Sorteggio fase a gironi #UCL: le fasce

Sono 26 su 32 i posti già assegnati nella fase a gironi: in attesa di scoprire i sei club che completeranno il tabellone, scopriamo qual è, al momento, la suddivisione in fasce in vista del sorteggio di giovedì prossimo.

©AFP/Getty Images

In attesa di scoprire quali saranno i sei club che completano il tabellone della fase a gironi di UEFA Champions League, sono attualmente 26 le squadre già certe di partecipare al torneo. I sei posti ancora vacanti verranno colmati dalle vincitrici degli spareggi di UEFA Champions League, le cui gare di andata si sono disputate questa settimana.

Il sorteggio per la fase a gironi si svolgerà a partire dalle 18.00 di giovedì 30 agosto. Durante la cerimonia verranno assegnati i seguenti premi:

Partecipanti al sorteggio della fase a gironi 2018/19
Vincitrice UEFA Champions League: Real Madrid
Vincitrice UEFA Europa League: Atlético Madrid
Spagna: Barcellona, Valencia
Germania: Bayern Monaco, Schalke 04, Hoffenheim Dortmund
Inghilterra: Manchester City, Manchester United, Tottenham, Liverpool
Italia: Juventus, Napoli, Roma, Inter
Francia: Paris Saint-Germain, Monaco, Lione*
Russia: CSKA Mosca, Lokomotiv Mosca
Portogallo: Porto
Ucraina: Shakhtar Donetsk
Belgio:  Bruges
Turchia: Galatasaray
Repubblica ceca: Viktoria Plzeň**
Più le sei squadre vincitrici degli spareggi

* Se la detentrice della UEFA Europa League si è già qualificata per la fase a gironi grazie al campionato (è il caso dell'Atlético Madrid, secondo classificato nella Liga), il posto vacante verrà colmato dalla terza classificata nella federazione al quinto posto nel ranking (Francia, Lione).

**Se la detentrice della UEFA Champions League si è già qualificata per la fase a gironi grazie al campionato (è il caso del Real Madrid, terzo classificato nella Liga), il posto vacante verrà colmato dalla squadra campione della federazione all'11esimo posto nel ranking (Repubblica Ceca, Viktoria Plzeň).

Con il Barcellona campione in Spagna, il Real Madrid avrà diritto a un posto in prima fascia in qualità di campione d'Europa in carica. Prima fascia anche per l'Atlético Madrid, vincitore della UEFA Europa League, come previsto dalle modifiche alla lista d'accesso per il ciclo 2018–21 annunciate nell'agosto 2016.

Tali modifiche prevedono l'accesso diretto alla fase a gironi per i primi quattro club delle quattro federazioni nazionali meglio piazzate nel ranking, ovvero Spagna, Germania, Inghilterra e Italia per la prossima stagione. I campioni delle prime sei federazioni, secondo i coefficienti del 2017, saranno in prima fascia insieme ai detentori di UEFA Champions League e UEFA Europa League.

Le tre rimanenti fasce saranno formate sulla base del ranking UEFA per club alla fine del 2017/18, basato sui risultati delle ultime cinque edizioni di UEFA Champions League e UEFA Europa League. Il sorteggio della fase a gironi si terrà il 30 agosto 2018 al Grimaldi Forum di Montecarlo. 

Prima fascia definitiva (vincitrice UCL, vincitrice UEL, vincitrici dei primi sei campionati nazionali europei in base al ranking UEFA)

Real Madrid (detentrice UEFA Champions League)
Atlético Madrid (detentrice UEFA Europa League)
Barcellona (campione di Spagna)
Bayern Monaco (campione di Germania)
Manchester City (campione d'Inghilterra)
Juventus (campione d'Italia)
Paris Saint-Germain (campione di Francia)
Lokomotiv Mosca (campione di Russia

Seconda fascia provvisoria (sulla base del ranking UEFA per club 2017/18)

Borussia Dortmund (GER) 89,000
Porto (POR) 86,000
Manchester United (ENG) 82,000
Shakhtar Donetsk (UKR) 81,000
Napoli (ITA) 78,000
Tottenham (ENG) 67,000
Roma (ITA) 64,000
Liverpool (ENG) 62,000

Terza fascia provvisoria (sulla base del ranking UEFA per club 2017/18)

Schalke 04 (GER) 62,000
Lione (FRA) 59,500
Monaco (FRA) 57,000
CSKA Mosca (RUS) 45,000
Valencia (ESP) 36,000
Viktoria Plzeň (CZE) 33,000
Bruges (BEL) 29,500
Galatasaray (TUR) 29,500

Quarta fascia provvisoria (sulla base del ranking UEFA per club 2017/18)

Inter (ITA) 16,000
Hoffenheim (GER) 14,285

La composizione definitiva della seconda, terza e quarta fascia dipenderà da quali club accederanno alla fase a gironi al termine del percorso di qualificazione. L'unico club tra quelli ancora in lizza negli spareggi che potrebbe approdare in seconda fascia è il Benfica (coefficiente 80,000). Se i lusitani dovessero staccare il pass per la fase a gironi, il Liverpool, attualmente in seconda fascia, retrocederebbe in terza fascia. L'eliminazione del Basilea nel secondo turno di qualificazione, invece, ha regalato alla Roma la matematica certezza di un posto in seconda fascia per il sorteggio di Montecarlo. 

Tutte le informazioni e le squadre sono soggette all'approvazione finale da parte della UEFA.

In alto