Fermento Juvenal per l'esordio europeo

Il centrocampista della Guinea Equatoriale non vede l'ora di esordire con il Santa Coloma in UEFA Champions League. "Un'esperienza che supererà tutte le altre", ha dichiarato.

Juvenal (dx) in azione con la Guinea Equatoriale nel 2012
Juvenal (dx) in azione con la Guinea Equatoriale nel 2012 ©Getty Images

In vista dell'esordio dell'FC Santa Coloma martedì contro l'FC Banants nel primo turno preliminare della UEFA Champions League, il centrocampista Juvenal ha dichiarato a UEFA.com che la formazione di Andorra è determinata a cogliere un risultato a sorpresa.

Messo sotto contratto dal club del principato la scorsa settimana dall'UE Cornellá, il 35enne capitano della Guinea Equatoriale spera di mettere la sua esperienza al servizio della nuova squadra, impegnata contro i campioni d'Armenia. In palio c'è la sfida contro il Maccabi Tel-Aviv FC.

"I nostri avversari partono favoriti. Il campionato armeno è superiore a quello di Andorra. Tuttavia, il calcio è imprevedibile e sono sicuro che possiamo giocarcela. Se giochiamo al meglio delle nostre possibilità, possiamo creare problemi al Banants".

Il Santa Coloma è a secco di vittorie nelle tre occasioni precedenti in cui ha disputato turni preliminari. L'ultima eliminazione risale al 2011 per mano dei lussemburghesi dell'F91 Dudelange.

La formazione di Andorra è determinata a sfatare il tabù. "Abbiamo lavorato tutta la settimana per arrivare preparati a questa gara. Il club ha fatto un grande sforzo acquistando nuovi calciatori con l'obiettivo di superare il turno. Sono arrivato soltanto martedì scorso e ho dovuto subito inserirmi”.

"Fisicamente, mi sento bene. Ho giocato l'ultima partita soltanto tre settimane fa [una gara di qualificazione della Coppa d'Africa contro la Mauritania l'1 giugno] con la nazionale. Non è stato difficile adattarmi. Il clima di Andorra ha aiutato”.

In merito alla gara di martedì all'Estadi Comunal contro la formazione armena, che ha vinto a maggio il suo primo titolo nazionale, Juvenal ha spiegato: "Il Banants è favorito, ma il calcio sfugge a ogni pronostico. Nessuno si aspettava che il Club Atlético de Madrid vincesse la Liga o che il Costa Rica raggiungesse i quarti di finale del Mondiale FIFA. Faremo del nostro meglio, sia in attacco che in difesa.

Prodotto delle giovanili dell'RCD Espanyol, Juvenal è nato a Sabadell, Barcellona, e difende i colori della Guinea Equatoriale, paese natale del padre. Dopo le parentesi con Levante UD e CD Castellón, ha contribuito alla promozione di Deportivo Alavés e RC Recreativo de Huelva nella massima serie spagnola. Il CE Sabadell FC ha bussato alla sua porta ed è qui che ha trascorso quattro stagioni, segnando 15 gol in 117 gare di campionato dal 2009 al 2013.

Juvenal, 35 anni, nome completo Juvenal Edjogo-Owono, si è detto entusiasta del suo esordio in UEFA Champions League. "Sono abituato a guardare la UEFA Champions League alla televisione. Mi sono chiesto spesso vedendo i calciatori schierati per ascoltare l'inno del torneo cosa avrei provato al loro posto”.

"Ho vissuto molte esperienze nel calcio. Questa ancora mi mancava. Sono sicuro che supererà tutte le precedenti”.

In alto