Le sfide da non perdere in UEFA Champions League

L'Atlético Madrid va a caccia del girone perfetto, Lionel Messi insegue un altro record e il Borussia Dortmund punta al nuovo primato in fatto di gol: UEFA.com anticipa i temi caldi della sesta giornata.

©Getty Images

LE PARTITE DI MARTEDÌ 

Gran finale nel Gruppo B
Il Benfica si è fatto recuperare tre gol di vantaggio dal Beşiktaş alla quinta giornata e ha perso la chance di accedere in anticipo agli ottavi di finale. La squadra di Rui Vitória ha però il proprio destino ancora in mano ed è convinta di poter battere il Napoli a Lisbona, dove non perde dal 12 febbraio. Per il club sarebbe una qualificzione storica: il Benfica non ha mai superato la fase a gironi per due stagioni consecutive.

Il Benfica riuscirà a centrare la qualificazione?
Il Benfica riuscirà a centrare la qualificazione?©Getty Images

"Il Napoli è un'avversaria difficile, ma giocherà a casa nostra e si troverà di frone una squadra che sta diventando sempre più forte giorno dopo giorno", ha dichiarato Vitória.
Benfica - Napoli

L'Atlético bussa al club dei perfetti
A punteggio pieno dopo cinque gare nel Gruppo D, l'Atlético Madrid ha l'opportunità di entrare nel ristretto gruppo di squadre capaci di vincere tutte le gare della fase a gironi di UEFA Champions League.

Iwobi e l'importanza dello zio Jay-Jay Okocha
Iwobi e l'importanza dello zio Jay-Jay Okocha

Due anni fa il Real Madrid era diventato la prima squadra a riuscire due volte nell'impresa, bissando quanto fatto nel 2011/12; AC Milan (1992/93), Paris Saint-Germain (1994/95), Spartak Mosca (1995/96) e Barcellona (2002/03) sono le altre squadre che compongono il club dei perfetti. Quante di loro hanno però conquistato il trofeo nello stesso anno?
Bayern - Atlético

Messi a due gol dal record nella fase a gironi
Lionel Messi ha giocato solo quattro delle cinque gare disputate dal Barcellona nel torneo in questa stagione, ma grazie alle triplette realizzate contro Celtic e Manchester City l'argentino si è arrampicato a quota nove gol, quattro in più di ogni altro giocatore.  

A Messi ne mancano altri due per eguagliare il record di 11 stabilito da Cristiano Ronaldo e cercherà di sfruttare al massimo l'effetto Camp Nou, dove ne ha già segnati sei in questa edizione del torneo. Il Borussia Mönchengladbach è avvertito.
Barcellona - Mönchengladbach

Ludogorets, prima volta bulgara?
Il Ludogorets può diventare la prima sqadra bulgara a non salutare le competizioni UEFA per club al termine della fase a gironi di UEFA Champions League. I primi due posti del Gruppo A sono già assegnati, ma se i bulgari otterranno lo stesso risultato del Basilea contro l'Arsenal nell'altra sfida del girone si piazzeranno al terzo posto e accederanno ai sedicesimi di finale di UEFA Europa League. 

Il tecnico del Ludogorets Georgi Dermendzhiev
Il tecnico del Ludogorets Georgi Dermendzhiev©Getty Images

Il Ludogorets potrebbe inoltre diventare la prima squadra a chiudere terza con soli due punti all'attivo. "Siamo cresciuti e migliorati come squadra rispetto alla nostra prima esperienza nella fase a gironi di due anni fa - ha dichiarato il tecnico Georgi Dermendzhiev -. Non ho mai avuto dubbi sulle nostre qualità, se la fortuna sarà dalla nostra parte ci qualificheremo". 
Paris - Ludogorets

LE PARTITE DI MERCOLEDÌ

Missione a Madrid per il Dortmund
Il Borussia Dortmund è a un solo gol dal record assoluto di marcature in una singola fase a gironi di UEFA Champions League, ma è atteso dall'ostacolo più duro della stagione, dal momento che farà visita al Real Madrid.

Se il club tedesco – già qualificato per gli ottavi di finale – segnerà un gol al Santiago Bernabéu, raggiungerà quota 20, un traguardo che in passato solo tre squadre hanno tagliato: il Manchester United, il Barcellona e proprio il Real Madrid.
Real Madrid - Dortmund

Il Dortmund ha aumentato esponenzialmente il suo bottino di gol alla quinta giornata
Il Dortmund ha aumentato esponenzialmente il suo bottino di gol alla quinta giornata©AFP/Getty Images


Dentro o fuori per il Lione
Paris e Monaco sono già qualificate per la fase ad eliminazione diretta e se il Lione si unisse al gruppo, la Francia avrebbe per la prima volta tre squadre agli ottavi di finale. Prima però l'OL dovrà battere il Siviglia con due gol di scarto per sopravanzare in classifica gli spagnoli. 

"Pochi pensavano che saremmo stati ancora in corsa all'ultima giornata - ha dichiarato il tecnico Bruno Genesio -. La prossima partita per noi sarà una finale e dovremo vincerla". Il Lione ha scaldato i motori mercoledì, quando si è imposto 6-0 in casa del Nantes centrando il più ampio successo esternod ella sua storia in campionato.   
Lione - Siviglia

In alto