La sesta giornata in numeri

UEFA.com analizza l'ultima giornata della fase a gironi, prendendo in esame i precedenti positivi di Juventus, Liverpool e Roma, oltre alla caccia al record di vittorie in casa del Real Madrid.

La Roma ha un invidiabile record casalingo contro le squadre inglesi
La Roma ha un invidiabile record casalingo contro le squadre inglesi ©AFP/Getty Images

MARTEDÌ
Gruppo A
Olympiacos FC - Malmö FF
• L'Olympiacos vuole chiudere il girone di UEFA Champions League con un trittico di vittorie casalinghe, avendo già battuto Club Atlético de Madrid (3-2) e Juventus (1-0). L'ultima volta che è accaduto era la stagione 2009/10.

Juventus - Club Atlético de Madrid
• La Juventus è imbattuta in casa da nove partite UEFA consecutive, comprese le vittorie del Gruppo A contro Malmö (2-0) e Olympiacos (3-2). I Bianconeri hanno perso solo uno dei 14 incontri europei casalinghi da quando è stato costruito lo Juventus Stadium (V8 P5 S1).

Gruppo B
Liverpool FC - FC Basel 1893
• Questo incontro cade a quasi dieci anni dal giorno in cui il Liverpool ha giocato una partita da 'dentro o fuori' nella fase a gironi di UEFA Champions League ad Anfield. L'8 dicembre 2004, infatti, la squadra di Gerrard ha superato in campo e in classifica l'Olympiacos FC per 3-1, e a maggio è salita sul tetto d'Europa.

Real Madrid CF - PFC Ludogorets Razgrad
• La vittoria del Real Madrid per 1-0 sul Liverpool alla quarta giornata, è stata la decima vittoria casalinga consecutiva in UEFA Champions League per gli spagnoli, due in meno rispetto al record del Manchester United FC che, tra il 13 settembre 2006 e il 29 aprile 2008, ne ha vinte ben 12.

Gruppo C
AS Monaco FC - FC Zenit
• Il bilancio delle vittorie del Monaco in casa contro squadre russe è di V1 e S2; identico quello dello Zenit contro club francesi: V1 e S2.

SL Benfica - Bayer 04 Leverkusen
• Il Benfica ha vinto entrambi gli incontri dei sedicesimi di UEFA Europa League 2012/13 (1-0 in Renania grazie allo splendido gol di Óscar Cardozo, e 2-1 in casa). Andando indietro nel tempo, il Leverkusen nei quarti di finale di Coppa delle Coppe 1993/94, ha perso contro i portoghesi in virtù dei gol realizzati fuori casa.

Gruppo D
Galatasaray AŞ - Arsenal FC
• L'unico precedente tra le due squadre, prima della vittoria dell'Arsenal per 4-1 alla seconda giornata, risale alla finale di Coppa UEFA 1999/2000 disputata a Copenaghen. In quell'occasione il Galatasaray vince per 4-1 ai rigori dopo 120 minuti a reti bianche, diventando la prima squadra turca a vincere una competizione UEFA.

Borussia Dortmund - RSC Anderlecht
• Il Dortmund ha vinto sette partite delle ultime otto disputate in casa nella fase a gironi, perdendone appena una.

MERCOLEDÌ
Gruppo E
AS Roma - Manchester City FC
• La Roma ha vinto le ultime tre partite casalinghe contro squadre inglesi, mentre il City non ha mai vinto in Italia, dove il bilancio è di V0 P2 S2.

FC Bayern München - PFC CSKA Moskva
• Il 17 settembre dell'anno scorso il Bayern ha battuto il CSKA 3-0 a Monaco. Tra i marcatori di quella partita figurano David Alaba e Arjen Robben.

Nemanja Matić gave Chelsea another Portuguese win on matchday two
Nemanja Matić gave Chelsea another Portuguese win on matchday two©AFP/Getty Images

Gruppo F
FC Barcelona - Paris Saint-Germain
• L'unica vittoria del Barcelona in sei partite giocate contro il Paris, risale alla finale di Coppa delle Coppe 1996/97, vinta dagli spagnoli per 1-0. Luis Enrique indossava la maglia del Barcelona, mentre Laurent Blanc, allora giocatore del Barça, non scese in campo.

AFC Ajax - APOEL FC
• A secco di vittorie dopo cinque partite, l'Ajax non ha mai terminato una fase a gironi di UEFA Champions League senza vincere nemmeno un incontro. Gli olandesi, infatti, sono stati sconfitti nelle ultime tre partite del Gruppo F. L'ultima volta che hanno perso tre partite di fila in europa, risale alla fase a gironi di UEFA Champions League 2003/04; fino a oggi non hanno mai perso quattro partite di fila.

Gruppo G
Chelsea FC - Sporting Clube de Portugal
• Il Chelsea ha vinto le ultime sette partite contro squadre portoghesi, tutte con un gol di differenza. Nella seconda giornata, l'ex centrocampista dell'SL Benfica, Nemanja Matić, ha sbagnato il suo ritorno a Lisbona con l'unica rete della gara, mettendo fine all'imbattibilità dello Sporting in Europa che durava da 16 partite. Lo Sporting ha vinto appena una volta negli ultimi 17 incontri fuori casa (2-0 in casa dell'FC Zürich nella stagione 2011/12).

NK Maribor - FC Schalke 04
• Il Maribor non ha vinto nessuno dei cinque precedenti incontri contro squadre tedesche in Europa. Oltre alla rete messa a segno nel pareggio per 1-1 in casa dello Schalke il 30 settembre, gli sloveni hanno segnato soltanto un altro gol ai tedeschi: nella sconfitta per 2-1 in casa del Borussia Dortmund nel secondo turno di Coppa UEFA 1993/94. I campioni della Slovenia, tuttavia, sono imbattuti in casa da sette incontri europei.

Gruppo H
FC Porto - FC Shakhtar Donetsk
• Le due squadre si sono affrontate per due volte nella fase a gironi 2011/12. In entrambe le partite a trionfare è stato il Porto: 2-1 in casa e 2-0 fuori casa. Andando indietro, le due squadre si sono incontrate nei quarti di finale di Coppa delle Coppe 1983/84. I portoghesi di António Morais, dopo essere andati sotto in casa per 2-0, vincono per 3-2 e passano il turno in virtù del pareggio per 1-1 in casa dello Shakhtar di Viktor Nosov.

Athletic Club - FC BATE Borisov
• Con la sconfitta per 2-0 per mano del Porto alla quarta giornata, l'Atheltic ha registrato la seconda sconfitta in casa due negli ultimi 17 incontri europei (otto vittorie). Il BATE invece ha subito quattro reti in tre delle quattro partite disputate in Spagna, la più recente è la sconfitta per 4-2 in casa del Valencia CF nella fase a gironi 2012/13.

In alto