Il Galatasaray si salva con Burak

Galatasaray AŞ - RSC Anderlecht 1-1
La formazione allenata da Cesare Prandelli pareggia nel recupero con Burak Yılmaz e nega all'Anderlecht la prima vittoria esterna in 10 partite di UEFA Champions League.

©AFP/Getty Images

L'Anderlecht si porta in vantaggio al 52' con un gol di Dennis Praet
Il Galatasaray pareggia nel recupero con una conclusione di Burak Yılmaz da pochi passi
La formazione belga non vince in trasferta in UEFA Champions League da 10 partite
Il Galatasaray ha perso solo tre delle ultime 19 gare casalinghe in Europa
Prossimi partite: Arsenal-Galatasaray, Anderlecht-Dortmund (1 ottobre)

Un gol nel recupero di Burak Yılmaz nega all'RSC Anderlecht la prima vittoria esterna in UEFA Champions League dal dicembre 2005 e regala un punto al Galatasaray AŞ nella prima gara del Gruppo D.

Con il pressing alto degli ospiti, la gara inizia a ritmi elevati ma con una certa abbondanza di spazi. L'Anderlecht ha la meglio nelle prime battute e ci prova con tre tiri dalla distanza che terminano a lato.

Considerando il buon avvio della sua squadra e l'ammonizione di Bram Nuytinck al 2', il tecnico ospite Besnik Hasi toglie il centrale e inserisce Matías Suárez a metà del primo tempo, passando a un attacco a due.

Seguono tre occasioni in 10 minuti. Prima, Ibrahima Conté conclude a lato dopo un servizio di Aleksandar Mitrović, che a sua volta si scontra con la prontezza di riflessi di Fernando Muslera. Il numero 1 dell'Uruguay salva nuovamente la sua squadra fermando Olivier Deshacht da due passi.

Un tiro deviato di Felipe Melo e una punizione di Selçuk İnan sono le uniche occasioni nel primo tempo della squadra di Cesare Prandelli, che inizia la ripresa con migliori intenzioni ma si trova ben presto in svantaggio. Con il pallone al limite dell'area, Dennis Praet effettua una finta, supera due giocatori e fa partire un tiro che batte sul palo alla destra di Muslera e termina in rete.

Quindi, Mitrović manca il raddoppio concludendo a lato dopo un veloce contropiede. Goran Pandev fa del suo meglio per punire il suo errore ma viene neutralizzato dall'esordiente Davy Roef, che poi deve uscire dai pali per fermare Bruma.

Mentre il Galatasaray cerca di evitare una sconfitta alla prima giornata per la seconda stagione consecutiva (un anno fa aveva perso 6-1 contro il Real Madrid CF), Aurélien Chedjou si invola verso la linea di fondo e appoggia indietro per Burak, che insacca con la più semplice delle rifiniture.

In alto