Sesta giornata di Champions League: cosa ci aspetta?

Con la sesta giornata calerà il sipario sull'ennesima emozionante fase a gironi di UEFA Champions League - chi è ancora in corsa per gli ottavi?

L'esultanza di Léo Dubois per la seconda rete del Lyon contro lo Shakhtar alla seconda giornata
L'esultanza di Léo Dubois per la seconda rete del Lyon contro lo Shakhtar alla seconda giornata ©AFP/Getty Images

Sette club si giocano tutto alla sesta giornata con quattro posti agli ottavi ancora in palio; ecco cosa possiamo aspettarci nelle partite decisive di questa settimana.

GIOCA AL FANTASY FOOTBALL

Le partite della sesta giornata (21.00CET se non indicato diversamente)

La quinta giornata in 90 secondi
La quinta giornata in 90 secondi

Martedì 11 dicembre 
Gruppo A : Club Brugge - Atlético , Monaco - Dortmund
Gruppo B : Barcellona - Tottenham , Inter - PSV Eindhoven
Gruppo C :
Liverpool - Napoli
, Crvena zvezda - Paris
Gruppo D :
Galatasaray - Porto
(18:55CET) , Schalke - Lokomotiv Moskva (18:55CET)

Mercoledì 12 dicembre  
Gruppo E:
Ajax - Bayern München , Benfica - AEK Athens
Gruppo F: Shakhtar - Lyon , Manchester City - Hoffenheim
Gruppo G: Real Madrid - CSKA Moskva (18:55CET), Viktoria Plzeň - Roma (18:55CET)
Gruppo H: Young Boys - Juventus , Valencia - Manchester United   
 
 
 

Tre spunti interessanti della sesta giornata

Lorenzo Insigne ha segnato al 90' il gol della vittoria contro il Liverpool nella seconda giornata
Lorenzo Insigne ha segnato al 90' il gol della vittoria contro il Liverpool nella seconda giornata©AFP/Getty Images

1) Quando il Liverpool ha battuto il PSG alla prima giornata, la loro strada per la qualificazione sembrava spianata, specialmente in virtù del pareggio del Napoli in casa del Crvena zvezda. Oggi la situazione del girone è cambiata. Gli inglesi hanno perso tre partite su quattro da quella vittoria e adesso sono a tre punti di distanza dagli italiani e a due dai francesi. Carlo Ancelotti è l'ultimo allenatore che vorrebbe affrontare il Liverpool nella sfida decisiva per gli ottavi. Nella sua prima stagione da allenatore del Chelsea (2009/10), infatti, il 59enne italiano contro i Reds ha ottenuto vittorie in casa e in trasferta (pareggiando anche due volte). Sfortunatamente per il club del Merseyside, nella sua prima stagione al Napoli l'italiano ha già vinto la prima per 1-0.

2) Se cercate le emozioni di uno scontro diretto, allora Shakhtar-Lyon è la sfida che fa per voi. La formazione ucraina deve vincere per passare mentre l'ultra offensivo Lyon potrebbe accontentarsi di un pari. La squadra di Bruno Génésio ha segnato due o più reti in ciascuna partita del girone e potrebbe diventare la sesta a riuscirsci se ripetesse a Kiev questo ruolino di marcia. Le cinque che ci sono riuscite in precedenza (Tottenham, Bayern, Barcellona e Real Madrid (due volte) – hanno tutte passato il turno.

Mauricio Pochettino guida l'Espanyol alla vittoria al Camp Nou nel 2009
Mauricio Pochettino guida l'Espanyol alla vittoria al Camp Nou nel 2009©Getty Images

3) Parlando di Barcellona e Tottenham, gli inglesi vanno al Camp Nou con la consapevolezza di dover eguagliare il risultato dell'Inter per staccare il pass per gli ottavi insieme ai padroni di casa. Mauricio Pochettino potrebbe avere qualche stimolo in più per battere i catalani dato che è stato un giocatore e allenatore dei rivali cittadini dell'Espanyol. Il tecnico argentino inoltre ha vinto la sua prima partita da allenatore in un derby al Camp Nou nel 2009. "L'Espanyol era ultimo e il Barça primo. Tutti ci davano per spacciati. È stata una vittoria speciale e un ricordo incredibile". Potrebbe un fulmine cadere due volte nello stesso posto?

Come posso seguire la UEFA Champions League su UEFA.com?

Grazie ai suoi inviati, UEFA.com seguirà tutte le partite di UEFA Champions League della stagione, con aggiornamenti regolari sui social media – InstagramFacebook e Twitter – e sui MatchCentre. Per ogni gara sono disponibili la diretta testuale e una galleria fotografica, più una trasmissione radio in diretta, mentre le reazioni e gli highlights verranno pubblicati dopo gli incontri. 

Come posso partecipare?

Il nostro nuovo portale Giochi non solo vi permette come sempre di scegliere la vostra squadra di Fantasy Football ma vi dà la possibilità di giocare anche col Fanta Champions, col Predictor, col Live Manager e con tanto altro. Clicca qui per iscriverti per un'esperienza totalmente personalizzata, per sfidare i tuoi amici e per vincere fantastici premi.  

Quali sono le novità per il 2018/19? 

Questa è la prima edizione in cui la fase a gironi le partite si gioca in due fasce orarie diverse, con almeno due gare a giornata alle 18:55. Ma non dimentichiamo la nuova brand identity, basata sul concept 'Highlighting moments that make the ultimate stage'. 

Che cosa non cambia? 

Come sempre 32 squadre si sfideranno per sollevare il trofeo più importante del calcio europeo. Le prime due degli otto gironi andranno alla fase a eliminazione diretta, con doppi confronti per ottavi, quarti e semifinali che decideranno le due finaliste. A proposito...

Dove e quando si gioca la finale? 

Sabato 1° giugno 2019 alle 21:00 all'Estadio Metropolitano di Madrid, terreno di gioco dell'Atlético. Segnalo sul calendario! 

E infine... 

Se anche tu alle 18:50 del martedì senti quella musichetta nella testa, quella che fa "The Champions...", allora...

ASCOLTA L'INNO!

In alto