Van Bommel: squalifica dimezzata

Il centrocampista dell'FC Bayern München potrà giocare il ritorno dei quarti di finale di UEFA Champions League contro il Milan.

La squalifica del centrocampista dell'FC Bayern München, Mark van Bommel, per la gara di ritorno dei quarti di finale di UEFA Champions League contro l'AC Milan in programma l'11 aprile è stata cancellata dall'organismo di appello della UEFA.

Andata fuori
L'olandese salterà comunque la gara di andata contro il Milan dopo essere stato espulso per doppia ammonizione in occasione della sfida di ritorno degli ottavi contro il Real Madrid CF del 7 marzo.

Primo grado
La scorsa settimana la Commissione Disciplinare e di Controllo UEFA, secondo il regolamento disciplinare UEFA, aveva deciso di imporre anche la giornata di squalifica addizionale (che era stata tenuta in sospeso per il periodo di un anno) in seguito ai gestacci rivolti ai tifosi del Real Madrid dopo aver segnato un gol nella gara di andata degi ottavi disputata in Spagna.

Decisione annullata
L'organismo di appello ha invece deciso di cancellare questa decisione. Restano però valide le altre due decisioni disciplinari contro Van Bommel per gli episodi di Madrid. Il 29enne sarà quindi a disposizione della UEFA per promuovere il fair play durante un torneo giovanile di questa stagione e dovrà pagare una multa di 6.200 euro.

In alto