Sorteggio fase a gironi di Champions League: Fascia 2

Tutto sulle otto squadre della seconda fascia per il sorteggio di giovedì della fase a giorni.

Roma e Shakhtar si sono affrontati negli ottavi di finale della passata stagione
Roma e Shakhtar si sono affrontati negli ottavi di finale della passata stagione ©Getty Images

Borussia Dortmund (GER)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2017/18): 10°
Come si è qualificato: 4° in Bundesliga
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vincente (1996/97)

Riepilogo: il club riparte con Lucien Favre – terzo allenatore del club in 12 mesi – dopo aver fallito nella passata stagione la qualificazione dalla fase a gironi per la prima volta dal 2011/12. La speranza è che giocatori come Manuel Akanji e Jadon Sancho abbiano in UEFA Champions League lo stesso straordinario stato di grazia dimostrato in campionato.   

Porto (POR)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2017/18): 11°
Come si è qualificato: vincitori della Liga Portuguese 
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vincente x2 (la più recente nel 2003/04)

Riepilogo: dopo cinque anni la scorsa stagione è tornato a vincere la Liga, raggiungendo inoltre gli ottavi di finale per la seconda stagione consecutiva. La squadra di Sérgio Conceição sembra avere l'esperienza e la determinazione giusta per il palcoscenico europeo, quindi in questa stagione le aspettative sono più alte.

Manchester United (ENG)

La vittoria al cardiopalma dello United nel 1999
La vittoria al cardiopalma dello United nel 1999

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2017/18): 12°
Come si è qualificato: 2° in Premier League
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vincente x3 (la più recente nel 2007/08)

Riepilogo: la passata stagione ha ottenuto il miglior piazzamento in campionato dal 2012/13 ma è stato sconfitto agli ottavi di finale dal Siviglia. José Mourinho ha avuto due anni per plasmare la squadra a sua immagine e somiglianza, e questa stagione potrebbe essere il crocevia: o lo United si impone in UEFA Champions League o continua a essere la seconda squadra di Manchester. 

Shakhtar Donetsk (UKR)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2017/18): 14°
Come si è qualificato: vincitori della Premier League ucraina
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: quarti di finale (2010/11)

Riepilogo: lo Shakhtar ha superato gli ottavi solo una volta ma è uscito in questa fase ancora una volta nella passata edizione. Paulo Fonseca nelle ultime due stagioni ha raccolto con successo la pesante eredità di Mircea Lucescu, ma ce la faranno i campioni d'Ucraina ad andare più avanti nella competizione soprattutto dopo le partenze di Fred e Facundo Ferreyra?

Benfica (POR)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2017/18): 15°
Come si è qualificato: 2° in Liga portoghese, vincente agli spareggi
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vincente x2 (la più recente nel 1961/62)

Riepilogo: dopo aver disputato dieci finali UEFA, di cui sette in Coppa dei Campioni, il Benfica nella passata stagione ha perso tutte e sei le partite della fase a gironi. I portoghesi sono pronti per un'altra avventura europea dopo aver battuto Fenerbahçe e PAOK nelle qualificazioni e si sono rinforzati con gli arrivi di Nicolás Castillo e Facundo Ferreyra.

Napoli (ITA)

Cinque grandi gol del Napoli
Cinque grandi gol del Napoli

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2017/18): 17°
Come si è qualificato: 2° in Serie A
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: ottavi di finale x2 (la più recente nel 2016/17)

Riepilogo: il neo allenatore Carlo Ancelotti ha vinto la competizione tre volte e ha a disposizione una squadra che nella passata stagione ha conquistato ben 91 punti in Serie A. Questi due elementi fanno ben sperare i Partenopei, che in questa edizione hanno le carte in regola per superare il girone e migliorare il loro score nella competizione che li ha visti fermarsi sempre agli ottavi.

Tottenham Hotspur (ENG)

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2017/18): 19°
Come si è qualificato: 3° Premier League inglese
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: semifinali (1961/62)

Riepilogo: nella passata edizione ha giocato la fase a gironi di UEFA Champions League con lo stesso stato di forma dimostrato in Premier League conquistando 16 punti, di cui quattro contro i futuri campioni del Real Madrid. Mauricio Pochettino ha mantenuto in rosa tutti i giocatori più importanti, ma riuscirà a coronare il sogno della vittoria come promesso al suo arrivo?

Roma (ITA)

Cinque grandi gol della Roma
Cinque grandi gol della Roma

Ranking UEFA per coefficienti (al termine del 2017/18): 21°
Come si è qualificata: 3° in Serie A
Miglior piazzamento in Coppa dei Campioni: vice campioni (1983/84)

Riepilogo: la 'rivoluzione Monchi' sta proseguendo. Il direttore sportivo dei Giallorossi ha supervisionato la sfarzosa campagna estiva del club che ha visto l'arrivo di nove nuovi calciatori prima dell'inizio di luglio. Aspettatevi di più in questa stagione da Cengiz Ünder e tenete d'occhio i nuovi arrivi Ante Ćorić e Justin Kluivert.

In alto