Le cinque Coppe dei Campioni del Liverpool

Il Liverpool punta a vincere la sua sesta Coppa dei Campioni; di seguito il riepilogo delle cinque vittorie.

Il Liverpool riceve la coppa dopo la finale di UEFA Champions League del 2005
Il Liverpool riceve la coppa dopo la finale di UEFA Champions League del 2005 ©UEFA.com

Il Liverpool ha l'occasione di piazzarsi al terzo posto della classifica generale della Coppa dei Campioni/UEFA Champions League con una vittoria a Madrid.

SEGUI IL NOSTRO CONTO ALLA ROVESCIA VERSO LA FINALE

Il Liverpool è infatti una delle tre squadre ad aver vinto cinque volte la massima competizione europea per club, e con questa è alla nona presenza in una finale – davanti al Barcellona.

Più finali di Coppa dei Campioni/UEFA Champions League vinte per club:

13: Real Madrid (16 finali giocate in totale)
7:
AC Milan (11 finali giocate in totale)
5= Barcellona (8 finali giocate in totale)
5=
Bayern München (10 finali giocate in totale)
5=
Liverpool (9 finali giocate in totale)

Le cinque vittorie in finale del Liverpool

1976/77: Liverpool - Borussia Mönchengladbach 3-1
(McDermott 28', Smith 65', Neal 83'rig.; Simonsen 51')

Kevin Keegan e Ray Clemence nel 1977
Kevin Keegan e Ray Clemence nel 1977©Getty Images

In quella che è stata l'ultima partita della stella Kevin Keegan prima di diventare un attaccante dei tedeschi dell'Hamburg, la squadra di Bob Paisley ha ripetuto il successo della finale di Coppa UEFA del 1973 col Gladbach. Nella finale di Roma, Allan Simonsen ha annullato il vantaggio iniziale di Terry McDermott. Poi è toccato a un grande Ray Clemence salvare il risultato su Uli Stieleke prima che il Liverpool tornasse ad avere il controllo della partita. Tommy Smith al 65' ha realizzato il 2-1 su calcio d'angolo e poi Phil Neal ha chiuso definitivamente la gara con un rigore all'83'.

1977/78 Liverpool - Club Brugge 1-0
(Dalglish 64')

La formazione belga ha dominato il primo tempo a Wembley contro i campioni in carica ma l'eroica prestazione del portiere Birger Jensen non è servita a portare a casa la coppa. Poco dopo aver sfiorato il vantaggio con Lajos Kű, il Club Brugge ha subito il gol che ha deciso la gara con Kenny Dalglish perfettamente servito da Graeme Souness. Sul finale Phil Thompson ha salvato sulla linea una conclusione di Jan Sørensen, e così la formazione del Merseyside si è aggiudicata la sua seconda coppa.

1980/81: Liverpool - Real Madrid 1-0
(Kennedy 81')

Bob Paisley viene applaudito nella finale del 1981
Bob Paisley viene applaudito nella finale del 1981©Getty Images

Paisley è diventato il primo allenatore a vincere la Coppa dei Campioni per tre volte ma quella col Real Madrid non è stata una gara particolarmente spettacolare dato che le due squadre si sono a lungo annullate al Parc des Princes di Parigi. Il terzino sinistro Alan Kennedy è stato l'eroe inaspettato con un taglio in area dopo una rimessa laterale di Ray Kennedy prima di inserirsi in mezzo a due avversari e depositare in rete l'1-0 da posizione defilata.

1983/84: Roma - Liverpool 1-1 (dts, 2-4 dcr)
(Pruzzo 43'; Neal 14')

Roma si è rivelata nuovamente portafortuna per i Reds che in questo stadio si sono aggiudicati la loro seconda finale ma questa volta per le prima volta ai calci di rigore. Phil Neal ha portato il Liverpool in vantaggio dopo 15 minuti ma poi Roberto Pruzzo ha realizzato il pari con un colpo di testa poco prima della fine del primo tempo. Ai calci di rigore la squadra di Joe Fagan è stata assistita da un super Bruce Grobbelaar prima del gol decisivo di Alan Kennedy dopo due errori dal dischetto dei Giallorossi.

Il Miracolo di Istanbul: guarda gli highlights della finale del 2005
Il Miracolo di Istanbul: guarda gli highlights della finale del 2005

2004/05 AC Milan - Liverpool 3-3 (dts, 2-3 dcr)
(Maldini 1', Crespo 39' e 44'; Gerrard 54', Šmicer 56', Xabi Alonso 60')

I ragazzi di Rafael Benítez non si sono arresi dopo aver chiuso il primo tempo con un passivo di tre gol, e sono usciti in campo nel secondo completamente trasformati. Steven Gerrard ha iniziato la rimonta al 54', poi due minuti dopo Vladimír Šmicer ha segnato il 3-2 dalla distanza e infine Xabi Alonso ha completato la rimonta ribattendo in rete il rigore che gli era stato parato. Ancora una volta si è andati ai rigori. Il Milan ha sbagliato le prime due conclusioni dal dischetto e infine Jerzy Dudek ha parato il tiro di Andriy Shevchenko completando quello che è stato definito il 'Miracolo di Istanbul'.

Le tre sconfitte in finale del Liverpool

1984/85: Juventus - Liverpool 1-0 (Bruxelles)
2006/07: AC Milan - Liverpool 2-1 (Atene)

2017/18: Real Madrid - Liverpool 3-1 (Kiev)

In alto