Doppia frattura per Robben

L'olandese del Chelsea dovrà rinunciare al doppio confronto di Champions League con il Barcellona.

Il Chelsea FC ha confermato che l'olandese Arjen Robben ha subito due micro-fratture al piede sinistro durante la partita di Premier League vinta la settimana scorsa in trasferta contro il Blackburn Rovers FC. Il club inglese si augura che l'attaccante di fascia sia nuovamente disponibile a partire dal mese prossimo.

Ecografia
Robben è una delle stelle di prima grandezza di un Chelsea che è ancora impegnato su quattro fronti. Proprio lui aveva messo a segno a Ewood Park l'unica rete della partita dopo cinque minuti. Sei minuti più tardi è stato però sostituito dopo un duro intervento di Aaron Mokoena. Una prima ecografia non aveva consentito di fare piena luce sulla portata dell'incidente in quanto il piede del 21enne attaccante era gonfio. Ieri però si è potuta finalmente effettuare un'ecografia che ha evidenziato l'esistenza di due piccole fratture.

Infortunio meno serio
Il fisioterapista del Chelsea, Mike Banks, ha precisato: "Una frattura riguarda il lato del piede e l'altra interessa il terzo metatarso. Non si tratta comunque del classico infortunio che è diventato famoso durante l'ultima Coppa del Mondo Fifa e che ha costretto Scott Parker a rimanere a riposo per due mesi. Le fratture sono molto piccole e Robben potrebbe tornare a giocare già il mese prossimo".

'Un duro colpo'
Robben, che all'inizio della stagione è stato fermo tre mesi dopo una frattura al piede riportata in un'amichevole con l'AS Roma, ha dichiarato: "Si tratta di un duro colpo, arrivato proprio nel momento in cui ero in gran forma e fisicamente a posto". L'olandese sarà sicuramente assente il 27 febbraio nella finale di Coppa di Lega contro il Liverpool FC e mancherà anche nelle due partite di UEFA Champions League contro il FC Barcelona.

Il sorteggio di Champions League
Se i londinesi continueranno a fare strada in Champions League, i quarti di finale sono in programma per il 5/6 e il 12/13 aprile. Il sorteggio per i quarti e per le semifinali si terrà il 18 marzo, dieci giorni dopo la partita di ritorno a Stamford Bridge con i catalani, un incontro che si preannuncia quanto mai emozionante.

In alto