Decisioni del Panel di Emergenza

Il Panel di Emergenza UEFA ha comunicato alcune decisioni in merito alla situazione politica e di sicurezza in Israele, Ucraina e Russia e ha modificato il periodo di validità delle ammonizioni nelle competizioni per club.

Il Panel di Emergenza UEFA si è riunito il 16 luglio
Il Panel di Emergenza UEFA si è riunito il 16 luglio ©UEFA.com

Il 16 luglio, il Panel di Emergenza UEFA si è riunito e ha deciso che, data la situazione corrente, in Israele non si disputeranno incontri delle competizioni UEFA fino a nuovo avviso. Di conseguenza, alle squadre israeliane è stato chiesto di proporre sedi alternative al di fuori del territorio nazionale per le gare casalinghe di UEFA Champions League e UEFA Europa League 2014/15.

In seguito a un aggiornamento sulla situazione di sicurezza in Ucraina, il panel ha deciso di consentire lo svolgimento delle competizioni UEFA per club a Dnipropetrovsk e Odessa, oltre che a Kiev e Lviv. Questa decisione interessa l’FC Dnipro Dnipropetrovsk e l’FC Chornomorets Odesa, che partecipano rispettivamente al terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League e UEFA Europa League.

Alla luce della situazione politica corrente, la Federcalcio russa (RFS) e la Federcalcio Ucraina (FFU) si sono dette preoccupate per la sicurezza qualora le squadre russe e ucraine fossero sorteggiate contro nelle competizioni UEFA. Dopo aver valutato la richiesta e considerato la situazione nei due paesi, il Panel di Emergenza UEFA ha deciso che le squadre russe e ucraine non potranno essere sorteggiate contro fino a nuovo avviso. Di conseguenza, FC Zenit e Dnipro non potranno essere sorteggiate contro venerdì 18 luglio, quando si deciderà il calendario del terzo turno preliminare di UEFA Champions League.

In seguito a una raccomandazione del Comitato Competizioni per Club UEFA, e per estendere alle competizioni per club una regola già in vigore nel Campionato Europeo UEFA, il Panel di Emergenza ha deciso che, da questa stagione, tutti i cartellini gialli rimediati dall'inizio della fase a gironi verranno azzerati al termine dei quarti di finale. Pertanto, le ammonizioni non verranno riportate nelle semifinali.

In alto