Volano City e Beşiktaş, solo un pari tra Spurs e Real Madrid

Il Manchester City (vincitore contro il Napoli) e il Beşiktaş (contro il Monaco) proseguono a punteggio pieno, mentre il Tottenham tiene a bada il Madrid. Vittorie travolgenti per Liverpool e Spartak Moskva.

Raheem Sterling esulta dopo il primo gol del City
Raheem Sterling esulta dopo il primo gol del City ©AFP/Getty Images

Tutti noi abbiamo diritto a divertirci giocando a calcio: non importa chi siamo, da dove veniamo o come giochiamo. Questo è #EqualGame. Maggiori informazioni su www.equalgame.com.

Gruppo E

Maribor - Liverpool 0-7

Dopo due pareggi, il Liverpool cambia marcia e diventa la prima squadra inglese a segnare quattro gol fuori casa nel primo tempo di una gara di UEFA Champions League. Mohamed Salah e Roberto Firmino siglano una doppietta.

Spartak Moskva - Sevilla 5-1

Lo Spartak torna al successo in UEFA Champions League dopo quasi cinque anni e agguanta il Liverpool a cinque punti, uno in più del Siviglia. Quincey Promes apre le marcature al 18' su un veloce contropiede; nonostante il pareggio di Simon Kjær alla mezz'ora, i subentrati Lorenzo Melgarejo, Denis Glushakov, Luiz Adriano e ancora Promes suggellano la vittoria dello Spartak nella ripresa.

Gruppo F

Manchester City - Napoli 2-1

Il City resta a punteggio pieno e può potenzialmente qualificarsi con una vittoria a Napoli il 1° novembre. La capolista della Premier League parte a testa bassa e si porta sul 2-0 in 13 minuti con Raheem Sterling e Gabriel Jesus. Verso la fine del primo tempo, Dries Mertens ha la possibilità di accorciare su rigore ma si fa ipnotizzare da Ederson. Ma il Napoli continua a spingere e a 17' della fine si procura un altro penalty, trasformato da Amadou Diawara. I padroni di casa tengono duro negli ultimi minuti ed escono dal campo con tre punti.

Feyenoord - Shakhtar Donetsk 1-2

Lo Shakhtar vince in rimonta e rimane a tre punti dal City, condannando il Feyenoord alla terza sconfitta nel girone. L'eroe degli ospiti è Bernard, in gol al 24' e al 54' dopo il momentaneo vantaggio di Steven Berghuis.

Gruppo G

Monaco - Beşiktaş 1-2

Il Beşiktaş conquista la terza vittoria consecutiva grazie a un gol per tempo di Cenk Tosun. Radamel Falcao illude il Monaco alla mezz'ora, ma il vantaggio dura appena 4'. La formazione monegasca resta a un solo punto nel girone.

RB Leipzig - Porto 3-2

Il Lipsia centra la prima vittoria assoluta in una competizione UEFA e scavalca il Porto al secondo posto, portandosi a cinque lunghezze dal Beşiktaş. Tutti i gol arrivano in uno straordinario primo tempo, con le reti di Emil Forsberg, Jean-Kévin Augustin e Iván Marcano negli ultimi 7'.

Gruppo H

Real Madrid - Tottenham Hotspur 1-1

Le due squadre scendono in campo a punteggio pieno ma devono accontentarsi di un pareggio. Dopo l'autogol di Raphaël Varane, messo sotto pressione da Harry Kane, Cristiano Ronaldo risponde su rigore al 43' e segna il 110° gol in UEFA Champions League. Hugo Lloris tiene in gara gli Spurs con una serie di ottimi interventi.

APOEL - Borussia Dortmund 1-1

APOEL e Dortmund conquistano i primi punti e rimangono a sei lunghezze dalla vetta. I padroni di casa perdono Igor De Camargo e il portiere Boy Waterman per infortunio nel primo tempo ma si portano in vantaggio al 62' con Mickaël Poté, entrato al posto di De Camargo. Sokratis Papastathopoulos pareggia dopo 5'.

Le partite di mercoledì

Gruppo A: Benfica - Manchester United, CSKA Moskva - Basel
Gruppo B: Bayern München - Celtic, Anderlecht - Paris Saint-Germain
Gruppo C: Chelsea - Roma, Qarabağ - Atlético Madrid
Gruppo D: Barcellona - Olympiacos, Juventus - Sporting CP

In alto