Il weekend delle squadre agli spareggi di Champions League

Goleade per Celtic, Manchester City, Roma e Young Boys nelle gare di sabato, mentre Ajax, Legia Warszawa e Viktoria Plzeň vengono sconfitte prima delle gare di ritorno degli spareggi.

Diego Perotti (Roma) viene festeggiato da Edin Džeko e Mohamed Salah
Diego Perotti (Roma) viene festeggiato da Edin Džeko e Mohamed Salah ©AFP/Getty Images

PARTITE DI MARTEDI'
Hapoel Beer-Sheva-Celtic
• Hapoel Beer-Sheva-Hapoel Ra'anana 2-1 (Sahar 11', Radi 42'; Mihelič 74'rig)
Il Beer-Sheva, sconfitto 5-2 dal Celtic all'andata, inizia la difesa del titolo israeliano con una vittoria nella prima giornata.

• St Johnstone-Celtic 2-4 (Swanson 83' su rig., McLean 89'; Griffiths 28', Sinclair 40', Forrest 44', Christie 90'+2')
Leigh Griffiths festeggia il suo 26esimo compleanno segnando la rete iniziale nel quinto successo consecutivo del Celtic in tutte le competizioni. 

Viktoria Plzeň-Ludogorets Razgrad
• Plzeň-Zlín 0-2 (Poznar 36', Diop 75')
Lo Zlín infligge al Plzeň la prima sconfitta stagionale in campionato e, dopo la sconfitta a Razgrad, il secondo ko per 2-0 nel giro di quattro giorni.

Ludogorets-Montana 2-0 (Shokolarov 4', Keșerü 54')
Il gol di Claudiu Keșerü mette al sicuro la quarta vittoria del Ludogorets nelle ultime cinque partite disputate.

Monaco-Villarreal
• Nantes-Monaco 0-1 (Boschilia 25')
Gabriel Boschilia su calcio piazzato decide la gara per il Monaco, che sale a quattro punti in classifica dopo due gare nella Ligue 1 2016/17. Leonardo Jardim effettua otto cambi rispetto alla formazione iniziale che ha sconfitto 2-1 in trasferta il Villarreal: solo Danijel Subašić, Benjamin Mendy e Kamil Glik sono confermati nell'undici iniziale.

• Granada - Villarreal 1-1 (Ponce 65'; Castillejo 61')
La rete di Samuel Castillejo non basta al Villarreal per avere la meglio del Granada nella prima giornata della Liga spagnola.

Roma-Porto
• Roma-Udinese 4-0 (Perotti 65' su rig., 75' su rig., Džeko 82', Salah 84')
Inizia con una vittoria casalinga il campionato 2016/17 della AS Roma. I Giallorossi, reduci dal pareggio in trasferta contro il Porto nell’andata degli spareggi di UEFA Champions League, soffrono per un tempo contro l’Udinese, ma alla fine riescono a imporsi per 4-0 grazie a due rigori trasformati da Diego Perotti e ai gol di Edin Džeko e Mohamed Salah.

• Porto - Estoril 1-0 (André Silva 84')
André Silva va a segno per la terza gara consecutiva e consente al Porto di ottenere la seconda vittoria in altrettante gare in campionato.

Legia Varsavia-Dundalk
• Legia - Arka Gdynia 1-3 (Hämäläinen 62'; Marcus Vinicius 6', Marciniak 19' 58')
Il periodo negativo dei padroni di casa prosegue anche in questa partita. Gli uomini di Besnik Hasi hanno vinto una sola gara nelle ultime sei gare disputate.

• Dundalk: non impegnato nel fine settimana

PARTITE DI MERCOLEDI'
APOEL-Cøpenaghen
• APOEL: non impegnato nel fine settimana

• København - AaB 1-1 (Cornelius 40'; Christian Bassogog 23')
Andreas Cornelius, attuale capocannoniere con cinque gol nelle qualificazioni alla UEFA Champions League 2016/17, segna per la prima volta anche in campionato. L'FCK è imbattuto da 13 gare in tutte le competizioni, una striscia iniziata lo scorso 22 maggio.

Rostov-Ajax
• Rostov - Tom Tomsk 3-0 (Novoseltsev 17', Ezatolahi 45', Erokhin 52')
Il Rostov ottiene la prima vittoria nelle ultime quattro gare giocate in tutte le competizioni.

• Ajax - Willem II 1-2 (Klaassen 1'; Falkenburg 28', Fan Sol 31')
Avanti di un gol dopo soli 23 secondi, l'Ajax subisce la prima sconfitta in tutte le competizioni dallo scorso 13 dicembre e non vince da tre gare prima del ritorno contro il Rostov.

Manchester City-Steaua Bucarest
• Stoke City - Manchester City 1-4 (Krkić 49'rig; Agüero 27'rig 36', Nolito 86' 90'+5)
Sergio Agüero sale a sei reti segnate in tre gare disputate finora. Dopo la tripletta di Bucarest di martedì scorso – quando ha fallito anche due calci di rigore – l'attaccante del City guida i suoi alla seconda vittoria consecutiva in Premier League sotto la guida di Josep Guardiola.

• Steaua - Dinamo Bucureşti 1-1 (William Amorim 17'; Rotaru 11')
Termina in parità il primo derby di Bucarest della stagione, con gli ospiti rimasti in dieci per l'espulsione nel finale di Steliano Filip.

Salisburgo-Dinamo Zagabria
• Salisburgo-Mattersburg 3-1 (Minamino 49', Lainer 88', Laimer 90'+1; Röcher 76')
Il Salisburgo sembra sul punto di lasciare punti per strada per la terza partita in cinque giornate di Bundesliga, finchè il difensore Stefan Lainer non realizza il gol del sorpasso a due minuti dalla fine. Nel recupero arriva il gol della sicurezza di Konrad Laimer.

• Dinamo Zagabria-Spalato 1-0 (Antolić 63')
La capolista deve pazientare prima di ottenere la quarta vittoria consecutiva in Prva Liga: è Domagoj Antolić alla fine a spezzare l’equilibrio contro uno Spalato che non ha ancora ottenuto vittorie questa stagione.

Mönchengladbach-Young Boys
• SV Drochtersen/Assel-Mönchengladbach 0-1 (Korb 55')
Una conclusione da distanza ravvicinata di Julian Korb è sufficiente al ‘Gladbach per qualificarsi e accedere al secondo turno della Coppa di Germania.

• Young Boys-Losanna 7-2 (Hoarau 2', Ravet 30', Schick 37', Sutter 49', Lecjaks 59', Kubo 68', Frey 90'+1; Campo 40', Pak 76')
Sei giorni dopo aver vinto con un tennistico 6-0 sul campo del Veltheim in Coppa di Svizzera, lo Young Boys fa addirittura meglio a livello realizzativo contro il Losanna. E’ la seconda volta che la squadra guidata da Adi Hütter segna sette gol in casa in un incontro di Super League svizzera: lo scorso 9 aprile aveva travolto 7-0 il Lugano.  

In alto