Guida agli spareggi di Champions League

UEFA.com presenta le sei sfide che decideranno le ultime partecipanti alla fase a gironi #UCL.

Andriy Shevchenko e la Dynamo Kyiv affrontano l'Ajax agli spareggi del 2010/11
Andriy Shevchenko e la Dynamo Kyiv affrontano l'Ajax agli spareggi del 2010/11 ©AFP

La fase a gironi di UEFA Champions League è all'orizzonte per le 10 squadre che hanno superato le qualificazioni più Young Boys e PSV Eindhoven, che entrano in gara a questo turno.

UEFA.com esamina le statistiche più importanti in vista degli spareggi.

Benfica - PAOK (martedì, 21:00)

La squadra portoghese cerca di riscattarsi dopo la scorsa fase a gironi (sei sconfitte su sei), mentre il PAOK non è mai entrato nel tabellone principale.

  • Il Benfica prova a raggiungere la fase a gironi per la nona edizione consecutiva
  • La formazione lusitana, tuttavia, ha partecipato solo una volta agli spareggi, superando il Twente nel 2011/12
  • Le quattro partecipazioni del PAOK in UEFA Champions League si sono sempre concluse alle qualificazioni
  • La squadra greca ha fatto due vittime illustri per arrivare fin qui, battendo il Basilea con un 5-1 complessivo e lo Spartak Moskva con un 3-2 complessivo
Il PSV ha battuto il Manchester United nel 2015/16
Il PSV ha battuto il Manchester United nel 2015/16©Getty Images

BATE Borisov - PSV Eindhoven (martedì, 21:00)

Entrambe le squadre hanno centrato risultati sorprendenti nelle ultime fasi a gironi: il BATE ha sconfitto la Roma, mentre il PSV ha contribuito all'eliminazione del Manchester United nel 2015/16.

  • Il BATE ha vinto 12 titoli consecutivi in Bielorussia e ha già eliminato HJK Helsinki e Qarabağ in questa stagione
  • La squadra è specializzata negli spareggi, avendone vinti su quattro in UEFA Champions League e tre su quattro in UEFA Europa League.
  • Il PSV non vince da 10 gare in Europa (P4 S6), ovvero da un 2-1 sul CSKA Moskva a dicembre 2015
  • L'unica partecipazione della squadra olandese agli spareggi risale al 2013/14, con una sconfitta complessiva per 4-1 contro l'AC Milan

Crvena zvezda - Salzburg (martedì, 21:00)

Anche se entrambe le squadre hanno raggiunto una finale europea negli anni '90, sono le meno esperte nella fase a gironi: solo il Salisburgo vi ha partecipato nel 1994/95.

Il Crvena Zvezda (Stella Rossa) è stato campione d'Europa nel 1991
Il Crvena Zvezda (Stella Rossa) è stato campione d'Europa nel 1991©Getty Images
  • Il Crvena zvezda era uscito sei volte su sei al terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League
  • La formazione di Belgrado ha perso solo una delle ultime 12 gare interne in Europa (V7 P4), subendo appena cinque gol
  • Gli ultimi risultati del Salisburgo sono ancora più notevoli, con due sole sconfitte nelle ultime 25 partite europee (V15 P8)
  • Da quell'unica partecipazione di oltre 20 anni fa, la squadra austriaca ha cercato di tornare alla fase a gironi 12 volte, senza riuscirci

Ajax - Dynamo Kyiv (mercoledì, 21:00)

Al contrario delle due squadre precedenti, queste sono le più esperte nel torneo: l'Ajax vanta 19 partecipazioni, contro le 23 della Dynamo Kyiv.

  • Le squadre si sono affrontate solo una volta in Europa nel 2010/11 (a questo turno) e l'Ajax si è qualificato con un 3-2 complessivo
  • La formazione olandese ha superato la fase a gironi per l'ultima volta nel 2005/06 e da allora non è mai più arrivata fra le prime due
  • La squadra ucraina cerca di arrivare alla fase a gironi per la 17esima volta
  • La Dynamo ha vinto le ultime due trasferte in Olanda, contro il Feyenoord nel 2012/13 e l'AZ Alkmaar nel 2010/11

Vidi - AEK Athens (mercoledì, 21:00CET)

Solo due squadre ungheresi sono arrivate alla fase a gironi di UEFA Champions League. La Grecia è stata rappresentata più volte, ma l'AEK non entra nel tabellone principale dal 2006/07.

Lo Young Boys è stato eliminato dal Tottenham di Gareth Bale nel 2010/11
Lo Young Boys è stato eliminato dal Tottenham di Gareth Bale nel 2010/11©Getty Images
  • Il Vidi, ex Videoton, ha tentato due volte di raggiungere la fase a gironi, ma è stato eliminato al secondo e al terzo turno di qualificazione
  • La squadra ungherese ha perso solo una delle ultime nove gare europee (V3 P5)
  • L'AEK ha vinto il 12esimo titolo nazionale la scorsa stagione, il primo dal 1994
  • Il 2-1 dell'AEK contro il Celtic allo scorso turno ha interrotto una serie di otto pareggi nelle competizioni europee

Young Boys - Dinamo Zagreb (mercoledì, 21:00CET)

Le due squadre hanno avuto risultati nettamente opposti nei precedenti spareggi. In particolare, lo Young Boys cercherà di non sentire il peso della storia e di arrivare per la prima volta alla fase a gironi.

  • La scorsa stagione, lo Young Boys ha vinto il suo 12esimo titolo. L'ultimo risaliva al 1986
  • La formazione svizzera partecipa per la sesta volta alla UEFA Champions League, ma agli spareggi è caduta quattro volte su quattro
  • A questo turno, la Dinamo ha collezionato quattro successi e un'eliminazione. Inoltre, ha superato gli spareggi di UEFA Europa League tre volte su quattro.
  • La Dinamo non perde da otto gare europee (V4 P4) dopo sei sconfitte consecutive
In alto