Prima vittoria in Champions, l'Atalanta spera ancora

La squadra di Gasperini supera 2-0 la Dinamo Zagreb a San Siro grazie alle reti di Muriel e Gómez e tiene vive le speranze di qualificazione.

Watch Atalanta's first Champions League win, featuring a sublime Alejandro Gómez strike.

Primo storico successo dell'Atalanta in UEFA Champions League. La squadra di Bergamo batte 2-0 la Dinamo Zagabria con un gol per tempo di Luis Muriel e Alejandro Gómez e sale a quattro punti nel Gruppo C, mantenendo così vive le speranze di qualificazione agli ottavi in vista dell'ultima giornata della fase a gironi.

Guarda il pareggio tra Atalanta e Manchester City alla quarta giornata
Guarda il pareggio tra Atalanta e Manchester City alla quarta giornata

I padroni di casa partono forte rendendosi pericolosi sotto rete nei primi minuti di gioco con due azioni simili di Hateboer e Pašalić, che da pochi passi mancano clamorosamente il pallone del possibile vantaggio. Ed è lo stesso Pašalić a fallire un'occasione ancor più ghiotta al 20', lisciando ancora una volta la palla all'interno dell'area piccola su assist dalla destra di Gómez.

La squadra di Gasperini però passa al 27' su calcio di rigore. Gosens colpisce la traversa con un diagonale dalla sinistra e sugli sviluppi dell'azione Perić atterra Muriel. Lo stesso calciatore colombiano si incarica della battuta dagli undici metri e porta in vantaggio i suoi con un destro che spiazza Livaković.

I Bergamaschi vanno vicini al raddoppio ancora con Muriel e Hateboer, ma al 36' la Dinamo confeziona la sua occasione più clamorosa della prima frazione di gioco. Oršić entra in area dalla sinistra e fa partire uno tiro a giro sul secondo palo che scavalca Gollini ma si stampa sulla traversa.

La ripresa si apre con il secondo gol dell'Atalanta. Il 'Papu' Gómez entra in area dalla destra, supera Ivanušec con un tunnel spettacolare e all'altezza dell'angolo destro dell'area di rigore fa partire un potente rasoterra di destro che non lascia scampo al portiere avversario.

La Dinamo non riesce a reagire e la 'Dea' spreca diverse occasioni per arrotondare ulteriormente il risultato prima del fischio finale, ma ottiene una meritatissima prima vittoria in UEFA Champions League, grazie a cui si giocherà le chance di qualificazione all'ultima giornata della fase a gironi.

In alto