Roma soddisfatta per una vittoria importante

"Quando vinci, non sei mai deluso" sottolinea Di Francesco dopo il 2-1 dei Giallorossi sul Qarabağ. "L'aspetto principale è stata la vittoria", gli fa eco Nainggolan, mentre Džeko pensa che i 3 punti siano "la cosa più importante".

Watch the best of the action from UEFA Champions League 2017/18 matchday two

Una vittoria sofferta più del previsto, ma quanto mai preziosa. La Roma è soddisfatta dopo il 2-1 di Baku al Qarabağ, che la proietta a quota 4 punti nel Gruppo C della UEFA Champions League e alimenta le sue chance di qualificazione al turno successivo. I commenti dei protagonisti sono orientati all'ottimismo, malgrado le sofferenze dei Giallorossi i tre punti sono stati l'aspetto principale nella serata dei Giallorossi in Azerbaigian.

Eusebio Di Francesco, allenatore Roma
Quando vinci, non sei mai deluso. Avremmo potuto controllare meglio le cose, ma Roma non ha vinto in UEFA Champions League per così tanto tempo, quindi vincere qui, in un'atmosfera difficile, è stato fondamentale. Avremmo potuto gestire meglio la situazione, in ogni caso, e ci siamo complicati la vita.
Non è mai facile vincere in questa competizione. Ora siamo riusciti a sbloccarci psicologicamente. Certo, avremmo potuto vincere in modo diverso, ma siamo contenti, e questo basta. Naturalmente c'è molto da valutare, aspetti positivi e negativi.

Radja Nainggolan, centrocampista Roma
L’aspetto principale è stata la vittoria, ma sappiamo che non abbiamo giocato bene. In ogni caso, abbiamo raccolto i tre punti: diciamo che possiamo essere soddisfatti di questo. Abbiamo avuto occasioni per andare sul 3-0 e sembravamo in controllo della situazione, ma poi abbiamo abbassato la guardia. Non abbiamo giocato come è nelle nostre possibilità. Dobbiamo guardarci negli occhi e fare meglio di così. Come ho detto, l'unica cosa buona di stasera sono i tre punti. Forse abbiamo pensato che sarebbe stata una vittoria facile e li abbiamo sottovalutati, ma almeno portiamo a casa i tre punti, che è la cosa principale.

Edin Džeko, attaccante Roma
In UEFA Champions League tutte le squadre sono forti, non è facile arrivare qui. Penso che loro abbiano giocato un’ottima partita contro di noi, ci hanno creato molti problemi. Possono essere orgogliosi della loro prestazione. Penso che avremmo potuto chiudere la partita prima perché abbiamo avuto altre chance di segnare, ma alla fine abbiamo conquistato tre punti e questa è la cosa più importante.

In alto