplorato con il nuovo format del terzo turno preliminare in cui si vedranno in azione squadre come Celtic, Sporting e Shakhtar.

©Getty Images

La UEFA Champions League entra in un territorio inesplorato questa settimana con il nuovo format del terzo turno preliminare in cui si vedranno in azione squadre prestigiose come Celtic FC, Sporting Clube de Portugal e FC Shakhtar Donetsk.

Nuovo format
Le 17 vincitrici del secondo turno preliminare – tutte campioni nazionali – giocheranno nel Cammino dei Campioni insieme a squadre che entrano in corsa da questo turno come FC Zürich, Olympiacos CFP e SK Slavia Praha. Alla stessa fase, ma nel Cammino non-Campioni, parteciperanno dieci squadre i cui accoppiamenti sono già stati sorteggiati il 17 luglio. Tutte cercheranno di accedere agli spareggi da cui usciranno le dieci squadre che completeranno il tabellone della fase a gironi.

Rivincita
Quattro delle 15 partite si giocheranno martedì, tra cui la rivincita tra AC Sparta Praha e Panathinaikos FC, dopo la sfida del terzo turno preliminare dello scorso anno vinta dai greci. La stessa sera i turchi del Sivasspor, alle spalle appena due sfide in Europa, debutteranno nella competizione contro un RSC Anderlecht, che vanta esattamente 300 partite in più a livello continentale. Il Maccabi Haifa FC farà invece visita all'FK Aktobe nel Cammino dei Campioni sempre martedì.

Sfide interessanti
Sfide interessanti anche mercoledì. Gli ultimi vincitori della Coppa UEFA dello Shakhtar ospiteranno i debuttanti rumeni dell'FC Timişoara, mentre lo Sporting affronteranno l'FC Twente, secondo in Olanda la scorsa stagione. Sfida equilibrata anche tra Celtic e FC Dinamo Moskva.

Derby scandinavo
Nel cammino dei Campioni derby scandinavo tra FC København e Stabæk IF, mentre l'Olympiacos CFP farà visita all'ŠK Slovan Bratislava. L'FC Salzburg si prepara ad affrontare l'NK Dinamo Zagreb, mentre l'FC BATE Borisov - rivelazione della passata stagione - andrà in Lettonia per giocarsela con l'FK Ventspils. Promette scintille la sfida tra APOEL FC e FK Partizan: le due squadre hanno segnato 17 gol insieme nel secondo turno preliminare senza subirne.

In alto