Liverpool, c'è Origi

Il Liverpool ha prelevato dal Lille l'attaccante della nazionale belga Divock Origi per una cifra stimata in 12,6 milioni di euro, ma lascerà il giocatore in prestito al club francese per tuttta la stagione 2014/15.

Divock Origi festeggia il gol segnato alla Russia con Eden Hazard
Divock Origi festeggia il gol segnato alla Russia con Eden Hazard ©Getty Images

Il Liverpool FC ha prelevato dal LOSC Lille l'attaccante e nazionale belga Divock Origi per una cifra stimata in 12,6 milioni di euro

Origi, che ha firmato un contratto quinquennale con i Reds, rimarrà in prestito al club francese fino al termine della stagione 2014/15. Il 19enne ha segnato sei gol in 40 gare di Ligue 1 disputate con il Lille, andando a bersaglio contro l'ES Troyes AC nella sua gara d'esordio nel febbraio 2013.

"Sono davvero felice che un club come il Liverpool si sia interessato a me - ha dichiarato Origi al sito ufficiale dei Reds -. Si tratta di un club con una grande storia, con grandi tifosi e con grandi giocatori. Il Liverpool è uno dei club più importanti al mondo e sono felice di essere entrato a frane parte".

Origi si è messo in luce alla Coppa del Mondo FIFA con il Belgio, giocando tutte e cinque le gare dei Diavoli Rossi e firmando il gol-partita contro la Russia, il primo per lui in nazionale maggiore.

L'attaccante è il sesto volto nuovo per il Liverpool, che durante l'estate si era già assicurato Rickie Lambert, Adam Lallana e Dejan Lovren del Southampton oltre a Emre Can del Bayer 04 Leverkusen e Lazar Marković dell'SL Benfica.

In alto