Sorteggio fase a gironi Champions League: seconda fascia

Tutto sulle otto squadre della seconda fascia del sorteggio di giovedì per la fase a gironi di UEFA Champions League.

©UEFA.com

Real Madrid (ESP)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2018/19): 1°
Come si è qualificato: terzo in Spagna
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vincitore (13 volte, la più recente nel 2017/18)

Cosa aspettarsi: l'inaspettato. Dopo una stagione deludente in Spagna e in Europa, Zinédine Zidane è tornato in panchina. Il francese ha rimodellato la squadra con tanti volti nuovi. Questo nuovo Real potrebbe essere spettacolare in avanti ma vulnerabile dietro.

Atlético Madrid (ESP)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2018/19): 4°
Come si è qualificato: secondo in Spagna
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vice campione (tre volte, la più recente nel 2015/16)

Cinque indimenticabili gol dell'Atlético
Cinque indimenticabili gol dell'Atlético

Cosa aspettarsi: l'attaccante del Portogallo João Félix è approdato nella capitale spagnola con un contratto di sette anni col compito di rimpiazzare un certo Antoine Griezmann. Venuto alla ribalta nella passata stagione con i 15 gol messi a segno col Benfica, il giovane portoghese dovrebbe essere una pedina fondamentale del gioco di Diego Simeone basato sul contropiede.

Borussia Dortmund (GER)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2018/19): 13°
Come si è qualificato: secondo in Germania
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vincitore (1996/97)

Cosa aspettarsi: quello di quest'anno è un Dortmund più calmo e intelligente di quello della passata stagione uscito agli ottavi. Gli arrivi di Mats Hummels, Thorgan Hazard, Julian Brandt e Nico Schulz hanno colmato le carenze strutturali della squadra che potenzialmente potrebbe stupire in Germania e in Europa.

Napoli (ITA)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2018/19): 15°
Come si è qualificato: secondo in Italia
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: ottavi di finale (due volte, la più recente nel 2016/17)

Cosa aspettarsi: Carlo Ancelotti ha vinto tre UEFA Champions League – due con l'AC Milan, una col Real Madrid – e potrebbe puntare alla quarta in carriera alla sua seconda stagione sulla panchina del Napoli. Dopo l'uscita nella fase a gironi nel 2018/19, si è data priorità alla difesa che è stata rinforzata con gli arrivi di Kostas Manolas e Giovanni Di Lorenzo.

Shakhtar Donetsk (UKR)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2018/19): 16°
Come si è qualificato: campioni d'Ucraina
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: quarti di finale (2010/11)

Tutti i gol degli Spurs della passata stagione sino alla finale
Tutti i gol degli Spurs della passata stagione sino alla finale

Cosa aspettarsi: lo Shakhtar ha fallito la qualificazione alla fase a gironi solo due volte dal 2006/07, ed è passato come primo nel 2010/11 prima di perdere col Barcellona ai quarti. Il nuovo allenatore Luís Castro – che ha preso il posto di Paulo Fonseca passato a giugno alla Roma – punta molto sulla vena realizzativa di Júnior Moraes.

Tottenham Hotspur (ENG)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2018/19): 17°
Come si è qualificato: quarto in Inghilterra
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vice campione (2018/19)

Cosa aspettarsi: Mauricio Pochettino è ancora sulla panchina degli Spurs ed è determinato a vendicarsi dalla sconfitta in finale per mano del Liverpool. Guidato dal suo uomo simbolo Harry Kane, in squadra ci sono sette elementi che sono arrivati in semifinale di Coppa del Mondo nel 2018.

Ajax (NED)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2018/19): 20°
Come si è qualificato: campione d'Olanda, vincitore degli spareggi
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vincitore (quattro volte, la più recente nel 1994/95)

Cosa aspettarsi: Frenkie de Jong e Matthijs de Ligt hanno lasciato il club ma rimane quel calcio spettacolare che ha incantato il mondo nella passata stagione. Dušan Tadić, David Neres, Hakim Ziyech e l'acquisto estivo, Quincy Promes, compongono una linea offensiva completa e letale.

Benfica (POR)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2018/19): 21°
Come si è qualificato: campioni di Portogallo
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vincitore (due volte, la più recente nel 1961/62)

Cosa aspettarsi: la rivelazione João Félix è passato all'Atlético mentre Raúl Jiménez ha firmato coi Wolves, ma non mancano i talenti nel club di Lisbona che in questa stagione potrà contare sui nuovi acquisti Raúl de Tomás e Carlos Vinícius. Anche Nuno Tavares, prodotto delle giovanili, sembra una grande promessa. Il Benfica nella passata fase a gironi è arrivato terzo ma in questa stagione potrà contare sui nuovi innesti in avanti.

In alto