Vidal vuole una Juventus spietata

Arturo Vidal ha ammesso di aver sentito la pressione prima del rigore che ha permesso alla Juventus di vincere 1-0 contro il Monaco, e ha detto a UEFA.com che la sua squadra dovrà essere "ancora più spietata" la prossima settimana.

Dopo aver segnato il gol che ha deciso l’andata, il centrocampista cileno chiede un’altra grande prestazione nel Principato: "Più cattiveria".

Arturo Vidal ha trasformato il rigore che ha regalato alla Juventus la vittoria per 1-0 nell'andata dei quarti di finale di UEFA Champions League contro l'AS Monaco FC, ma il centrocampista non ha nascosto di aver avvertito la pressione prima del tiro dagli 11 metri al 57' minuto.

"Ero un po' nervoso, ma la cosa importante è che la palla sia entrata e che abbiamo vinto la partita", ha detto a UEFA.com. "Ci mancano 90 minuti, ma dobbiamo essere ancora più spietati se vogliamo continuare a sognare".

Per vedere l'intervista integrale, clicca sul lettore video qui sopra.

In alto