Traguardo storico per il Lincoln

Grazie al successo contro il Santa Coloma, il Lincoln entra nella storia della UEFA Champions League diventando la prima squadra di Gibilterra a superare il primo turno di qualificazione.

Joseph Chipolina
Joseph Chipolina ©Tony Lara

Grazie al successo contro l'FC Santa Coloma, il Lincoln FC entra nella storia della UEFA Champions League diventando la prima squadra di Gibilterra a superare il primo turno di qualificazione.

Ad Andorra la Vella, le reti di Anthony Bardon e Lee Casciaro permettono ai Red Imps di vincere in rimonta dopo un gol al 44'. Con questo risultato, la squadra di Raul Procopio centra la prima vittoria in Europa dopo l'esordio nella scorsa stagione.

"Sono al settimo cielo perché ho segnato e ci siamo qualificati. Tutto il nostro lavoro ha dato i suoi frutti - commenta Bardon -. Ora continueremo ad allenarci, per regalare sorprese anche al prossimo turno".

Casciaro, che a marzo contro la Scozia ha anche segnato il primo gol ufficiale di Gibilterra, è felice per aver portato la sua squadra di club al secondo turno contro i campioni di Danimarca dell'FC Midtjylland.

"È un sogno che si avvera, per il Lincoln e per tutti i tifosi di Gibilterra - commenta il giocatore, 33 anni -. Segnare un gol decisivo è sempre bello. Il Midtjylland è forte, ma dobbiamo goderci questo momento e sfruttare tutti i nostri punti di forza".

Nessun uomo è più fiero del tecnico Procopio, trionfatore dopo uno 0-0 all'andata. "Sono entusiasta, abbiamo compiuto un'impresa storica. Non avrei mai immaginato di essere così felice. È uno dei momenti più belli della mia carriera da allenatore, ma penso che il meglio debba ancora venire".

Pensando al prossimo turno, Procopio è convinto che la sua squadra non abbia niente da perdere. "Come sempre ci prepariamo con il massimo rispetto per l'avversario. Le partite ci sono per essere giocate. Ci godremo l'occasione e rappresenteremo il club con orgoglio, perché siamo una squadra piccola dalle grandi ambizioni".

In alto