Quarti di Champions League: quali nazioni dominano?

I quarti di finale di UEFA Champions League sembrano avere un aspetto diverso rispetto alle ultime stagioni – e i cinque club inglesi presenti agli ottavi potrebbero entrare nella storia.

La rimonta del Manchester United a Parigi ha permesso all'Inghilterra di presentare un poker di squadre ai quarti
La rimonta del Manchester United a Parigi ha permesso all'Inghilterra di presentare un poker di squadre ai quarti ©Getty Images

I quarti di finale di UEFA Champions League sono sulla buona strada per stravolgere la tradizione della competizione delle ultime stagioni - e i cinque club inglesi degli ottavi potrebbero decisamente scrivere la storia.

Per la prima volta infatti cinque squadre di una singola nazione hanno raggiunto gli ottavi di finale (evento divenuto possibile solo dopo il cambio del format del 2015/16). Questo è il caso dell’Inghilterra che ha tutte e cinque le squadre della Premier League ancora pienamente in corsa per la qualificazione ai quarti. Tale primato potrebbe superare il record stabilito dalla stessa nazione nel 2007/08 e 2008/09 quando Arsenal, Chelsea, Liverpool e Manchester United si qualificarono ai quarti di finale; questa volta invece alle stesse squadre, tranne i Gunners, potrebbero aggiungersi Manchester City e Tottenham Hotspur. 

Questo accadeva nelle cinque stagioni di supremazia inglese ai quarti di finale, ma dal 2011/12 sono stati i club della Liga spagnola a fare da padrone. Nelle ultime quattro edizioni, infatti, Atlético Madrid, Barcellona e Real Madrid hanno formato il trio spagnolo dei quarti, col club vincente uscito da una di queste tre. L’Atlético è assente in questa edizione, ma il trio potrebbe essere composto da Siviglia, nel caso di vittoria sul Manchester United, Barcellona – che si giocherà la qualificazione con un’altra della Premier League, il Chelsea, per diminuire il contingente inglese di questa edizione – e naturalmente il Real Madrid. 

Highlights: Porto - Liverpool 0-5
Highlights: Porto - Liverpool 0-5

UEFA.com analizza quali nazioni hanno avuto più squadre qualificate ai quarti da quando il numero delle entranti per le nazioni più in alto nel ranking è salito a quattro nel 1999/2000 – con solo Francia e Italia intromessesi nel duopolio anglo-spagnolo – e se tali nazioni hanno trasformato questo vantaggio in presenze effettive nelle ultimissime fasi della competizione. 

Precedenti quarti di finale: chi ha avuto più squadre?

In tutti gli elenchi, i successivi vincitori sono in grassetto

DOPO GLI OTTAVI DI FINALE
2016/173Spagna (Atlético Madrid, Barcelona, Real Madrid)
2015/163Spagna (Atlético Madrid, Barcelona, Real Madrid)
2014/153Spagna (Atlético Madrid, Barcelona, Real Madrid)
2013/143Spagna (Atlético Madrid, Barcelona, Real Madrid)
2012/13: 3Spagna (Barcelona, Málaga, Real Madrid)
2011/122Spagna (Barcelona, Real Madrid)
2010/113Inghilterra (Chelsea, Manchester United, Tottenham Hotspur)
2009/102Inghilterra (Arsenal, Manchester United), France (Bordeaux, Lyon)
2008/094Inghilterra (Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester United)
2007/084Inghilterra (Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester United)
2006/073Inghilterra (Chelsea, Liverpool, Manchester United)
2005/063Italia (AC Milan, Internazionale Milano, Juventus)
2004/053Italia (AC Milan, Internazionale Milano, Juventus)
2003/042Inghilterra (Arsenal, Chelsea), France (Lyon, Monaco), Spagna (Deportivo La Coruña, Real Madrid)

Highlights finale 2003: Milan - Juventus
Highlights finale 2003: Milan - Juventus

DOPO LA SECONDA FASE A GIRONI
2002/033Italia (AC Milan, Internazionale Milano, Juventus), Spagna (Barcelona, Real Madrid, Valencia)
2001/023Spagna (Barcelona, Deportivo La Coruña, Real Madrid)
2000/013 Inghilterra (Arsenal, Leeds United, Manchester United), Spagna (Deportivo La Coruña, Real Madrid, Valencia)
1999/20003Spagna (Barcelona, Real Madrid, Valencia)

Tre club della stessa nazione in semifinale

2016/17: Spagna (Atlético Madrid, Barcelona, Real Madrid)
2008/09Inghilterra (Arsenal, Chelsea, Manchester United)
2007/08Inghilterra (Chelsea, Liverpool, Manchester United
2006/07Inghilterra (Chelsea, Liverpool, Manchester United)
2002/03Italia (AC Milan, Internazionale Milano, Juventus)
1999/2000Spagna (Barcelona, Real Madrid, Valencia)

  • Nella metà delle sei precedenti occasioni in cui ci sono state tre squadre della stessa nazione in semifinale c'è stata poi una finale derby. Solo in due casi di questi non c'è stato bisogno dei supplementari, e nel 2013 solo dopo un gol all'ultimo minuto.

Le finali derby in UEFA Champions League

2015/16: Spagna – Real Madrid - Atlético Madrid 1-1 (dts, 5-3 ai rigori)
2013/14: Spagna – Real Madrid - Atlético Madrid 4-1 (dts)
2012/13: Germany – Bayern München - Borussia Dortmund 2-1
2007/08Inghilterra –  Manchester United - Chelsea 1-1 (dts, 6-5 ai rigori)
2002/03: Italia – AC Milan - Juventus 0-0 (dts, 3-2 ai rigori)
1999/00Spagna – Real Madrid - Valencia 3-0

In alto