Sette squadre agli ottavi di finale

Real Madrid, Juventus, Bayern, Roma, Ajax e le due squadre di Manchester raggiungono gli ottavi di finale.

©AFP/Getty Images
  • Madrid, Juve, Bayern, Roma, United, City, Ajax qualificate
  • Ajax torna agli ottavi dopo 13 anni  
  • Il City frena il Lyon, lo Shakhtar continua a sperare
  • Real Madrid e Roma agli ottavi già prima del fischio d'inizio
  • Vittoria e qualificazione per Juve e United
  • Le ultime gare di questo girone il 12 dicembre

Gruppo E

AEK Athens 0-2 Ajax
Dušan Tadić firma una doppietta in cinque minuti, regalando all'Ajax la vittoria di cui aveva bisogno per raggiungere gli ottavi per la prima volta dal 2005/06; quarto posto per l'AEK. Il primo gol arriva al 68' su rigore dopo il fallo di mano di Marko Livaja. Il secondo di Tadić è frutto di un'ottima azione di David Neves e del subentrato Klaas Jan Huntelaar.

©AFP/Getty Images

Bayern München 5-1 Benfica
Il Bayern passa il turno in grande stile dopo una convincente vittoria casalinga. Arjen Robben segna due bellissimi gol mentre Robert Lewandowski realizza il suo 50esimo gol in UEFA Champions League. Il giovane subentrato dei lusitani Gedson Fernandes accorcia inutilmente le distanze per i lusitani. Franck Ribéry, infine, segna il quinto gol bavarese, il suo primo nella competizione da marzo 2015.

Gruppo F

Lyon 2-2 Manchester City
Il City conquista un punto prezioso che vale gli ottavi di finale mentre il Lione deve attendere l'ultima giornata per sperare di passare il turno. La squadra di casa segna per prima nella ripresa con Maxwel Cornet ma sette minuti più tardi Aymeric Laporte pareggia per il City. Cornet riporta in vantaggio i francesi ma Sergio Agüero firma il 2-2, di testa sul corner di Riyad Mahrezr.

©Getty Images

Hoffenheim 2-3 Shakhtar Donetsk
Una sfida rocambolesca decisa dal gol-vittoria di Taison al 92'. Lo Shakhtar si qualifica se batte il Lione il 12 dicembre; per arrivare terzo, l' Hoffenheim deve vincere con il City e sperare che l'OL perda.

Gruppo G

CSKA Moskva 1-2 Viktoria Plzeň
Le speranze del CSKA di raggiungere gli ottavi svaniscono dopo il ko contro il Plzeň. Nikola Vlašić porta in vantaggio il CSKA al 10' minuto dal dischetto. Ma nella ripresa pareggia i conti dopo l'intervallo e Lukáš Hejda realizza il gol decisivo a nove minuti dallo scadere.

Roma 0-2 Real Madrid
La sconfitta del CSKA nella gara delle 18.55 regala a Roma e Real il pass per gli ottavi di finale. Gareth Bale e Lucas Vázquez segnano a inizio ripresa e le Merengues raggiungono la fase a eliminazione diretta per la 23esima volta in altrettanti tentativi, la 22esima di fila.

Gruppo H

©Getty Images

Juventus 1-0 Valencia
Un gol di Mario Mandžukić, confezionato alla perfezione da Cristiano Ronaldo, basta alla Juventus per vincere e centrare la qualificazione. Il Valencia raggiunge il terzo posto e passa automaticamente ai sedicesimi di UEFA Europa League.

Manchester United 1-0 Young Boys
Sembrava una sfida destinata al pareggio ma nel finale i Red Devils vincono di misura grazie al gol di Marouane Fellaini. Per finire in testa al girone, la squadra di Mourinho deve vincere con il Valencia e sperare che la Juventus non batta lo Young Boys, già sicura del quarto posto.

Le sfide di mercoledì (21:00 il calcio d'inizio se non indicato diversamente)

Gruppo A: Atlético Madrid - Monaco (18:55CET), Borussia Dortmund - Club Brugge
Gruppo B: PSV Eindhoven - Barcelona, Tottenham Hotspur - Internazionale Milano
Gruppo C
: Paris Saint-Germain - Liverpool, Napoli - Crvena zvezda
Gruppo D
: Lokomotiv Moskva - Galatasaray (18:55CET), Porto - Schalke

In alto