La Juve vince ancora, è campione d'Inverno

Allo Stadium, i campioni d'Italia superano di misura la Roma e sono certi di chiudere il girone d'andata al primo posto: decide un gol, l'ottavo in campionato, dell'attaccante croato Mario Mandžukić.

©Getty Images

Juventus-Roma 1-0 (Mandžukić 35’)
La Juventus batte anche la Roma, ottiene la sedicesima vittoria su diciassette partite di campionato e si laurea campione d’Inverno. Allo Stadium, i campioni d’Italia di Massimiliano Allegri superano 1-0 i Giallorossi grazie al gol nel primo tempo di Mario Mandžukić.

In apertura è subito provvidenziale un intervento difensivo di Kostas Manolas, dalla parte opposta Nicolò Zaniolo recupera un pallone e lo serve a Steven Nzonzi, che però calcia alto.

All’8’ sembra fatta per il vantaggio dei campioni d’Italia, ma Robin Olsen si produce in un super intervento su Alex Sandro. Al 18’ il portiere svedese dei Giallorossi si ripete sempre sul tentativo del difensore brasiliano ex Porto, poi Patrik Schick riesce a girarsi ma Wojciech Szczęsny blocca senza problemi.

Alla mezzora un cross di Alessandro Florenzi non trova pronto sul secondo palo Cengiz Ünder, poi Olsen effettua un’altra grande parata sul destro a giro di Cristiano Ronaldo. Al 35’ la Juventus trova quello che sarà il gol-partita.

Cross dalla destra di Mattia De Sciglio, Mandžukić sovrasta Davide Santon e di testa fa centro. Per l’attaccante croato è l’ottavo gol in campionato. Szczęsny neutralizza il colpo di testa di Nzonzi, poi nella ripresa Eusebio Di Francesco richiama Florenzi e inserisce Justin Kluivert.

I portieri diventano protagonisti: Szczęsny para sul colpo di testa di Federico Fazio, Olsen è formidabile, due volte, su CR7. L’arbitro annulla per carica sul portiere il gol di Giorgio Chiellini, poi Diego Perotti prende il posto di Cengiz Ünder. C’è qualche minuto anche per Edin Džeko, poi la sfida si accende nel recupero.

Il portiere polacco dei campioni d’Italia blocca bene sullo stacco di Bryan Cristante, mentre Douglas Costa trova il raddoppio dopo uno spunto travolgente di Ronaldo sulla destra: l’arbitro però annulla per un precedente fallo su Zaniolo, ravvisato dopo aver consultato il VAR.

Finisce 1-0, la Juventus incamera l’ennesima vittoria. La Roma scivola al decimo posto.

In alto