Due gare alla fine: avete abbastanza punti? I precedenti

Barcellona e Porto possono anche rilassarsi un po', ma per le altre non è ancora giunto il momento di tirare i remi in barca. Vediamo cosa dicono le statistiche esaminando lo storico delle classifiche alla quarta giornata dal 2003/04.

Riuscirà l'Arsenal nell'impresa della rimonta impossibile, o meglio improbabile?
Riuscirà l'Arsenal nell'impresa della rimonta impossibile, o meglio improbabile? ©Getty Images

Barcellona e Porto possono anche rilassarsi un po', ma per l'Arsenal e le altre non è giunto ancora il momento di tirare i remi in barca. Vediamo cosa dicono le statistiche delle squadre che alla quarta giornata hanno raccolto dai 12 agli 0 punti.

Giunti alla quarta giornata, le squadre della fase a gironi possono avere raccolto da zero a 12 punti, ovviamente non ci sono combinazioni per avere 11 punti. Vediamo cosa dicono le statistiche dal 2003/04, anno in cui è cambiato il format della competizione...

©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©Getty Images
©Getty Images
©AFP/Getty Images
©Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©AFP/Getty Images
©Getty Images
©AFP/Getty Images
  • 12 punti: con lo Zenit già qualificato, sono adesso 16 le squadre su 16 ad aver passato il turno vincendo le prime quattro gare della fase a gironi; tutte e 16 si sono qualificate alla fase a eliminazione diretta come prime del girone con due partite d'anticipo.
  • 10: buone notizie per Barcellona e Porto – prima ancora del Real Madrid in questa stagione, tutte e 33 le squadre giunte a questo punto con tre vittorie e un pareggio, si sono qualificate alla fase a eliminazione diretta; 28 hanno chiuso il girone al primo posto.
  • 9: un piccolo segnale di pericolo per Benfica, Bayern München e Olympiacos: senza considerare il Manchester City in questa stagione, 34 su 35 si sono qualificate (19 come prime del girone), anche se il Napoli nel 2013/14 è stato eliminato col punteggio più alto di sempre per una squadra al terzo posto, 12 punti, in un testa a testa dove hanno avuto la meglio Borussia Dortmund e Arsenal.
  • 8: con due vittorie e due pareggi, come la Juventus, 24 squadre su 27 si sono qualificate e 15 hanno passato il turno come prime del girone. Le eccezioni sono: CSKA Moskva nel 2006/07, Juventus nel 2009/10 e Manchester United nel 2011/12, unica delle tre ad aver raccolto un altro punto.

  • 7: le statistiche sorridono ancora a Paris Saint-Germain, Manchester United, Atlético Madrid e Chelsea, dato che 32 squadre si sono qualificate mentre 11 sono state eliminate dopo aver cominciato con due vittorie, un pareggio e una sconfitta. Solo sette di loro hanno chiuso il girone al primo posto.

  • 6: la situazione non è idilliaca per PSV Eindhoven, Wolfsburg e Valencia ma non mancano i motivi per essere ottimisti. Ben 21 squadre su 37 si sono qualificate, di cui sei come prime del girone. Tre delle sei prime tra l'altro, a questo punto della competizione, proprio come il Wolfsburg, erano fuori dai primi due posti. Dall'altro lato, Ajax e Dynamo Kyiv nel 2003/04, e Shakhtar Donetsk nel 2007/08, hanno chiuso al quarto posto.
  • 5: con una vittoria, due pareggi e una sconfitta le squadre a cinque punti, come Roma e Dynamo Kyiv hanno ancora qualche possibilità. Ben 18 squadre sono riuscite a passare il turno in passato, mentre 17 sono state eliminate. Tre hanno addirittura chiuso al primo posto: AC Milan (2005/06), Barcellona (2009/10) e Monaco (2014/15).
  • 4: con una vittoria, un pareggio e due sconfitte – proprio come CKSA Moskva, Galatasaray, Bayer Leverkusen e Gent – o con quattro pareggi su quattro, c'è poco da stare tranquilli. Esattamente 50 squadre dal 2003/04 hanno conquistato quattro punti giunti a questa fase della competizione, e solo 12 si sono qualificate. Due però hanno chiuso al primo posto, uniche squadre a essersi qualificate dopo aver chiuso l'andata della fase a gironi con un punto: Panathinaikos nel 2008/09 (che aveva perso le prime due gare) e Arsenal nel 2003/04.
  • 3: riusciranno Shakhtar Donetsk, Malmö, Siviglia, BATE Borisov, Dinamo Zagreb o Arsenal ad avere la meglio sulle statistiche? Appena una squadra su 39 con tre punti in quattro partite è riuscita in passato a qualificarsi: lo Stuttgart, con le vittorie nelle ultime due gare - in casa dei Rangers e contro l'Unirea Urziceni (grazie al 3-1 finale ha scavalcato in classifica i rumeni per un punto). Lo Stuttgart aveva pareggiato tre delle prime quattro gare; nessuna squadra invece si è mai qualificata dopo una vittoria e tre sconfitte in questa fase - Wisła Kraków e Maribor invece ci sono riuscite in UEFA Europa League.
  • 2: l'Astana può ancora farcela, a differenza del Borussia Mönchengladbach, ma solo due squadre su 24 sono riuscite a qualificarsi nonostante due pareggi e e due sconfitte: il Porto da campione in carica nel 2004/05, e il Manchester City nella passata stagione.

  • 1: il Lione potrebbe fare la storia visto che nessuna delle 24 precedenti squadre con appena un punto in quattro partite è riuscita mai a qualificarsi; solo cinque invece hanno chiuso al terzo posto.

  • 0: l'eliminazione del Maccabi Tel-Aviv significa che nessuna delle 23 squadre giunta a zero punti dopo quattro gare dal 2003/04, si è mai qualificata; nessuna delle 22 è mai riuscita ad arrivare al terzo posto. In dodici hanno chiuso la fase a gironi con sei sconfitte mentre in sei sono riuscite a vincere almeno una partita.
In alto