Jürgen Klopp - Bayern: cinque sfide memorabili

Jürgen Klopp tornerà ad affrontare un vecchio nemico - il Bayern Monaco - per la prima volta da quando allena il Liverpool.

L'allora allenatore del Dortmund, Jürgen Klopp, in una foto prima della finale di UEFA Champions League del 2013 contro il Bayern
L'allora allenatore del Dortmund, Jürgen Klopp, in una foto prima della finale di UEFA Champions League del 2013 contro il Bayern ©Getty Images

La sfida degli ottavi di finale di UEFA Champions League sarà la prima in gare ufficiali tra i due club dal 2001, ma il tecnico del Liverpool, Jürgen Klopp, ha affrontato il Bayern diverse volte in questo periodo con altre squadre - 29 volte per un totale di V9 P4 S16.

Inoltre, a parte Carlo Ancelotti (il cui Napoli è stato eliminato per mano del Liverpool a dicembre), Klopp ha sempre messo a dura prova ogni allenatore del Bayern. Niko Kovač è avvisato...

Klopp festeggia la qualificazione del Liverpool agli ottavi di finale
Klopp festeggia la qualificazione del Liverpool agli ottavi di finale©Getty Images

"È davvero una bella trasferta per tutti i nostri tifosi, è una città fantastica", aveva detto Klopp dopo il sorteggio sebbene non abbia sempre ottenuto risultati favorevoli contro i campioni di Germania.

UEFA.com ripercorre cinque di questi incontri.

Guarda: Bayern 2-1 Dortmund
Guarda: Bayern 2-1 Dortmund

25 maggio 2013: Dortmund 1-2 Bayern, finale UEFA Champions League

Klopp ha detto l'anno scorso al The Guardian di non aver mai rivisto quella partita: "È stato troppo doloroso". "Quella di Wembley era la prima finale di UEFA Champions League del Dortmund da quando nel 1997 aveva vinto la coppa, mentre per il Bayern era la terza in quattro stagioni".

Se l'esperienza giocava in favore del Bayern, anche i numeri sorridevano ai bavaresi: il Dortmund infatti non batteva il Bayern da quattro partite (P2 S2), striscia che durava da più di un anno prima del fischio d'inizio della finale. Com'era prevedibile, Mario Mandžukić apre le marcature ma poco dopo è İlkay Gündoğan a pareggiare dal dischetto.

Coi supplementari dietro l'angolo, il Bayern torna in vantaggio con Arjen Robben che supera Roman Weidenfeller da posizione ravvicinata. Vedere esultare l'olandese, però, non è una novità per i tifosi del BVB - Robben infatti ha segnato più gol contro le squadre di Klopp (nove) rispetto a qualsiasi altro giocatore del Bayern.

Klopp mette le mani sulla Coppa di Germania nel 2012
Klopp mette le mani sulla Coppa di Germania nel 2012©Getty Images

12 maggio 2012: Dortmund 5-2 Bayern, finale Coppa di Germania

Appena un anno prima Klopp festeggiava la vittoria in Coppa di Germania - uno dei momenti più belli dell'avventura di Klopp col Dortmund. Shinji Kagawa apre le marcature ma Robben – chi altri se no? – prontamente pareggia i conti.

Sbilanciatosi in avanti, il BVB va sul 4-1, poi Franck Ribéry accorcia le distanze ma infine Robert Lewandowski realizza la terza rete personale per il 5-2 definitivo.

La vittoria vale la prima (e finora unica) 'doppietta nazionale' del Dortmund - campionato e coppa - e rimane ancora oggi la sconfitta più pesante del Bayern in una finale. "Vincere le due competizioni nazionali è la cosa più incredibile che mi sia mai capitata", ha raccontato Klopp.

26 febbraio 2011: Bayern 1-3 Dortmund, Bundesliga

Questo trionfo del febbraio 2011 interrompe la lunga striscia di 18 partite senza vittorie del Dortmund a Monaco. Aggiudicandosi questa importante partita, il BVB mette una seria ipoteca sul primo dei due campionati vinti con Klopp in panchina.

Con una media di 22,3 anni, quel BVB diventa allora la squadra più giovane mai schierata per una partita di Bundesliga, con due dei tre marcatori – Nuri Şahin, il cui siluro dalla distanza ruba le prime pagine, e Mats Hummels – che sono i pupilli di Klopp.

Come sarebbe accaduto 12 mesi più tardi, lo stile di gioco fatto di corsa, pressing forsennato e freschezza atletica, è troppo per un Bayern che è vicino alla fine dell'era di Louis van Gaal.

Arjen Robben ha segnato nove gol contro le squadre di Klopp – più di qualsiasi altro giocatore del Bayern
Arjen Robben ha segnato nove gol contro le squadre di Klopp – più di qualsiasi altro giocatore del Bayern©Getty Images

12 settembre 2009: Dortmund 1-5 Bayern, Bundesliga

Prima di questi successi, Klopp non vinceva contro il Bayern da 11 partite (P2 S9) da allenatore di Mainz e Dortmund – con questa che è la penultima sconfitta di tale striscia.

Se Robben è spesso stato la 'bestia nera' di Klopp, stessa cosa si poteva dire per Thomas Müller: l'attaccante tedesco aveva infatti messo a segno cinque gol contro le squadre di Klopp - i suoi primi due gol segnati in Bundesliga sono arrivati subentrando dalla panchina in questa vittoria.

Altri due attuali giocatori del Bayern sono andati in gol quel giorno in casa del Dortmund. Hummels aveva portato in vantaggio il BVB dopo un ottimo inizio di gara, mentre Ribéry aveva segnato nel secondo tempo.

24 gennaio 2006: Bayern 3-2 Mainz, quarti di finale Coppa di Germania

Una sconfitta di misura per Klopp che fa soffrire il Bayern al suo quarto incrocio contro i giganti bavaresi, facendo presagire molto sul futuro del tecnico.

Lo sfavorito Mainz porta i detentori della Coppa di Germania ai supplementari prima di perdere per 3-2. In quell'occasione Klopp schiera quel 4-3-3 che sarebbe diventato il suo schema preferito col Liverpool con due attaccanti larghi a supporto della prima punta - in quel caso Michael Thurk e Mohamed Zidan – davanti a tre centrocampisti di movimento.

Quel Mainz in effetti aveva tutti i tratti distintivi dell'attuale squadra di Klopp: "I ragazzi di Klopp hanno disputato una grande gara, ripartendo come fulmini con almeno quattro giocatori dopo aver riconquistato il possesso palla", si leggeva sul Kiker nella cronaca della gara.

In alto