Cork battuto da un'autorete

B>Cork City FC - FK Crvena Zvezda 0-1 Gli ex campioni d'Europa si impongono grazie ad un'autorete di Denis Behan.

Nella gara di andata del secondo turno preliminare di UEFA Champions League, gli ex campioni d'Europa dell'FK Crvena Zvezda (Stella Rossa) si impongono 1-0 sul campo del Cork City FC soltanto grazie ad un'autorete dell'attaccante Denis Behan.

Žigić sotto osservazione
I serbi avevano segnato ben otto reti nelle due precedenti sfide continentali giocate in Irlanda, ma questa volta hanno dovuto fare i conti con i 5.500 tifosi che affollavano l'impianto di Turner's Cross. Sam Allardyce, tecnico del Bolton Wanderers FC, ed Harry Redknapp, allenatore del Portsmouth FC, hanno assistito alla sfida per vedere all'opera l'attaccante della Stella Rossa Nikola Žigić, anche se l'unico giocatore ad andare a segno, pur nella porta sbagliata, è stato Behan, autore di una sfortunata deviazione alle spalle del portiere Michael Divine al 37' del primo tempo, sugli sviluppi di un corner calciato da Marko Perović.

Traversaa di Murray
Il Cork sfiora il pareggio 1' più tardi, quando il capitano Dan Murray colpisce la traversa su corner di Neale Fenn. Gli ospiti difendono il vantaggio e non rischiano, fiduciosi di poter completare l'opera a Belgrado, dal momento che gli irlandesi dovranno rinunciare agli squalificati Murray, Danny Murphy e Joe Gamble.

In alto