Guida alla quinta giornata di Champions League

Il programma di martedì e mercoledì, le ipotesi di qualificazione, alcuni approfondimenti e tutti i link più utili: segui con noi la quinta giornata di UEFA Champions League!

Sfida decisiva tra Siviglia e Liverpool
Sfida decisiva tra Siviglia e Liverpool ©AFP/Getty Images

Informazioni principali

Quali squadre sono già qualificate? Quali possono raggiungerle?

Qualificate agli ottavi: Bayern München, Manchester City, Paris Saint-Germain, Tottenham Hotspur

Possono qualificarsi alla quinta giornata: Barcellona, Basel, Beşiktaş, Chelsea, Juventus, Liverpool, Manchester United, Porto, Real Madrid, Roma, Sevilla, Shakhtar Donetsk

Non possono arrivare tra le prime due: Anderlecht, Celtic, Feyenoord

Partite*

Martedì

Gruppo E: Spartak Moskva - Maribor (18:00), Sevilla - Liverpool
Gruppo F: Napoli - Shakhtar Donetsk, Manchester City - Feyenoord
Gruppo G: Beşiktaş - Porto (18:00), Monaco - RB Leipzig
Gruppo H: Borussia Dortmund - Tottenham Hotspur, APOEL - Real Madrid

Mercoledì

Gruppo A: CSKA Moskva - Benfica (18:00), Basel - Manchester United
Gruppo B: Paris Saint-Germain - Celtic, Anderlecht - Bayern München
Gruppo C: Qarabağ - Chelsea (18:00), Atlético Madrid - Roma
Gruppo D: Juventus - Barcelona, Sporting CP - Olympiacos

*Ora di inizio 20:45 se non diversamente indicato

Highlights: Napoli - Man. City 2-4
Highlights: Napoli - Man. City 2-4

Come seguire le partite

Gioca e vinci

Highlights: Roma - Chelsea 3-0
Highlights: Roma - Chelsea 3-0

Cinque spunti interessanti: cosa guardare

  • Vittoria pigliatutto

In Liverpool-Siviglia e Basilea-Manchester United, tutte le squadre sanno di poter passare il turno con una vittoria a prescindere dall'altro risultato nel girone (allo United potrebbe bastare anche un pareggio). Shakhtar, Roma e Barcellona sono a un solo punto dagli ottavi, mentre un successo può qualificare anche Madrid e Chelsea senza preoccuparsi degli altri incontri.

  • Grossi nomi in pericolo

L'Atlético ha superato la fase a gironi per quattro anni consecutivi (raggiungendo due finali), mentre il Dortmund ci è riuscito per cinque stagioni di seguito. Entrambe, però, sono a rischio eliminazione, che diventerà realtà se l'Atlético perde contro la Roma (o pareggia, qualora il Chelsea eviti la sconfitta) e il Dortmund non batte gli Spurs (o in qualsiasi caso se il Real vince). Altre squadre in pericolo sono Napoli e Monaco, che la scorsa stagione ha eliminato il Dortmund trovando l'Atlético in semifinale.

Highlights: Tottenham - Real Madrid 3-1
Highlights: Tottenham - Real Madrid 3-1
  • Un'altra pagina di storia per l'APOEL

Il momento più importante nella storia dell'APOEL sono stati i quarti di finale del 2011/12 contro il Real Madrid. Ora, la squadra cipriota può scrivere un'altra pagina di storia ospitando i campioni in carica e sapendo che un successo la porterebbe a sole due lunghezze da loro. Visti i risultati alla quarta giornata, quando il Tottenham ha inflitto alle merengues la prima sconfitta nella fase a gironi dal 2012 e l'APOEL ha rimediato un altro pareggio contro il Dortmund, le speranze dei padroni di casa non sembrano fuori luogo.

  • Nuovo obiettivo

Anche se Anderlecht, Celtic e Feyenoord non possono più guardare agli ottavi, la loro stagione europea è tutt'altro che finita. Il Feyenoord sa che, rimanendo a tre lunghezze dal Napoli, può scavalcarlo alla sesta giornata, anche se i campioni d'Olanda hanno perso tutte le partite e il Manchester City è a punteggio pieno: un compito non proprio semplice, in altre parole. Il Celtic ha invece tre punti di vantaggio sull'Anderlecht e non deve perdere terreno in vista dello scontro diretto a Glasgow alla sesta giornata.

  • Continua la pioggia di gol

Con altri 48 gol alla quarta giornata (204 in totale finora), il record di 292 della stagione 1999/2000 è sempre più vicino. Sotto pressione anche il record di gol nella fase a gironi (21) stabilito la scorsa stagione dal Dortmund: il Paris è già a 17 può anche diventare la prima squadra a chiudere le sei partite senza reti subite.

In alto