Anteprima: Slovan Bratislava - BATE

Lo Štadión Pasienky dello Slovan sarà tutto esaurito quando la squadra di Bratislava cercherà di soprendere il BATE Borisov. "Chance di qualificazione 50 e 50".

Lo Slovan ha eliminato lo Sheriff nel turno precedente
Lo Slovan ha eliminato lo Sheriff nel turno precedente ©Boris Kharchenko

Lo Štadión Pasienky dello Slovan sarà tutto esaurito per la prima volta dal 1975
La formazione slovacca non ha mai perso in otto gare stagionali
Il centrocampista dello Slovan Marko Milinković si è allenato martedì con la squadra
František Straka definisce "sfavorito" lo Slovan, che non ha mai raggiunto la fase a gironi
Aleksandr Yermakovich del BATE identifica in Seydouba Soumah e Igor Žofčák i maggiori pericoli

Probabili formazioni
Slovan: Perniš; Jablonský, Gorosito, Niňaj, Čikoš; Lásik, Štefánik; Milinković, Soumah, Žofčák; Fořt.
• In dubbio: Marko Milinković ha preso parte martedì alla rifinitura.

BATE: Chernik; Mladenović, Filipenko, Polyakov, Khagush; Likhtarovich, Olekhnovich, Volodko, Krivets; Signevich, Gordeychuk
• Indisponibili: Dmitri Baga

František Straka, tecnico Slovan
Non vediamo davvero l'ora di giocare questa partita. Ho studiate il BATE. Ricordo le partite contro il Viktória Plzeň in Champions League [nel 2011/12] e ho osservato attentamente le sfide disputate contro il Bayern München [nel 2012/13]. Stiamo parlando di un'ottima squadra che partecipa regolarmente alle competizioni europee. Abbiamo totale rispetto per i nostri avversari ma siamo consapevoli delle nostre qualità. Qualificarci alla fase a gironi di UEFA Champions League sarebbe la ciliegina sulla torta. 

Aleksandr Yermakovic, tecnico BATE
Abbiamo fatto tutti i nostri compiti sullo Slovan. Sono una squadra organizzata con una difesa solida e dei giocatori di talento davanti. Sono un club con grande storia, tradizione e tifoseria. Due loro giocatori che mi hanno catturato l'attenzione sono Seydouba Soumah e Igor Žofčák. Credo che le chance di qualificazione siano 50 e 50.

Risultato fine settimana
Slovan - FK Senica 4-1 (Soumah 14' 32', Mészáros 62', Fořt 69'; Kalabiska 40')
BATE - FC Dnepr Mogilev 3-0 (Polyakov 25', Yakovlev 74', Gordeychuk 87')

In alto