Shakhtar avanti, serata di rimonte

Basilea, CSKA Mosca, BATE Borisov, Celtic, Shakhtar Donetsk, Club Brugge, Malmö, Maccabi Tel-Aviv, Skënderbeu, Astana e Partizan si qualificano per i play-off al termine di una serata che ha regalato tante emozioni.

Lo Shakhtar Donetsk batte il Fenerbahçe, si conclude il terzo turno preliminare con undici sfide
• CSKA Moskva, Club Brugge, Astana, Malmö, Partizan, Maccabi Tel-Aviv rimontano le sconfitte dell'andata
Basilea, Celtic e BATE ai play-off insieme alla prima rappresentante albanese, lo Skënderbeu
Alle 12 di venerdì sorteggio in diretta streaming sul DwarCentre di  UEFA.com
Le squadre sconfitte passano al sorteggio degli spareggi di UEFA Europa League in programma alle 13 di venerdì

Matěj Hybš dopo l'eliminazione dello Sparta
Matěj Hybš dopo l'eliminazione dello Sparta©Getty Images

Percorso piazzate:
Sparta Praha 2-3 CSKA Moskva (and. 2-2)
• Lo Sparta, che aveva pareggiato due volte la settimana scorsa, sembra in controllo dopo 16 minuti dopo i gol degli stessi marcatori dell'andata: Ladislav Krejčí e Kehinde Fatai.
• Ma Ahmed Musa accorcia le distanze e pareggia al 6' della ripresa approfittando di un errore della difesa dello Sparta. David Lafata entra per i padroni di casa e viene fermato due volte dai legni, poi Marek Matějovský viene espulso e Alan Dzagoev chiude i conti.

Il Club Brugge festeggia
Il Club Brugge festeggia©AFP/Getty Images

Club Brugge 3-0 Panathnaikos (and. 1-2)
•  La squadra belga ribalta la sconfitta dell'andata dopo aver chiuso il primo tempo senza reti.
• Al 53' Dion Cools incorna in rete un cross di Tuur Dierckx, poi Victor Vazquez raddoppia con un bel calcio di punizione. La squadra ospite va vicina al gol quando il colpo di testa di Nikos Karelis manda il pallone a stamparsi sulla traversa. A chiudere i conti ci pensa così il nuovo entrato Obbi Oulare su assist di Cools.

Darijo Srna dopo il rigore segnato per lo Shakhtar
Darijo Srna dopo il rigore segnato per lo Shakhtar©AFP/Getty Images

Shakhtar Donetsk 3-0 Fenerbahçe (and. 0-0)
• La squadra ospite parte bene ma lo Shakhtar reagisce e passa in vantaggio con Olxandr Gladkiy al 25'.
• Arrivano anche le reti di Darijo Srna (rigore) e Alex Teixeira con il Fenerbahçe che finisce in dieci per l'espulsione di Simon Kjær nel finale.

Dmitri Shomko ha segnato un gran gol per l'Astana
Dmitri Shomko ha segnato un gran gol per l'Astana©AFP/Getty Images

Percorso campioni
Astana 4-3 HJK Helsinki (agg: 4-3)

• L'Astana è la seconda squadra kazaka a raggiungere gli spareggi dopo una vittoria all'ultimo respiro sull'HJK.
• L'HJK passa al 4' con Ousman Jallow che poi serve a Gideon Baah il pallone del 2-0 finlandese. Patrick Twynasi accorcia però le distanze prima dell'intervallo.
• In apertura di ripresa Roger Cañas pareggia e al 56' l'Astana va in vantaggio con Dmitri Shomko che scavalca Daniel Örlund mal posizionato. La squadra di casa perde Twumasi per espulsione dopo un fallo su Erfan Zeneli, che pareggia a quattro minuti dalla fine su rigore concesso per fallo di mano di Marin Aničić.
• In pieno recupero arriva però il gol-qualificazione di Evgeni Postnikov.

Qarabağ 0-0 Celtic (and. 0-1)
• Il Celtic resiste a fatica a Baku e ringrazia la gran parata di Craig Gordon su Richard Almeida.
• Stefan Johansen ha l'occasione per chiudere i conti in anticipo a sette minuti dalla fine, ma la fallisce.

BATE Borisov 1-0 Videoton (and. 1-1)
• Il BATE resta in corsa per un'altra fase a gironi dopo aver dominato contro la squadra ungherese rimasta in dieci per l'espulsione di Kees Luijckx intorno all'ora di gioco.
• Il BATE pressa, Maksim Zhavnerchik colpisce un legno ma a otto minuti dalla fine arriva comunque il gol di Nemanja Nikolić.

Birkir Bjarnason a segno per il Basilea
Birkir Bjarnason a segno per il Basilea©Getty Images

FC Basel 1-0 Lech Poznań (and. 3-1)
• Il Basilea aveva ipotecato la qualificazione già all'andata e va vicino al gol con Matías Delgado che però scivola sul più bello.
• Il Lech ha le migliori occasione della ripresa ma Birkir Bjarnason incorna in rete un cross di Davide Callà regalando il successo agli svizzeri.

Partizan 4-2 Steaua Bucureşti (and. 1-1)
• Lo Steaua va al riposo in vantaggio per 2-1 grazie ai gol di Muniru Sulley e Jugurtha Hamroun che ribaltano il vantaggio iniziale della squadra di casa con Stefan Babović.
• Lo Steaua perde però Fernano Varela per espulsione a inizio ripresa. Valeri Bozhinov calcia un rigore sul palo ma Marko Jevtović e Andrija Živković vanno a segno per i campioni di Serbia e Nikola Trujić firma il poker definitivo nel recupero.

Markus Rosenberg applaudito
Markus Rosenberg applaudito©AFP/Getty Images

Malmö 3-0 Salzburg (and. 0-2)
• Il Salisburgo cade contro un Malmö sospinto dai suoi tifosi che segna due volte nei primi 14 minuti con Nikola Djurdić e Markus Rosenberg.
• Già nel finale di primo tempo il Malmö ribalta il risultato dell'andata con Vladimir Rodić che insacca a porta vuota. La squadra svedese resta in dieci per l'espulsione di Enoch Kofi Adu a 26 minuti dalla fine ma resiste fino al fischio finale.

Viktoria Plzeň 0-2 Maccabi Tel-Aviv (and. 2-1)
• La striscia di 13 vittorie consecutive del Viktoria nei preliminari di UEFA Champions League si interrompe contro il Maccabi che ribalta tutto nel finale. 
• La squadra ceca ha tante occasioni e colpisce una traversa con Aidin Mahmutović. Poi David Limberský stende Eran Zahavi in area e il capitano del Maccabi trasforma il rigore al 76'. 
• Passano sette minuti e Zahavi segna ancora impattando alla perfezione sul cross di Yuval Shquingin. Il Plzeň ci prova ma allo scadere Juan Pablo nega il gol a Jan Kopic.

Skënderbeu 2-0 Milsami Orhei (and. 2-0)
• Lo Skënderbeu è la prima squadra albanese a raggiunge i play-off. E sarà anche la prima a partecipare a una fase a gironi, di questa competizione o della UEFA Europa League.
• La squadra di casa bissa il risultato dell'andata grazie alle reti di Hamdi Salihi, poco dopo l'espulsione di Gheorghe Andronic al 14', e di Gerhard Progni.
• Salihi è il capocannoniere della competizione con cinque gol.

I risultati di martedì
Percorso piazzate:
Ajax 2-3 Rapid Wien (and. 2-2)
AS Monaco 4-0 Young Boys (and. 3-1)
Direttamente ai play-off: Valencia, Manchester United, Bayer Leverkusen, Lazio, Sporting CP
Percorso campioni:
Molde 3-3 Dinamo Zagreb (and. 1-1)
APOEL 0-1 Midtjylland (and. 1-2)

Direttamente alla fase a gironi: Barcelona (campione in carica), Bayern München, Chelsea, Benfica, Paris Saint-Germain, Juventus, Zenit, PSV Eindhoven, Real Madrid, Atlético de Madrid, FC Porto, Arsenal, Manchester City, Sevilla, Olympique Lyonnais, Dynamo Kyiv, Olympiacos, Galatasaray, AS Roma, Borussia Mönchengladbach, Wolfsburg, KAA Gent

In alto