Anteprima: Celtic-Maribor

Il Celtic spera che 'l'incredibile atmosfera" che ci sarà per il ritorno in Europa servirà per battere un Maribor che sente di avere chance di qualificazione alla fase a gironi.

Ronny Deila crede che il suo Celtic sia "pronto"
Ronny Deila crede che il suo Celtic sia "pronto" ©Getty Images

• L'NK Maribor ha pareggiato 1-1 dopo essere andato in svantaggio nella gara di andata
• Secondo Ronny Deila il Celtic dovrà "fare meglio di quanto mostrato in Slovenia"
• Il tecnico vuole che la squadra scozzese spinga dall'inizio senza perdere compattezza
• Il tecnico del Maribor Ante Šimundža ha detto che la pressione è tutta sui padroni di casa.
• Il Celtic ha raggiunto la fase a gironi otto volte dall'ultima apparizione del Maribor nel 1999. 

Probabili formazioni
Celtic
Gordon; Izaguirre, Denayer, Van Dijk, Lustig; Mulgrew, Johansen; Kayal, McGregor, Commons; Stokes.
Indisponibili: Scott Brown, James Forrest

MariborHandanovič; Šuler, Viler, Rajčevič, Stojanovič; Filipović, Derviševič, Vršič, Bohar; Tavares, Ibraimi.

Ronny Deila, allenatore Celtic
Siamo pronti. All'andata abbiamo disputato una buona gara, ora dovremo completare l'opera per centrare l'accesso in Champions League. Lo stadio sarà pieno e l'atmosfera straordinaria, dovremo approfittarne. Dovremo fare meglio rispetto alla gara in Slovenia, partendo forte e rimanendo compatti. Il Maribor è abile in contropiede, perciò dovremo attaccare, ma senza perdere equilibrio.

Ante Šimundža, allenatore Maribor
Abbiamo l'occasione di raggiungere la fase a gironi di UEFA Champions League ma domani sarà una partita molto dura. Il Celtic è una buona squadra ma siamo qui per vincere. A livello tattico dovremo essere al 100% sia in difesa che in attacco. Loro hanno più pressione perchè sono favoriti, ma sono più abituati di noi a giocare partite del genere.

Risultati del finesettimana
Inverness Caledonian Thistle FC - Celtic 1-0 (O'Connell 65' aut)
Maribor - NK Zavrč 3-0 (Bohar 8', Mendy 75', Zahović 75')

In alto