Champions League: le partite più belle della stagione

In vista della finale a Madrid, UEFA.com ha selezionato le partite più emozionanti tra le 125 disputate dalla fase a gironi: qual è stata la più bella?

Cristiano Ronaldo dopo la tripletta agli ottavi
Cristiano Ronaldo dopo la tripletta agli ottavi ©UEFA.com

La UEFA Champions League è la più grande competizione per club a livello mondiale: in nessun altro torneo ci sono campioni o incontri di questo livello.

In vista della finale a Madrid, UEFA.com ha selezionato le partite più emozionanti tra le 125 disputate dalla fase a gironi: qual è stata la più bella?

Manchester City - Lyon 1-2
18/09/18, prima giornata della fase a gironi

Highlights: Man City - Lyon 1-2
Highlights: Man City - Lyon 1-2

"Enormi" è il titolo del quotidiano Le Progrès dopo questo risultato a sorpresa. Nessun'altra squadra francese aveva mai vinto sul campo del City; il Lione, reduce da una brutta partenza in Ligue 1, non sembra di certo poter essere la prima. Tuttavia, si porta sul 2-0 nel primo tempo con Maxwel Cornet e Nabil Fekir, mentre Memphis Depay colpisce un legno al quarto d'ora della ripresa e l'undici di Josep Guardiola riesce solo ad accorciare le marcature.

Momento imperdibile: il silenzio allo stadio dopo il bel gol del raddoppio di Fekir.

Liverpool - Paris 3-2
18/09/18, prima giornata della fase a gironi

Highlights: Liverpool - Paris 3-2
Highlights: Liverpool - Paris 3-2

"Quando senti che il Liverpool affronta il PSG, non pensi più che non abbia possibilità di vincere - commenta Jürgen Klopp -. Due o tre anni fa non era così". I Reds si portano sul 2-0 ma vengono raggiunti da un gol di Kylian Mbappé a 8' dalla fine. Roberto Firmino, però, regala i tre punti nei minuti di recupero.

Momento imperdibile: il gol di Thomas Meunier (PSG) di controbalzo.

Crvena zvezda - Liverpool 2-0
06/11/18, quarta giornata della fase a gironi

Highlights: Crvena zvezda - Liverpool 2-0
Highlights: Crvena zvezda - Liverpool 2-0

Nessuna squadra serba ha mai vinto nella fase a gironi contro i Reds (per l'occasione vestiti di viola), ma Milan Pavkov entra nella storia siglando una doppietta. Quindi, i padroni di casa resistono e conquistano i tre punti. "I ragazzi hanno giocato con il cuore e hanno speso tutte le loro forze", riassume il tecnico Vladan Milojević.

Momento imperdibile: la reazione del pubblico sul secondo gol di Pavkov.

Ajax - Bayern 3-3
12/12/18, sesta giornata della fase a gironi

Highlights: Ajax - Bayern 3-3
Highlights: Ajax - Bayern 3-3

"Cardiopalma ad Amsterdam": è così che il Süddeutsche Zeitung descrive una gara segnata da innumerevoli capovolgimenti di fronte negli ultimi 30 minuti. Dopo il gol di apertura di Robert Lewandowski e il pareggio dell'Ajax, entrambe le squadre perdono un giocatore per espulsione e trasformano un rigore. Al 90', Kingsley Coman porta il Bayern sul 3-2, ma c'è ancora tempo per il pari di Nicolás Tagliafico.

Momento imperdibile: l'assist magistrale di Klaas-Jan Huntelaar sul gol di Tagliafico.

Real Madrid - Ajax 1-4
05/03/19, ritorno degli ottavi

Highlights: Real Madrid - Ajax 1-4
Highlights: Real Madrid - Ajax 1-4

La più lunga difesa del titolo in UEFA Champions League si interrompe con la sconfitta casalinga più pesante di sempre per il Real Madrid. In svantaggio per 2-1 dopo la gara di andata, l'Ajax va sul 2-0 in 20 minuti in casa del Real, che non recupera mai. "Siamo andati vicinissimi alla perfezione", conclude il tecnico Erik ten Hag.

Momento imperdibile: il gol di Dušan Tadić (il terzo dell'Ajax).

Paris - Manchester United 1-3
06/03/19, ritorno degli ottavi 

Highlights: Paris - Man. United 1-3
Highlights: Paris - Man. United 1-3

L'aura di magia portata dal neoallenatore Ole Gunnar Solskjær sembra svanire nella partita di andata all'Old Trafford, persa dai padroni di casa per 2-0. Inoltre, in UEFA Champions League nessuna squadra ha mai recuperato un 2-0 al ritorno fuori casa, ma i Reds ci riescono grazie a un rigore trasformato da Marcus Rashford nel recupero. "È così che il Manchester United fa grandi cose", commenta Solskjær.

Momento imperdibile: l'errore che regala a Romelu Lukaku il secondo gol.

Juventus - Atlético 3-0
12/06/19, ritorno degli ottavi

Highlights: Juventus - Atlético 3-0
Highlights: Juventus - Atlético 3-0

A Torino si assiste all'ennesima rimonta agli ottavi. Dopo aver perso 2-0 a Madrid, i bianconeri passano il turno grazie a due colpi di testa e un calcio di rigore di Cristiano Ronaldo. Dopo la gara, un giornalista gli dice che questa è stata la più grande rimonta nella storia della Juventus e lui replica: "Forse è per questo che mi hanno comprato".

Momento imperdibile: la sospensione aerea di Ronaldo sul primo gol.

Manchester City - Tottenham 4-3
17/04/19, ritorno dei quarti

Highlights: Manchester City - Tottenham 4-3
Highlights: Manchester City - Tottenham 4-3

"I miei giocatori sono eroi", commenta Mauricio Pochettino dopo la qualificazione degli Spurs, privi di Harry Kane per infortunio dopo l'andata. Il City si porta sull'1-0, poi subisce una doppietta di Heung-Min Son e torna sul 4-2, ma un gol in mischia di Fernando Llorente e uno annullato dal VAR ai padroni di casa decidono l'incontro a favore del Tottenham.

Momento imperdibile: il secondo gol di Son, tra i cinque segnati nei primi 21 minuti.

Liverpool - Barcelona 4-0
07/05/19, semifinale di ritorno

Highlights: Liverpool - Barcelona 4-0
Highlights: Liverpool - Barcelona 4-0

"Perché siete voi": è così che Jürgen Klopp spiega ai suoi giocatori che hanno una possibilità. Divock Origi, in campo solo per l'assenza di Mohamed Salah e Roberto Firmino, segna all'inizio e alla fine della gara, mentre il subentrato Georginio Wijnaldum firma una doppietta nella ripresa. Lo stadio è pieno di eroi: tra questi c'è il pubblico di Anfield, che ancora una volta assiste a qualcosa di straordinario.

Momento imperdibile: la velocità di pensiero di Trent Alexander-Arnold sul quarto gol.

Ajax - Tottenham 2-3
08/05/19, semifinale di ritorno

Highlights: Ajax - Tottenham 2-3
Highlights: Ajax - Tottenham 2-3

Il Tottenham raggiunge la sua prima finale di Coppa dei Campioni in modo rocambolesco. In svantaggio per 1-0 dopo l'andata, subisce le reti di Matthijs de Ligt e Hakim Ziyech nel primo tempo e sembra spacciato. Nella ripresa, però, eguaglia l'impresa di Anfield con tre gol di Lucas Moura, di cui l'ultimo al 6' di recupero.

Momento imperdibile: il terzo gol di Lucas Moura e la sua esultanza in uno stadio ammutolito.

In alto