Spagna con cinque squadre in Champions League

Con la vittoria del Siviglia sul Liverpool nella finale di UEFA Europa League, la Spagna avrà cinque squadre nella prossima UEFA Champions League, di cui quattro qualificate direttamente alla fase a gironi.

Kevin Gameiro esulta dopo il gol del pari contro il Liverpool
Kevin Gameiro esulta dopo il gol del pari contro il Liverpool ©AFP/Getty Images

La Spagna avrà cinque squadre nella prossima edizione di UEFA Champions League dopo la vittoria del Siviglia nella finale di mercoledì in UEFA Europa League.

Il Siviglia ha battuto il Liverpool per 3-1 a Basilea e si è aggiudicato il trofeo per la terza stagione consecutiva. Gli spagnoli si uniranno a Barcellona, Real Madrid e Atlético Madrid nella prossima fase a gironi, mentre il Villarreal, arrivato quarto in Liga, accederà agli spareggi.

Una modifica ai regolamenti annunciata nel 2013 ha stabilito che dal 2014/15, la vincente della UEFA Europa League si sarebbe qualificata almeno agli spareggi di UEFA Champions League della stagione successiva. Tuttavia, dato che entrambe le finaliste di UEFA Champions League di questa edizione – Real Madrid e Atlético Madrid – sono già qualificate alla fase a gironi 2015/16 in virtù del loro piazzamento in campionato, il Siviglia non avrà bisogno di passare dalle qualificazioni.

Fase a gironi 2016/17
ESP: Barcellona*, Real Madrid, Atlético Madrid
ENG: Leicester City*, Arsenal, Tottenham Hotspur
GER: Bayern München*, Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen
ITA: Juventus*, Napoli
POR: Benfica*, Sporting CP
FRA: Paris Saint-German*, Lyon
RUS: CSKA Moskva or Rostov
UKR: Dynamo Kyiv
NED: PSV Eindhoven
BEL: Club Brugge
SUI: Basel
TUR: Beşiktaş
Vincente UEFA Europa League: Siviglia (ESP)

*Teste di serie in prima fascia insieme ai campioni di Russia e alla vincente della finale di Milano tra Real Madrid e Atlético

Altre dieci squadre accederanno alla fase a gironi dalle qualificazioni.

Spareggi (percorso piazzate)
Villarreal (ESP), Manchester City (ENG), Borussia Mönchengladbach (GER), Roma (ITA), Porto (POR)

*Soggetto a conferma finale da parte della UEFA

In alto