Momenti leggendari: il gol di Ricken nella finale 1997

Lars Ricken afferma di "non ricordare" gli ultimi 20 minuti della finale della UEFA Champions League 1997 dopo aver permesso al Borussia di conquistare il trofeo grazie al suo primo tocco di palla.

©Bongarts

Nella finale di UEFA Champions League 1997, Lars Ricken è entrato in campo dalla panchina e dopo appena un minuto ha scavalcato Angelo Peruzzi dalla distanza, suggellando la vittoria del Borussia Dortmund.

Vota per Ricken

Con la squadra di Ottmar Hitzfeld in vantaggio per 2-1, Ricken è subentrato a Stéphane Chapuisat al 60'. Un minuto dopo, si è avventato su un pallone filtrante di Andreas Möller e con un tiro di prima intenzione ha scavalcato Peruzzi. Non male come presentazione.

"Ho guardato i primi 70 minuti della partita dalla panchina e ho notato che Peruzzi era spesso fuori dai pali - racconta Ricken -. Quando sono entrato pensavo solo a quello: 'Peruzzi è fuori porta, Peruzzi è fuori porta'". Ricken ha così dimostrato che a volte i gol nascono da acute osservazioni.

Guarda una selezione dei momenti più indimenticabili nella storia della Coppa dei Campioni, vota il tuo preferito e prova a vincere un viaggio per la finale di quest'anno a Berlino.

In alto